1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Gus

    Gus Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Dal mese di ottobre 2014 non sono più validi gli attestati APE redatti con docet. Mi risulta che ENEA doveva aggiornare il software alle nuove normative. Qualcuno è a conoscenza se ciò è accaduto ? Saluti, Gus.
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Credo debba correggerti.
    1) Da ottobre (o giù di li) il Docet non è più omologato per produrre le nuove APe: ma quelle elaborate in precedenza mi risulta mantengano invariata la validità di 10 anni
    2) Appena lo ritrovo ti indico iil SW che ha sostituito Docet. Enea ha sottoscritto una collaborazione che ha partorito un nuovo SW conforme alle ultime direttive.
    Dovresti trovare comunque indicazioni sul sito Enea
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si chiama SEAS.
     
  4. Gus

    Gus Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Mi risulta che il SEAS ( già peraltro scaricato ), non sia idoneo alla produzione APE ma solo a constatare lo stato di consumo dell'immobile , saluti. Gus.
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
  6. joshuatri

    joshuatri Membro Attivo

    Certificatore energetico
    il Seas serve a fare le diagnosi energetiche non per fare le APE. Per fare le APE bisogna utilizzare uno dei software che abbiano ricevuto la certificazione del CTI. Non sono molti tra gli altri Termolog, blumatica, acca, etc.. Comunque dovrebbe arrivare una versione aggiornata di Docet, se non erro... ma con il fatto che stanno per entrare in vigore i decreti attuativi, ci sarà un'ulteriore scrematura...
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Vero: ma stando al sito seas, si afferma che la diagnosi energetica è ben più esaustiva dei dati necessari per l'APE.

    Al che mi viene il dubbio che non si voglia interferire con i SW commerciali ... a pagamento! (Ma questa è un'altra storia...)
     
  8. Gus

    Gus Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ripeto, il SEAS serve unicamente a diagnosticare lo stato di fatto dei consumi dell'immobile, mentre le normative ci chiedono una analisi e progettualità di classificazione e di miglioramento delle sue condizioni ( da classificare da A a G ). L'ENEA promette un proprio software per la metà di aprile, mentre quelli a pagamento già redatti sono in lista di attesa di visto di conformità presso le Regioni, quindi si persevera in una condizione di stallo. Un saluto a tutti, Gus.
     
    A Bagudi e Umberto Granducato piace questo messaggio.
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    sei un certificatore Gus?
     
  10. Gus

    Gus Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sono geometra e ho fatto alcune certificazioni, al momento senza software non posso fare altri lavori, Gus.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  11. joshuatri

    joshuatri Membro Attivo

    Certificatore energetico
    APE e Diagnosi sono due cose distinte e separate. La prima effettua l'analisi in base a dati presunti, la seconda si basa su dati reali dei consumi.

    Alcuni software sono già stati riconosciuti dal CTI, esiste una lista sul sito dello stesso ente in cui vi sono quelli che hanno ottenuto il visto di conformità e quelli che hanno autodichiarato di essere a norma ed in attesa dello stesso visto. Quelli che sono già conformi non vedo perchè non dovrebbero essere utilizzabili anche nelle regioni che hanno legiferato in materia. Mi risulta, per esempio, che Logical soft collabori con regione lombardia per la nuova versione del Cened, quindi immagino possa essere utilizzato. Comunque, prima o poi le varie legislazioni saranno destinate ad uniformarsi e quindi finiranno queste sub distinzioni nell'ambito della stessa nazione, che è alquanto ridicola, assurdo non poter comparare due immobili posti in diverse regioni.
    Saluti
    Alessandro
     
  12. S.T.C

    S.T.C Membro Junior

    Altro Professionista
    L'ENEA dovrebbe aggiornare il DOCET nel mese di Aprile
     
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Sul primo punto vedrebbe voglia di dire che se la diagnosi si basa addirittura su dati reali, non si capisce perchè non possa produrre un risultato dei parametri APE richiesti, attribuendo ai valori presunti=ai dati reali....
    Ma è una considerazione che lascia il tempo che trova: l'output non è predisposto per formattare le risposte in formato APE, e quindi chiuso il discorso.

    SSulla seconda considerazione condivido l'auspicio: da sperare che si avveri. Non è che di fatto le difficoltà sorgano al contorno? Cioè che Lombardia abbia previsto un archivio ed una anagrafe degli impianti che si interfaccia in modo dedicato solo a Cened, I Piemonte abbia il suo sistema collegato ad un altro suo prodotto ecc. ecc. per cui dopo la diaspora la riunificazione si traduca in una moltiplicazione di sforzi esponenziale?
     
  14. Gus

    Gus Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sono di Benevento e quindi mi debbo confrontare con la Regione Campania, concordo con quanti affermano l'auspicio dell'esistenza della unicità di criterio in campo nazionale, ribadisco la differenza che la SEAS è una semplice analisi dei consumi ( elettricità, gas ) e la capacità di analisi e soprattutto di progettazione dei programmi APE, che sono richiesti dai notai e dalle norme per una maggiore qualificazione dell'immobile ( la famosa classificazione A-B-C-D-E-F-G ), sperando che le regioni approvino i software presentati quanto prima ( quelli gratuiti o ad acquisto), con la possibilità di riprendere i lavori interrotti, un saluto, Gus.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina