1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Alexiron

    Alexiron Membro Junior

    Privato Cittadino
    Un agente immobiliare, regolarmente iscritto all'albo, mi propone l'acquisto relativo ad un appartamento di proprietà di una società con sede in uno dei cosiddetti "paradisi fiscali"!
    Il rappresentante legale, della società, ha l'abitazione proprio vicina al palazzo nel quale è situato l'appartamento oggetto ed è persona conosciuta sul posto oltre ad aver effettuato altre vendite immobiliari in loco. Da un controllo dell'agente immobiliare, la società risulta in regola e solvibile.
    Come posso tutelarmi per fare l'acquisto in tranquillità ?
    Grazie per l'aiuto ed un saluto a tutti.
    Alexiron
     
  2. Massimiliano Bonini

    Massimiliano Bonini Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Salve Alexiron così a caldo rispondo così:
    innanzitutto bisogna sapere se è prima o seconda casa.
    Se è prima penso che indicando nel rogito di acquisto che si prende la residenza nell'immobile entro 12 mesi dalla data di stipula, la legge 122/05 esclude l'acquirente da revocatoria fallimentare.
    Se è seconda casa mi tutelerei con una fideiussione per un anno (sempre dalla data di stipula) del totale importo di acquisto.
    In ogni caso non farei contratto preliminare ma andrei direttamente al rogito.
    Spero di essere stato chiaro.
    Se non rilasciano fideiussioni bancarie c'è qualcosa sotto. A me è successo che dovevo vendere immobili di società che nella sua vita ha avuto anche sede in paradiso fiscale (Isole Vergini Britanniche) poi sede in Italia. La cosa che mi ha insospettito che tale srl ha avuto 3 milioni di finanziamento con solo 10.000 € di capitale sociale e l'amministratore unico era una ragazza di 33 anni e faceva di professione tutt'altro.
    Infatti c'è stata una intercettazione telefonica della Guardia di Finanza.
     
    A Alexiron piace questo elemento.
  3. Alexiron

    Alexiron Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie Maxbonni,
    sei stato chiaro ! Il mio sarebbe un acquisto come seconda casa e penso proprio che seguirò il tuo consiglio !!!
    Comunque se ci fossero altri consigli o "dritte" le accetto molto volentieri !!!
    Buona giornata !!
    Alexiron
     
  4. f r o s t y

    f r o s t y Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    facci sapere com'è andata, siamo curiosi... ;)
     
  5. Alexiron

    Alexiron Membro Junior

    Privato Cittadino
    Domani ho l'appuntamento per la proposta d'acquisto e poi ....... vi racconto !!!
     
  6. Alexiron

    Alexiron Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti !
    Oggi, nello studio dell'Agenti Immobiliari , mi sono incontrato con il rappresentante legale della società.
    Concorda su tutto tranne sulla fideiussione a causa del costo, circa tremila euro, a meno che non sia io ad accollarmela ... cosa che non intendo fare.
    Le spiegazioni che hanno dato:
    1. La società è stata istituita solo per gestire il patrimonio immobilare di famiglia ed aggirare eventuali spese di successione.
    2. Tutti i soci sono membri della stessa famiglia, circa quindici, e sono tutti parenti (fratelli e cugini).
    3. Per tutelarsi è sufficiente che si sia accertato che la società, al momento del preliminare, non sia in stato di decozione (insolvenza) e che il prezzo di vendita dell'immobile sia quello di mercato.

    Che ne pensate ? L'affare mi dispiacerebbe perderlo ma .... non intendo passare un anno sulle spine!!!!
    Attendo con ansia tutti i vostri pareri!!!
    Grazie
     
  7. Jordano

    Jordano Membro Junior

    Agente Immobiliare
    beh secondo me dovresti far controllare perfettamente l'immobile che nn abbia gravami, privilegi, evizioni , ipoteche etc. Se l'immobile e' pulito , e la società e' solvibile al momento dell'atto , nn vedo problemi.
     
  8. Alexiron

    Alexiron Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti !
    Intanto grazie a Jordano per la risposta! Ieri nella fretta di scrivere mi sono scordato di dire anche che il capitale della società consiste solo in immobili e tutti situati sul territorio Italiano, addirittura tutti nella provincia in cui residiamo !
    L'immobile non ha alcun tipo di gravame ( in base alle visure che l'Agenti Immobiliari dice di aver fatto!) e la società non risulta essere esposta con debiti di alcun tipo !!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina