1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. cesare1983

    cesare1983 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti,

    con la mia compagna abbiamo individuato dopo molte ricerche un immobile che''farebbe'' al caso nostro per posizione e dimensione, ma dopo essere andati più a fondo abiamo scoperto che in realta quasta casa non è una unica unità ma è divisa in due appartamenti, quindi una sorta di bifamiliare con un appartamento a piano terra di 75 metri quadri ed un altro distinto di 136 metri quadri con mansarda vivibile di alri 80mq circa.(il tutto circondato da 600mq di giardino)

    ora la mia domanda è questa. essendo due unità distinte è chiaro che sarà come comprare 2 case dove una diventerà la seconda casa, ma all'atto di vendita tutte le spese accessorie insieme al notaio ed alla perizia della casa per farsi dare il mutuo si dovranno considerare doppie?

    quindi se per la prima casa le spese fossero le seguenti cosa mi dovrei aspettare di considerare 2 volte? oppure l'acquisto si intende dell'intero immobile ed alcune non ''raddoppiano'' ?

      • Imposta di registro (2%) €
      • Imposta Ipotecaria: 50 €
      • Imposta catastale: 50 €
      • Agenzia Immobiliare: 3.660 €
      • Spese notarili acquisto prima casa + atto di mutuo: 4.000 €
      • Imposta sostitutiva mutuo prima casa (0,25%): 200 €
      • Perizia mutuo: 300 €
      • Istruttoria mutuo: 800
    quindi nella più rosea delle mie conclusioni che sicuramente smentirete io potrei immaginare il seguente scenario:

    • Imposta di registro (2%) + (9% per il valore in percentuale ai mq della seconda casa da 75mq in questo caso)
    • Imposta Ipotecaria: 50 €
    • Imposta catastale: 50 €
    • Agenzia Immobiliare: 3.660 €
    • Spese notarili acquisto prima casa + atto di mutuo: 4.000 €
    • Imposta sostitutiva mutuo prima casa (0,25%): 200 €
    • Perizia mutuo: 300 €
    • Istruttoria mutuo: 800

    v ringrzio in anticipo per la vostra disponibilità nel rispondermi.

    saluti

    Cesare
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Cesare,

    Potete fondere le due unita’ ora distinte.

    Oppure, nello stesso luogo, acquistarle entrambe e la norma vi consente di attendere fino a tre anni per fonderle, usufruendo del benificio fiscale per la prima casa.
     
    A Jan80 piace questo elemento.
  3. cesare1983

    cesare1983 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie mille per la rapida risposta, anche se ora il mio dubbio è come funziona con notaio e quantaltro se le acquisto come due unità separate. è proprio cose se acquistassi due immobili separati o qualche spesa rimane unica mentre qualche alra si sdoppia?

    mi servirebbe capirlo per valutae circa la spesa a cui vado incontro perchè diciamo che ora sono abbastanza al limite tra quello che posso permettermi e l'acquisto + ristruturazione che dovrò fare.

    grazie ancora per il supporto
     
  4. cesare1983

    cesare1983 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mi sono dimenticato di dire che se fondo le due unità abitative mi hanno detto che per un discorso di metratura rientra come casa di lusso e non mi passerebbe quindi come prima casa...
     
    A Jan80 piace questo elemento.
  5. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    No, non è in percentuale in base ai metri, ma in base al valore catastale.
    Se compri i due immobili ( uno come prima, uno come seconda casa), non potrai avere il mutuo prima casa per entrambi.
    E sulla seconda devi considerare non solo le maggiori imposte di acquisto, ma anche tutte le imposte successive (IMU, tasi,tari), come seconda casa.
     
    A eldic e Jan80 piace questo messaggio.
  6. cesare1983

    cesare1983 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Se fondendo le due unità immobiliari in una unica mi diventa una ''casa di lusso'' A causa dei metri quadri , è possibile in qualche modo accatastate il piano terra intero come garage diminuendo cosi i metri quadri abutabili non rientrando poi come bene di lusso?
     
  7. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    no, sarebbe oltretutto una follia logica; paghi una casa, e poi la trasformi in garage?
    Oppure, ancora peggio; se lo facesse il venditore, non ti darebbero certo il mutuo richiesto, se in garanzia gli dai un garage pagato come abitazione.

    Credo che l'unico consiglio saggio sia quello di cercare una casa che ti puoi davvero permettere.
     
    A Bagudi, PyerSilvio e Jan80 piace questo elemento.
  8. bepix

    bepix Membro Junior

    Privato Cittadino
    In pratica la genialata dell'anno, dovrebbe stare in evidenza sul forum
    Come hanno fatto a non pensarci prima 60 milioni di italiani ?
     
    A francesca63 piace questo elemento.
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sicuro diventi casa di lusso? Ci sono diversi parametri da superare x essere casa di lusso. I mq sono un parametro, ma ce ne sono diversi altri e sono molto sopra la norma
     
    A PyerSilvio e Bagudi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina