1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. starky

    starky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    avrei un quesito da porvi. io e mio marito stiamo cercando una casa da comprare e abbiamo vistitato con un agente un appartamento che ci sembra possa andare bene. ha tutte le caratteristiche che cercavamo e il prezzo ci sembra buono. l'agente ci sta pero' facendo un po' penare: per prima cosa ci ha detto che l'immobile appartiene ad un impresa e che il prezzo che era nell'annuncio deve andare bene alla banca visto che tale impresa proprietaria dell'immobile e' alla ricerca di liquidita' per uno stato economico non roseo. noi non abbiamo altri particolari (ci ha detto il nome dell'impresa pero'). la banca, a detta sua, potrebbe reputare insufficiente quello che noi offriamo.
    abbiamo chiesto i consuntivi relativi alle spese condominiali ma non li ha ancora avuti.
    Ho paura di rischiare e l'agente non mi sta rassicurando. come mi devo comportare? posso fare un'offerta? posso fare in modo di essere vincolata solo nel caso venga accettata l'offerta che io dico?
    avete suggerimenti?
    grazie 10000 a tutti e buone feste :)
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Pocedi a fare una ricerca su eventuali ipoteche gravanti sull'immobile tramite notaio o altra persona di fiducia.

    Ciao salves
     
  3. starky

    starky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie per la risposta :)
    ma questa ricerca la posso fare io come privata cittadina?
     
  4. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Starky hai provato a chiedere all'agente se per caso si tratta di una casa in cui la banca è presente legalmente come fiduciaria (cioè ha finanziato l'acquisto dell'immobile e ne risulta in parte comproprietaria). Io ti consiglio di procedere con un'offerta con una condizione sospensiva ossia che ti tuteli qualora risultassero problemi che a te non và di affrontare(es. mutuo non pagato, immobile in pre-asta) sottoscrivendo un'offerta puoi richiedere tutta la documentazione relativa all'immobile e fare le tue dovute ricerche. Tieni presente però che si parla di un'impresa, che se come da tè paventato non naviga in buone acque, ci potrebbero essere altri rischi legati a eventuali situazioni debitorie che potrebbero portare a un fallimento dell'impresa e di conseguenza all'annullamento del tuo atto di acquisto (revocatoria fallimentare).
    Buon acquisto

    Fenix66
     
  5. Alessandro Tobia

    Alessandro Tobia Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Questa ricerca potrebbe e dovrebbe farla l'agenzia immobiliare :disappunto: .

    Comunque seppur in maniera velata, chi vi ha accompagnato è stato chiaro, ha anticipato che la situazione patrimoniale del venditore "non è rosea".

    Se l'immobile è di Vs. gradimento e siete veramente interessati, chiedete all'agenzia di metterVi a disposizione "almeno" una recente visura ipotecaria, prima di procedere ad una qualunque trattativa in merito.
     
    A Fenix66 piace questo elemento.
  6. starky

    starky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie a tutti!
    siete stati molto gentili :)
    faro tutte le cose che mi avete suggerito e vi faro' sapere.
    intanto buona domenica.
    sara
     
  7. starky

    starky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    ieri altra visita per rivedere la casa. L'agente sulla situazione dellw'azienda e' stato tassativo: non correte rischi di fallimento.
    lui ci ha spiegato come sara' nel caso facessimo un'offerta: noi depositiamo un assegno in garanzia intestato all'azienda. questo assegno non viene incassato mai. il giorno del rogito stracciamo l'assegno e ne emettiamo uno circolare che copra il costo della casa.
    Ci ha detto che nel la proposta possiamo mettere le clausole che riteniamo possano tutelarci (come quella sospensiva per il mutuo).
    cosa ne pensate? avete suggerimenti?
    grazie a tutti
    Sara
     
  8. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Io rimango del parere di procedere ad un controllo visto quanto detto dall'agente immobiliare, prima di fare qualsiasi passo e magari assistito da persona del settore tecnico immobiliare.

    Ciao salves
     
  9. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non mi piace affatto l'assegno a garanzia ( che sarebbe senza data e quindi illegale ). La garanzia la dovrebbe dare a voi il venditore.

    A queste condizioni sembra un'avventura.
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  10. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Concordo :)
     
  11. starky

    starky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    be' io lo trovo un modo di procedere corretto. in fondo noi per ora non sborsiamo nulla. arriviamo al rogito piu' tranquilli. se la proposta non fosse accettata l'assegno ci viene restituito e non dobbiamo nulla all'agente. se invece la proposta viene accettata l'assegno non verrebbe cmq incassato ma rimarrebbe a garanzia del venditore.
    io ho appena venduto casa mia e a me l'acquirente ha gia' versato 15.000 euro. perche' dite che e' scorretto- non capisco. mi sono persa qualcosa? cosa rischio?
     
  12. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    A parte che non hai nessuna sicurezza che l'assegno non venga incassato, l'assegno "a graranzia" è un assegno senza data. Ti basta leggere quello che la tua banca stampa sul libretto di assegni : obbligatorio compilare l'assegno con data e luogo di emissione.
    Ti sei persa "solo" questa norma di legge.
    Se si incassano l'assegno, non puoi neanche andare da un giudice : saresti fuori legge.
    Il metodo dell'assegno a garanzia viene usato nelle transazioni "irregolari" e fra parti poco sensibili alle leggi.
    Libera di farlo ma non sei tutelata dalla Legge anzi sei passibile di sanzioni.
    E' anche illegale proporre una cosa del genere ( parlo dell'agente immobiliare ). Ma mi domando : cosa è ritenuto "illegale" oggi in Italia ?
    Gli abusi edilizi : no
    Gli assegni senza data : no
    ..............................: no

    Buona fortuna.
     
  13. starky

    starky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ma nella prposta d'acquisto c'e' scritto che l'assegno non verra' dato al venditore ergo non puo' essere incassato perche' e' intestato al venditore. ho letto sul sito dell'associazione dei consumatori di bolzano che la pratica della proposta d'acquisto non e' la migliore pratica ma non e' che non si possa fare... vorrei solo capir se ho fatto una roba stupida.
    per lassegno senza data... possiamo andare a metterla?
    scusate se vi affliggo ma voglio solo capire :)
    grazie
    sara
     
  14. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Nel momento che volessi mettere la data all'assegno non andrebbe bene al venditore. La prassi dell'assegno a garanzia non prevede data per evitare il termine della protestabilità.
    Per quanto riguarda l'associazione dei consumatori di Bolzano non so cosa dicano.
    Ciao

    P.S. Mi sembra di capire che tuti sei impegnata ad acquistare, ma non il venditore a venderti la casa. Ti sta bene se fra qualche settimana o altro termine ti telefonano e ti dicono di andarti a riprendere l'assegno perchè che la casa è stata venduta ad un altro o non viene più venduta a quel prezzo ?
     
  15. starky

    starky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si questa e' l'unica cosa che mi fa storcere il naso ma l'agente mi ha detto che purtoppo in questo caso dobbiamo fare cosi' perche' anche la banca deve dare parere positivo sul prezzo di vendita. per 10 giorni siamo sul limbo... incrocio le dita affinche' tutto vada bene.
     
  16. starky

    starky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    domanda: ma se l'offerta viene rifiutata per qualche motivo possiamo rilanciare?
     
  17. silvio19

    silvio19 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    il tuo agente ha registrato la proposta? se no non è valida, alla proposta ti sono stati consegnati tutti i documenti?
     
  18. starky

    starky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    registrarla non lo so. ma mi ha consegnato la copia firmata, la fotocopia dell'assegno con scritto "ricevuto il 11.12.12" e la sua firma e il timbro, poi le piantine catastali sia della casa che del box e cantina. spero sia tutto ok. come provvigione abbismo fissato il 2.25% che su 200.000 non sono spiccioli. cmq noi pagneremo tutto se a vendita va a termine.
     
  19. starky

    starky Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ma si deve registrare se viene accettata o subito? e dove si registra?
     
  20. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Certo che si. La legge non lo proibisce.

    Non diciamo cose false, per non dire altro... La proposta è sempre valida (fino alla data indicata nella stessa, ovviamente) e non si registra mai. La proposta è ancora un contratto unilaterale, in cui solo il proponente contrae un obbligo. Ciò che si registra è il contratto firmato da entrambi (la proposta accettata, in pratica, una volta che anche il proponente ne è venuto a conoscenza). E ci sono 20 giorni di tempo per la registrazione.
     
    A Fenix66 e ccc1956 piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina