1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    volevo esporre una questione che coinvolge dei miei zii, in pratica nel loro condominio per regolamento contrattuale è possibile usare l'appartamento per uso studio professionele e difatti un amministratore svolge
    la sua funzione in un appartamento.d
    Ma il problema è che svolge le assemblee dei suoi conomini nell'appartamento alle ore serali con vari urli e relativi commenti ben oltre le 10/11 di sera per non parlare poi di quando le varie persone escono e fanno gli ultimmi commenti sulle scale ad alta voce.
    gli Zii hanno deciso di denunciare la cosa hai carabinieri viso la latitanza del loro amministratore.
    grazie
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Questa poi ....
     
  3. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    chiedo scusa per gli errori grammaticali del precedente post.
    si comunque anche io penso sia una cosa assolutamente illegale, volevo solo avere riscontro se la cosa si puo risolvere bypassando l'amministratore del condominio, dove succede tutto cio', che sembra fregarsene.
    grazie
     
  4. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    L'ideale sarebbe modificare il regolamento condominiale, ma visto che è contrattuale ci vuole l'unanimità.
     
  5. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta , ma il problema non è l'uso dell'appartamento come studio , ma il fatto che ci facciano assemblee in un contesto (ancora citando il regolamento) in un conesto di finalita abitativa residenziale.
    quindi mi sa che l'unica sono le forze dell ordine
     
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non c'è niente di irregolare a fare l'assemblea nel suo studio.

    Di irregolare c'è il disturbo degli altri condomini oltre un certo orario.

    Avevo un amministratore che aveva lo studio al 7° ed 8° piano, di loro proprietà; quelli del 6° lamentavano i rumori.

    L'amministratore ha cominciato ad anticipare l'orario di convocazione per terminare in prima serata. Invitando i presenti a mantenere un tono di voce normale, e a non chiacchierare ad alta voce sull'ascensore e per le scale.
    E' una questione di educazione.

    Per inciso questi due studi si sono poi trasferiti in un palazzo prevalentemente adibito a studi professionali
     
  7. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta, sono d'accordo che l'educazione non è mai troppa, ma purtroppo
    si vede che con la crisi è stata esportata all'estero.
    Visto che le 11/11.30 sono oramai la norma con varie tonalita vocali.
    Permettimi di dissentire sul fatto che un studio professionale possa fare le assemblee in appartamento, la dicitura uso residenziale penso voglia dire qualcosa d'altro,
    I miei cari Zietti hanno dichiarato guerra adirittura se non funzionera con i carabinieri dicone che faranno causa, provero a farli rinsavire. grazie
     
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Veramente non mi è chiaro su cosa dissenti:
    Questo l'hai scritto tu.
    Il problema non è quindi l'assemblea nello studio. Ma l'orario di convocazione dell'assemblea, e l'orario di fine assemblea.
     
  9. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Io cercherei piuttosto di mettere molta più pressione sull'amministratore del condominio degli zii, che è tenuto ad intervenire e fare il suo dovere. Non vorrei che questa inerzia sia dovuta ad un inammissibile atteggiamento di "solidarietà" nei confronti del collega maleducato.
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Scusa, ma mi sa che i tuoi due amministratori siano la medesima persona.
     
  11. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Può darsi che sia come dici tu ed infatti è la prima cosa che ho pensato anch'io, ma poi mi sono accorto che al #1 aveva scritto che nel condominio "un" amministratore svolge la sua funzione in un appartamento, mentre se fosse stato proprio l'amministratore del condominio io avrei scritto "l'amministratore".
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Può essere: in ogni caso vale il tuo consiglio.
    Chiedere al proprio amministratore di mettere all'OdG il tema regolamentazione assemblee c/o studio amministratore presente nello stabile.
     
    A specialist piace questo elemento.
  13. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    Riprendo con ritardo il discorso scusandomi, ma il problema continua e oltre al fatto che sia possibile fare assemblee rispettando l'orario delle 22 serali l'amministratore "reo" ha detto che lui fa quello che vuole e se continuamo a lamentarci denuncera' tutto il condominio. Il nostro amministratore non è lo stesso che disturba, anche se sono amici. Ma ora visto che adirittura il casinista e i suoi genitori non pagano le spese forse si sta incrinando il sodalizio.
    Grazie a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina