1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. director

    director Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve, sono un nuovo utente del forum,
    avevo una domanda da porre,
    sto per acquistare un appartamento, abbiamo fatto il compromesso per un importo di vendita pari a 165.000 euro, ho ottenuto un mutuo per 130.000 euro,
    L'attuale proprietario di casa doveva effettuare dei lavori di ristrutturazione che non ha piu fatto e doveva vendermi l'appartamento totalmente arredato .
    Adesso mi propone una riduzione del prezzo di vendita di 35.000 euro , praticamente vuole solamente 130.000 euro, mi dice che possiamo concludere la vendita come previsto con l'importo iniziale e mi farà una scrittura privata dove dichiara di restituirmi tramite assegni l'importo di 35.000 euro per non aver piu' effettuato i lavori di ristrutturazione previsti e per non aver consegnato la casa arredata come previsto.
    preciso che nel compromesso è espressamente specificato che la casa verrà consegnata totalmente arredata, ma non è specificato il discorso dei lavori di ristrutturazione.
    ovviamente io sono assolutamente d'accordo in quanto pagherei l'intero importo con il mutuo, ma vorrei sapere se vado incontro a problematiche oppure no ?
    grazie
     
  2. sara06

    sara06 Membro Junior

    Privato Cittadino
    io non mi fiderei.. le scritture private non valgono una cippa.. mio padre s è trovato nei casini x una scrittura privata quando un avvocato gli ha detto che poteva pure stracciarla,...
     
    A Seya piace questo elemento.
  3. director

    director Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta . Che cosa rischio realmente ? A me conviene assolutamente e con il proprietario attuale ho un ottimo rapporto inquanto la casa che sto acquistando é quella dove vivo in affitto da diversi anni .
    Cosa potrebbero contestarmi ?
    Se lui incassa i 130.000 euro e mi restituisce i miei assegni da 35.000 euro con questa scrittura privata realmente sto infrangendo qualche legge ?
     
  4. alupini

    alupini Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Praticamente nel rogito sarebbero citati assegni che il venditore non incasserebbe (e l'agenzia delle entrate e/o la banca potrebbero insospettirsi) oppure dando per buona la volontà del venditore di restituirti parte dell'importo precedentemente incassato, la tua banca potrebbe chiederti il motivo di quei 35.000 euro versati sul tuo c/c (magari un c/c co lo stesso istituto di credito che ti concede il mutuo)

    Infatti, anche se non è sicuramente così, da "fuori" (ottica della banca), potrebbe sembrare che tu per poter fare un mutuo al 100%, hai gonfiato il prezzo di vendita, in accordo col venditore.
     
    A Bagudi, Stefano86 e Rosa1968 piace questo elemento.
  5. sara06

    sara06 Membro Junior

    Privato Cittadino
    anche xchè la banca applica interessi diversi in base alla percentuale di mutuo da erogare.. quindi in questo caso sarebbe il 100% ..
    diciamo che il primo rischio è che il tizio non ti ridia gli assegni e ti dica che il prezzo da rogito è quello..
     
  6. alupini

    alupini Membro Ordinario

    Privato Cittadino

    Magari è una banca che neppure concede il 100%, quindi dal suo punto di vista lo vedrebbe proprio come un truchetto per aggirare quest'ostacolo.
    Io ho dato per buona la buonafede del venditore, ma ovviamente il rischio maggiore è proprio quello di non vedersi restituiti i soldi.
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quanto hai versato al preliminare?
     
  8. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    te credo...

    in ogni caso se dovesse andare storto qualcosa potresti rischiare grane: fiscali, civili e penali......

    Smoker
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  9. director

    director Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Dunque gli assegni che gli consegnerò al rogito pari a 35000 sono assegni bancari e non circolari , abbiamo parlato con il notaio ed abbiamo inserito di comune accordo questa forma di pagamento , pertanto lui non li incasserebbe direttamente quindi non ci sarebbe nessun movimento bancario .

    Ho versato al preliminare solamente 1.000 euro
     
    Ultima modifica di un moderatore: 3 Marzo 2016
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ah però
     
    A Tobia piace questo elemento.
  11. director

    director Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Tengo anche a precisare che la casa è stata periziata per un valore di 170.000 euro
     
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    c'è qualcosa che non mi torna comunque. Con i lavori fatti quanto avrebbe periziato?
     
  13. director

    director Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non sono lavori importanti , la casa già é in ottime condizioni si trattava di suddividere diversamente alcune stanze , è grande 140 ma ed in effetti il valore medio delle case in questa zona è in linea con il valore della perizia .
    Ho ottenuto un buon prezzo perché vivo qui da un po' ed ho un buonissimo rapporto con il padrone di casa
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  14. sara06

    sara06 Membro Junior

    Privato Cittadino
    la perizia non conta molto.. per il mutuo si guarda il prezzo inferiore tra perizia e rogito..
     
  15. malgreGenes

    malgreGenes Membro Junior

    Agente Immobiliare
    forse capisco male...ma se siamo ancora alla fase del preliminare, e la banca darebbe l'80% di 165ml, perché non comunicare alla banca la variazione in diminuzione del prezzo, prendere l'80% di 130ml (104ml se non sbaglio) e usare 25ml liquidi invece di 35 di dubbio transito???? tanto più che la perizia è capiente e la banca presumo partecipi all'atto.....
     
    A Seya e alupini piace questo messaggio.
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Avete registrato il preliminare?
     
  17. sara06

    sara06 Membro Junior

    Privato Cittadino
    perché così lui avrebbe in tasca 35 mila euro in più ..come una specie di prestito a tassi molto vantaggiosi (messo dentro nel mutuo)...
     
    A director piace questo elemento.
  18. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La vendita e' soggetta ad imposta di registro e quindi la pratica degli assegni farlocchi e' possibile senza rischiare nulla.

    Per la banca, inutile preoccuparsi, i soldi che ti ha concesso in mutuo, non te li ha regalati.
     
    A director piace questo elemento.
  19. sara06

    sara06 Membro Junior

    Privato Cittadino
    però se così fosse tutti lo farebbero... pago una casa 140 e la dichiaro 200 così ho 60 mila euro nel mutuo ad interessi vantaggiosi..oppure dichiaro di più per avere una percentuale di mutuo bassa e avere tassi bassissimi...
     
    A alupini piace questo elemento.
  20. director

    director Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Esattamente, io pagherei l'imposta per 165.000 euro .
    Gli assegni non sono circolari ma bancari mai incassati quindi nessun movimento bancario.
    Non voglio modificare il rogito proprio per risparmiare questi soldi ed utilizzare solo il mutuo .
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina