• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

D3rivato

Membro Attivo
Mediatore Creditizio
Dovete imparare a chiudere le discussioni quando non hanno senso. Altrimenti toglietevi l'icona moderatori.
 

bit100

Membro Attivo
Amm.re Condominio
La cosa importante è che vi portiate dietro il libretto degli assegni,quando andate a vedere un immobile bisogna essere pronti con i soldi a fermare la casa che desiderate ,fermare il prezzo, le modalitá di pagamento, tutti i forse è però non servono a niente,da professionisti dobbiamo ragionare sulle cose certe e scritte i controlli li farete dopo le domande tutte saranno argomento di approfondimento per giorni.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Ahahah :^^: :^^: No mi spiace, ma se ti fa dormire più tranquillo va bene :ok:
Non darti pena per il mio sonno Dalila.

Dormo tranquillo in ogni caso.

Argomentazioni, giustificazioni e trovate di voi clienti, che siano di compera o di vendita, sono sempre le stesse pretestuose.
Alcune davvero demenziali.

Le ascoltiamo rassegnati.

“Ci saranno sempre degli esquimesi pronti a dettare le norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.”
 

Dalila_1

Membro Junior
Privato Cittadino
Non darti pena per il mio sonno Dalila.

Dormo tranquillo in ogni caso.

Argomentazioni, giustificazioni e trovate di voi clienti, che siano di compera o di vendita, sono sempre le stesse pretestuose.
Alcune davvero demenziali.

Le ascoltiamo rassegnati.

“Ci saranno sempre degli esquimesi pronti a dettare le norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.”
Buonanotte :sorrisone::sorrisone::sorrisone:
 

cristian casabella

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Buongiorno,
Circa dieci giorni fa abbiamo visionato una casa che era stata messa in vendita dal proprietari con due agenzia. Chiaramente, abbiamo visitato l'appartamento per 3 volte in una settimana solo con una delle due agenzie e, successivamente, abbiamo presentato al proprietario una proposta con validità tre giorni. il giorno successivo la proposta è stata rifiutata e lo stesso giorno abbiamo rialzato la nostra offerta iniziale con validità tre giorni.
Nel frattempo, abbiamo richiesto che anche l'altra agenzia sospendesse visite ed eventuali proposte e ci è stato garantito che sarebbe stata esaminata una sola proposta alla volta. Purtroppo, da una agile telefonata, abbiamo capito che in realtà l'altra agenzia non aveva sospeso nulla, ma ad eventuali interessati suggeriva di proporre velocemente una cifra di poco più alta della nostra, addirittura dicendo: fai la proposta domani e la casa sarà tua...
il proprietario ha accettato verbalmente la nostra proposta tre giorni fa (era all'estero) informandoci anche di una cabina armadio non conforme che avremmo dovuto sistemare a nostre spese. Accettiamo e formuliamo una nuova proposta scritta, con il prezzo già concordato verbalmente, l'indicazione della regolarizzazione cabina armadio ed un piccolo chiarimento sulle spese condominiali. Ieri (1 giorno dopo), l'agenzia cui ci siamo rivolti ci contatta e ci dice che l'appartamento è stato venduto ad un terzo dall'altra agenzia...
Il comportamento del proprietario, nonchè dell'altra agenzia è scorretto? è possible fare qualcosa?
Mi limito a rispondere al tuo quesito, che se devi stare dietro ai battibecchi di altri utenti ci perdi una settimana..
Il proprietario è libero di fare quello che vuole, anche avesse firmato un'esclusiva. Sua unica responsabilità sarebbe riguardo all'agenzia con mandato in esclusiva; così come potrebbe essere libero di non accettare proposte anche al di sopra della sua richiesta, nessuno lo può obbligare. Per quanto riguarda l'agenzia è evidente che non essendo quella a cui ti sei rivolto, hanno fatto quello che farebbe chiunque.
La cosa strana, a volte, è avere un immobile non considerato da nessuno per anni e poi quanto arrivi tu c'è la coda per l'acquisto....questo si chiama fato, destino, sfiga...
Una volta, parecchi anni fa, se non secoli, una stratta di mano (oggi tecnologicamente parlando potrebbe essere una conversazione telefonica) aveva un valote.... ad oggi penso proprio che solo a pensare di poter fare una causa per un "accordo" verbale è insano....soprattutto perché accordi di questo tipo prevedono decine di clausole che verbalmente non avrai sicuramente pattuito
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

L'amministratore mi ha risposto che i bambini vanno guardati così come i cani e mi ha consigliato di parlare con i proprietari dei cani. Ma in caso di risposta negativa che posso fare???
Ciao, mi sono trasferito da poco e ci sono due condomini che lasciano i cani liberi di girare nel cortile condominiale anche se sono sempre presenti i padroni. Ora io ho 3 bambini piccoli che hanno paura dei cani e non sono libero di farli stare in cortile perché impauriti.
Alto