1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pingu

    pingu Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, volevo sapere se al rogito gli assegni circolari possono essere intestati anche non al venditore... mi spiego..mia madre vende... gli assegni circolari possono essere intetstati a me, che sarò comunque presente all'atto dal notaio? Grazie
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    l'acquirente deve pagare il proprietario non i figli del proprietario.
    Se l'immobile e' di tua madre il soldi con assegni circolari saranno intestati a tua madre.
    poi tua madre............. se vorra' ti dara' quello che vuoi.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  3. giofor

    giofor Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Nell'atto, come si sa, il venditore rilascia ampia e definitiva quitenza sulle somme ricevute. E' necessario che l'assegno circolare non trasferibile sia intestato al proprietario dell'immobile, anche in relazione alla tracciabilità dei movimenti bancari, fatto salvo eventuale procura notarile anche ad incassare, per cui l'assegno può essere intestato al procuratore incaricato.
     
  4. stefaniave

    stefaniave Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :ok:
     
  5. mf.gestimm

    mf.gestimm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Fatto salvo il caso in cui c'è una persona con procura cosa vieta di intestare gli assegni anche ad un terzo?
    C'è comunque la tracciabilità e il venditore dà piena quietanza di averli ricevuti, poi che li "giri" immediatamente o subito dopo ad un figlio o a terzi ha rilevanza?
    Non dipende dagli accordi presi?
    Non vorrei dire una sciocchezza ma non è inusuale che al rogito l'acquirente faccia magari dei piccoli assegni intestati per esempio all'amministratore (capita che il venditore abbia qualche arretrato e allora si sana al rogito e così si ha la certezza che una parte dei soldi che andrebbero al venditore vadano invece come in questo esempio all'amministratore).... oppure faccia un buon vecchio assegno "trasferibile" appunto per sistemare situazioni pendenti come queste.
    A me non è mai capitato ma quando per esempio c'è un debito verso Equitalia non può essere saldato al rogito con questo stesso meccanismo?
    sarò grata a chi mi scioglierà questo dubbio!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina