1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vcarlone

    vcarlone Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti. Non sono un AI ma trovo molto interessante seguirvi. Complimenti per l'iniziativa: imparo ogni giorno qualcosa.
    Scrivo perchè avrei bisogno di un aiuto, se possibile. Sto valutando di rilevare un'attività commerciale (panetteria, pasticceria, salumeria e minimarket) e non ho esperienza.
    Aldilà delle informazioni relative agli adempimenti amministrativi/autorizzativi (che con fatica sto recuperando) avrei bisogno di capire quali sono le consuetudini che regolano questo rapporto. Ad esempio: l'attività si paga in due tranches (compromesso e rogito), oppure è normale diluire il pagamento in un periodo più lungo? Ho sentito pareri discordanti. Qualcuno mi dice tutto e subito (che ovviamente è quanto richiesto dal venditore) qualcun altro mi dice un po' al subentro il saldo in due/tre anni.:occhi_al_cielo:
    Poi ho il problema della congruità della valutazione dell'attività. Capisco che ci siano molti parametri in gioco e che ci possano essere delle differenze rilevanti a seconda della città, della zona, dell'attività, dei macchinari ecc. Non ho però trovato un osservatorio dal quale prendere dei valori di riferimento. Qualcuno può darmi qualche suggerimento?
    Ogni altro suggerimento è ben accetto. L'attività si trova a Lecco.
    Grazie in anticipo.
    Vincenzo:)
     
  2. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    La valutazione del prezzo cessione di una attivita' e' soggetta a diversi parametri tra i quali:
    - la posizione rispetto al fronte strada, al quartiere, alla presenza o meno in zona di attivita' similari, ecc. ecc.
    - al tempo di presenza della azienda nei locali
    - ma, in particolare, dal valore del c.d "avviamento" deteminato dal fatturato/incasso medio negli ultimi 2 anni
    In genere, a mio parere, il valore di un azienda si determina moltiplicando 1 volta e mezzo il reddito netto annuo.
    Nelle cessioni di aziende e' consuetudine pagare il 50% prezzo con dilazione in 2-3 anni, ma tutto dipende dagli accordi tra le parti e dalle garanzie che puo' prestare l'acquirente.
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    non è un po troppo?
     
  4. vcarlone

    vcarlone Membro Ordinario

    Privato Cittadino

    Grazie per la risposta. V
     
  5. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Parlo di reddito netto !!!!!!!!!!!
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    avevo capito :confuso:
     
  7. vcarlone

    vcarlone Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Più che reddito, parlerei di perdita netta nel mio caso... Il negozio che sto valutando perde il 10% del proprio incasso:shock:
    Eppure la richiesta è elevata:occhi_al_cielo:
     
  8. jhonny

    jhonny Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    CIAO,
    se hai del tempo e la propietà non obietta nulla, al di fuori di tutte le valutazioni corrette, andrei sul pratico stai 2/3 mesi a fianco della propietà vedendo il reale cassetto da li fai una media e fai la tua proposta.
    A quanto mi risulta in giro non c è molta liquidità e molti stanno chiudendo o vendendo per cui credo opportuno che entrambi facciate un analisi corretta del mercato attuale.:stretta_di_mano:
     
  9. vcarlone

    vcarlone Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    OK, Grazie per il suggerimento. Mi sembra utile. V:ok:
     
  10. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Una attivita' commerciale che e' in perdita dovrebbe essere ceduta a un costo ridotto se non a ZERO per l'avviamento e con il solo rimborso del valore attuale delle attrezzature e arredi
     
  11. vcarlone

    vcarlone Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Grazie, concordo (ovviamente). Ma soprattutto mi sembra molto logico e corretto. V:stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina