1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. saretta29121981

    saretta29121981 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti.
    Io lavoro come impiegata presso un'agenzia immobiliare della città di Treviso.
    Ma vorrei un parere...
    Il mio ragazzo vuole aprire un bar. Ne abbiamo trovato uno in affitto d'azienda di proprietà della Goppion in un paese in provincia di Treviso.
    La cosa che ci insospettisce è che l'attuale proprietario, stanco di questa vita (bar preso con l'ex moglie che l'ha tradito...) lo vende con buona uscita di € 20mila e l'affitto d'azienda è di soli € 250 al mese.
    Io sono abituata con gli affitti della città e siamo sui €1.800 al mese.
    Ma la cosa che mi insospettisce di più è che il contratto è di 1 anno sempre rinnovabile.
    Io conosco solo i contratti ad uso commerciale di 6+6 ma questo è legale?
    Non vorrei che succedesse questo: pagare la buona uscita e dopo essere sfrattati dai proprietari....

    Ringrazio in anticipo tutti coloro che mi sapranno dare una risposta.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare

    Tu che dici ? Probabilmente la differenza il proprietario la percepira in caffè e cornetti, aldilà delle battute la cosa non è chiara, per cui penso sia il caso di trovare un'altra strada.
    Fabrizio
     
  3. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Volete acquistare l'attività di pubblico esercizio di bar caffè per 20 mila euro e l'attività si svolge in un locale dove il canone di affitto è di 250 euro mensili.
    E' giusto?
     
  4. saretta29121981

    saretta29121981 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    avrei voluto una vs. opinione....
    La mia cmq è che c'è qualcosa di strano sotto... questa sera ci dobbiamo trovare e mi devono mostrare il contratto. volevo essere un po' preparata...
     
  5. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se rispondi alla domanda di prima, ti potremo aiutare.
     
  6. saretta29121981

    saretta29121981 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    esattamente.... ma il canone di € 250 è un affitto d'azienda.
    preciso anche che è un paese piccolo e lo è anche il bar (l'affitto dei muri secondo me è stimato su € 500)

    il mio dubbio principale è la durata del contratto. E' libera o ci sono delle leggi che prevedono tot. durata di mesi o anni?
     
  7. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Scusa, ma non capisco.
    Se acquisti l'azienda per 20 mila euro, perchè devi pagare un canone per l'affitto di azienda se questa è tua?
    O i 250 euro sono per l'affitto dei muri ove insiste l'azienda?
     
  8. saretta29121981

    saretta29121981 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    i 20mila sono l'avviamento e i 250 euro mensili sono l'affitto d'azienda.
    chi prenderà il 20mila non è il diretto proprietario
     
  9. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non è che si tratta di un subentro nella gestione del bar ? a questo forse è riferito il contratto di fitto di azienda ... ed i 20.000 € sono per il subentro nella gestione?
     
  10. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quindi si tratta di cessione di affitto di azienda.
    Nel senso che chi attualmente gestisce l'attività lo fà in forza di un contratto di affitto di azienda a lui intestato.
    In pratica gli date 20 mila euro di buona uscita e voi subentrate nel contratto di affitto di azienda.
    Oltre a questo pagherete la somma di 250 euro mensili al titolare dell'attività.
    250 euro onnicomprensivi di azienda e muri.
    Giusto?
     
  11. saretta29121981

    saretta29121981 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il contratto per gli affitti di azienda è libero.
    Quindi quello di 1 anno rinnovabile è valido.
    Il contratto di 6+6 si riferisce ai locali dove si svolge l'attività e non è applicabile a questo caso.
    Le tue preoccupazioni sono fondate in quanto, dopo aver pagato 20 mila euro, il proprietario non ti rinnova il contratto e tu devi andare via senza se e senza ma.
    Se vuoi un consiglio: lascerei perdere.
     
    A studiopci piace questo elemento.
  13. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
  14. saretta29121981

    saretta29121981 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    valutavo anche la possibilità di parlare con diretti proprietari e fare aumentare affitto anche a € 750 mensili ma con contratto di almeno 6 anni...
     
  15. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il discorso è che tu non andresti ad affittare le mura , e non compreresti la licenza con l'avviamento, tu andresti a prendere la gestione di un bar al prezzo di 250 euro al mese,con contratto rinnovabile di anno in anno ed il proprietario reale( della licenza del bar e probabilmente anche delle mura ) potrebbe allo scadere del contratto dirti - good Bye - e tu non potresti dire niente , oltre al fatto che bisogna vedere se il subentro nella gestione o fitto di azienda è previsto nel contratto ed è gradito al proprietario. Fabrizio
     
    A saretta29121981 piace questo elemento.
  16. saretta29121981

    saretta29121981 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    è proprio quello il mio dubbio.... è un bar che ha un enorme potenziale, noi abbiamo un passato di gestori di locali, e non avrebbe senso che proprietari facessero concludere il contratto, ma nella vita non si sa mai.
    la paura è pagare € 20mila e subentrare al contratto. e magari dopo 6 mesi ricevere la lettera di disdetta e lì non possiamo fare niente...
    pensavo allora di proporre affitto d'azienda + alto ma con contratto più lungo.... in modo da ammortizzare i costi iniziali. ma non è detto che vogliano accettare....:triste:
     
  17. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    provate a parlarne con i reali proprietari ed inoltre chiarite bene tutte le spese comprese anche un eventuale contratto di fitto delle mura e poi eventualmente traetene le dovute conclusioni.... oggi è difficile incontrare benefattori. Fabrizio
     
    A saretta29121981 piace questo elemento.
  18. saretta29121981

    saretta29121981 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    questa sera abbiamo appuntamento per vedere che tipo di contratto ha. ma a questo punto vorrei parlare con gli attuali proprietari e magari fare nuovo contratto di fitto d'azienda così da evitare anche la buona uscita - che sarebbe ottimo....:D

    grazie a tutti per le risposte....molto esaurienti....
     
  19. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Scavalco?
     
  20. saretta29121981

    saretta29121981 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    anche questo è vero..... non ci avevo pensato...
    stasera parliamo con lui e dopodiché voglio chiamare i diretti proprietari per vedere se riesco a aumentare la durata del contratto.... siamo anche disposti a pagare la buona uscita...non è quello il problema...il problema è proprio la durata del contratto
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina