1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fravale

    fravale Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,
    mi sono appena iscritto e spero di aver fatto la scelta giusta.
    Vi chiedo un aiuto a capire come poter procedere in una situazione che mi sembra ingarbugliata....! Premetto che sono ignorante in materia.
    Il problema è questo:
    voglio comprare casa e circa un mese fa ho visto tramite agenzia immobiliare un appartamento che ho sin da subito adorato, sia dal punto di vista abitativo sia dal punto di vista economico. E' la casa dei miei sogni ed economicamente me la posso permettere.
    Ho iniziato le procedure per il mutuo presso la mia banca di fiducia, ma al momento della proposta d'acquisto viene fuori che l'immobile di proprietà di una società immobiliare è pignorato da una banca causa mutuo non pagato. Scoperto ciò non firmo nulla ma tramite l'avvocato dei venditori scopro tutto quello che dovevo sapere e cioè:
    la società immobiliare, a suo tempo, ha ottenuto un mutuo per costruire il complesso residenziale di cui fa parte l'immobile da me individuato, lo ha frazionato tra tutti gli appartamenti e non ha pagato una parte di tale mutuo. Adesso la società vuole estinguere tutto il debito e non solo la parte di pignoramento relativo all'appartamento che voglio io, così tramite un'udienza presso un giudice provvedo ad estinguere il debito ed il creditore effettua una rinuncia agli atti con contestuale cancellazione del pignoramento e dell'ipoteca che grava sull'immobile.
    E qui nasce il problema principale perchè ho valutato i rischi e sono pronto a rischiare però la banca non vuole concedermi il mutuo perchè sostiene di non poter fare l'atto di mutuo in quanto ancora non è effettiva la cancellazione per altri 20gg circa.
    Il notaio dice che a queste condizioni può rogitare.
    Come posso risolvere il problema? Avete qualche consiglio da darmi? Aiutooooooo sono disperato!!!!!!!!!!!
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In pratica hai già pagato una parte del prezzo anticipando la somma per estinguere il debito.
    Puoi fare l'atto di acquisto dichiarando la somma già versata e che pagherai la differenza entro 60 giorni.
    Sicuramente la parte venditrice chiederà la riserva della proprietà.
    Però, se la banca, entro 20 giorni, ti mette a disposizione la somma richiesta come mutuo, saldi la differenza dovuta e il tutto si definisce.
    Per evitare di ritornare dal notaio e pagare un'altra volta, fai scrivere dal notaio che: detta somma residua si intenderà comunque integralmente pagata qualora entro sessanta giorni dalla scadenza non venga notificato, alla parte acquirente, atto giudiziario idoneo a far constatare l’eventuale inadempimento.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina