1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. megghi

    megghi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno.
    Nel 2006 è mancato mio fratello. Lui era proprietario della casa di abitazione con la moglie al 50%. A me è spettata la quota di un sensto dell'immobile. La cognata ha continuato a viverci. Ora vuole liquidarmi il mio 1/6 per essere libera di vendere. Mi chiedo il valore è l'effettivo 1/6 (50.000,00 secondo la perizia fatta sulla casa da un'agenzia immobiliare) , oppure, siccome lei abita la casa, il valore della nuda proprietà (o come si chiama) che qualcuno mi ha detto, facendo dei calcoli non ho capito bene basati su cosa, delle tabell se ho ben capito, essere sui 10.000, euro(la cognata ha 60 anni).. secondo voi, in questo ultimo caso, è possibile contratatre il prezzo per ottenere una cifra piu congrua visto che quando venderà, senza piuù la mia quota, il valore sarà "recuperato" ?Sono in attesa di consulenza da un notaio ma intanto mi è sorto questo dubbio. Gentilmente qualcuno può rispondermi? In fatto di diritto immobiliare, sono proprio a zero!!!!Ringrazio e saluto.
    megghi
     
  2. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    per esperienza familiare, direi che c'è poco da contrattare, l'alternativa ad ua liquidazione basata sui valori di perizia catastale è mandare la casa all'asta per far dividere il ricavato tra gli eredi dal tribunale... anche vent'anni di avvocati, fai tu... poi magari esistono parenti buoni che riconoscono il valore commerciale ma non li ho mai visti ancora...
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  3. megghi

    megghi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie. Ma la mia domanda era un po' diversa. Io volevo sapere qaul è il vaslore della mia quota.
     
  4. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    Te lo dice il notaio cui hai chiesto la consulenza, dipende da vari calcoli sulla base del valore catastale
     
  5. megghi

    megghi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ah ecco. Quindi il valore della quota non è 1/6 effettivo secondo la perizia, ma la nuda proprietà. E' così???
     
  6. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    lo scopre il notaio controllando se appunto si parla di nuda o piena proprietà, la rendita catastale, le tabelle di decadimento del valore in rapporto all'età se la proprietà di cui si parla è nuda, etc etc
     
  7. megghi

    megghi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho capito. Pensavo fosse automaticvo. Grzie.
     
    A gmp piace questo elemento.
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..Ma scusa..

    Anziche' infilarti in gineprai di valutazioni, da eseguire su criteri diversi, che scaturiranno contrasti tra voi.
    Se, tua cognata vuole vendere, mettete in vendita assieme.

    La tua quota sara' proporzionale al saldo prezzo ricavato e fine del teatro.
     
    Ultima modifica: 13 Maggio 2016
    A andrea b e miciogatto piace questo messaggio.
  9. megghi

    megghi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Fosse facile...Non vuole affatto vendere ora..Mi ha detto che vuole che io acquisisca il mio 1/6 ma per vendere facilmente, ma qaundo, non me lo ha detto. E credo che non sia affatto sua intenzione per ora! quindi, ti ripropongo la domanda! Grazie,
     
  10. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    dipende da vari fattori, tu hai urgenza di incassare qualcosa?
     
  11. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Tua cognata ha il "diritto di abitazione" che è riservato al coniuge superstite sull'immobile per quel motivo che la tua quota viene ridotta come se fosse una nuda proprietà. Essendo la legge a te spetta il risultato di quel calcolo. Poi tua cognata può decidere di sua SPONTANEA volontà di darti di +, ma perché dovrebbe? Se non ti sta bene fai una bella mediazione (puoi andare andare avanti anche per un anno tra rinvii), poi vai dal giudice, tra 4 anni quando gli avvocati si saranno mangiati nei costi processuali tutti i soldi che devi prendere finisce la causa perché trovate un accordo... (lo dico perché ho visto chi si è rovinato per perizie di 1/6 che si è fatto abbindolare da geometri con la perizia facile al rialzo e si è fatto convincere di andare in causa... ha solo pagato! Il giudice applica la legge non altro.).

    Quindi il mio consiglio è vai da tua cognata, siediti ad un tavolo e trovate una soluzione.
     
    A andrea b piace questo elemento.
  12. megghi

    megghi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Rispondo a GMP: Urgenza no, ma lei mi ha messo alle strette, VUOLE liquidarmi subito. Io volevo solo sapere all'incirca il valore di 50.000,00 del mio 1/6 quanto può valere dato che appunto giustamente lei ci abita dentro e mi han detto che ci sono delel tabelle. Lei ha 60 anni.
     
  13. megghi

    megghi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao Ludovixca 83. anche a te ruispiondo. io volevo giusto sapere all'incirca quanto mi spetterebbe della quota per legge, tenuto conto che la perizia di 1/6 è di 50.000, euro(valore casa: 300.000, 00). Lei ha 60 anni, so che ci sono delle tabelle di calcolo. Grazie.
     
  14. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Scusa ma non avevo capito che chiedevi questo, perché ci sono un sacco di calcolatori online. Indicativamente è questo (20.000€) , cmq il calcolo te lo fa direttamente il notaio.
    Schermata 2016-05-15 alle 12.55.38.png
     
    A megghi piace questo elemento.
  15. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Se lei ti vuole liquidare le dici ok.
    Hai risolto ogni problema. Perché pensi che andando a vendere a prezzo di stima di vendere ad un prezzo maggiore? Chi arriva tratta al ribasso... quindi poi ci si deve accontentare.
    Tieni presente che anche dal punto di vista normativo, lei potrebbe anche dire ti do di + (perché uno in vita fa quello che vuole dei suoi soldi... certo non te ne da 50) ma poi quando muore e il tutto va in successione, questo di + che ti viene dato può essere richiesto dagli altri eredi (se ci sono). Quindi il tutto deve tornare alla collazione con gli interessi.
    Meglio chiudere subito senza altre spese nel mezzo o future.

    Altrimenti lo tieni li fermo. Le tasse le paga già tutte lei perché ha il diritto di abitazione. Non puoi chiedere l'affitto a lei del 1/6 sempre per lo stesso motivo.
     
    Ultima modifica: 15 Maggio 2016
  16. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    Te lo può dire solo il notaio, possono essere anche 2.000 euro
     
  17. megghi

    megghi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie a tutti. Volevo giusto addentrarmi nella questione........
     
    A gmp piace questo elemento.
  18. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Eh già, troppo facile! Così son capaci tutti! Anche a me è venuta in mente questa soluzione, ma non c'è gusto...
     
    A ludovica83 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina