1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fraber

    fraber Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ciao a tutti, sono Franca (fraber) e sono già intervenuta sul forum nelle varie discussioni legate al mutuo franchi svizzeri con Barclays. Per chi non lo sapesse ancora questo tipo di mutuo che Barclays promuoveva intorno al 2006-2007 è stato ritirato dalla banca stessa perchè si trattava di un prodotto INGANNEVOLE segnalato anche alla Banca d'Italia. Il meccanismo era il seguente: veniva proposto un mutuo in valuta franchi svizzeri, venduto dai broker come prodotto in euro (solo tra le righe vieniva citato il cambio valuta) che metteva in luce solo i vantaggi, quale un conto deposito dove venivano accreditati gli interessi tra la differenza libor ( indice svizzero) ed euribor( indice europeo). Quarda caso nessuno spiegava bene che tale prodotto aveva un grosso limite e cioè il RISCHIO CAMBIO. Nessun riferimento neppure sui riepiloghi che arrivano a fine anno dove indicano "residuo mutuo euro....." senza mai specificare il cambio in quel momento, in modo che almeno sorga spontanea la domanda. Visto che è un mutuo in franchi svizzeri, come mai i riepiloghi non citano MAI la conversione del tuo debito in franchi svizzeri? se non e' informazione ingannevole questa!!!! Io ad esempio ho stipulato un mutuo nel dicembre 2007 di 80mila euro ( perchè nessuna carta mi dice che in quel preciso momento ho contratto un mutuo anche di tot franchi svizzeri al cambio 1,689 ?????:disappunto:....) ed a fine settembre 2011, per chiusura anticipata, questo mutuo mi è costato quasi 140mila. Questo è devastante per chi come me vive del suo semplice lavoro ed ovviamente questo ha inciso sui miei progetti futuri, sulla mia salute etc etc... Allora mi sono fatta una domanda.. Ma E' giusto che BARCLAYS non paghi i danni economici, morali per tutte quelle persone che come me si sono ritrovate in questa situazione? Ovvio che è giusto ma per riuscire nell'intento dobbiamo UNIRCI, dobbiamo unire le nostre singole voci arrabbiate per far sentire forte la nostra indignazione!!! Io non voglio piu' solo lamentarmi, voglio passare alle denunce vere e proprie per cui, tramite questo forum che mi ha aiutata nei momenti piu' neri e bui di tutta questa faccenda( leggendo che non ero sola...mal comune mezzo gaudio??:confuso:) CHIEDO a tutti, sia professionisti che mi possano dire come procedere, che (soprattutto) a chi ha subito questa odissea di UNIRSI a me, di mandarmi la loro testimonianza di scrivermi alla mail fr******@live.it sono sicura che insieme possiamo farcela. abbiamo subito un inganno..sta a noi adesso reagire.
    Vi aspetto numerosi. ciao Franca :stretta_di_mano:
     
    A Paolilla, CheCasa!, espositoandrea e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    P.S. Consiglio a tutti coloro i quali hanno avuto una esperienza analoga a FRABER di scriverle un messaggio privato , per vedere se possibile, di organizzare una azione comune a propria tutela.
    Tantissimi auguri!!!
     
    A roberta71, Sheila86, Cucci49 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Hai ragione.
    E' ora che le Banche paghino anche loro qualcosa, quando hanno preso in giro consumatori fiduciosi e all'oscuro dei perversi meccanismi della finanza...

    In bocca al lupo e facci sapere se la tua iniziativa va avanti !

    Silvana

    P.S. In ogni caso, mi muoverei insieme alle Associazioni di Consumatori, che raggruppano buona parte dei "fiduciosi" di cui sopra....
     
    A europa82, maggie646 e fraber piace questo elemento.
  4. fraber

    fraber Membro Attivo

    Privato Cittadino
    grazie del Vs prezioso appoggio. Vi terro' informati e per la causa (ho gia avvisato il mio avvocato di tenesi pronta) vedremo come agire. Oggi ho scritto una mail ( copia incolla di quanto scritto nel forum) chiedendo al mio avvocato di tenersi pronta, e per conoscenza la stessa mail l'ho inviata alla banca di Italia-a Barclays uff.legale-ufficio reclami-ufficio clienti-alla guardia di finanza di Milano e Vicenza-alla Procura di Milano-a...striscia la notizia. Spero che chi vorrà sentirsi tutelato si faccia sentire. Bisognerebbe pubblicizzarlo di piu' anche su questo forum ma non so bene come fare!!!! ciao Franca (agguerrita piu' che mai!!) Ci ho rimesso talmente tanto che ora non mi posso piu' permettere di acquistare una casa senza indebitarmi di nuovo!!! e mi sono venuti perfino i calcoli alla cistifelia che mi causano coliche su coliche per il nervoso :triste: !!! e mi devo pure operare!!! eh no!! proprio non ci sto. bisogna fare qualcosa e subito. Anche l'anti trust dovrebbe intervenire. ciao :stretta_di_mano:
     
    A maggie646 e pensoperme piace questo messaggio.
  5. fraber

    fraber Membro Attivo

    Privato Cittadino
    HO scritto anche a "mi manda Rai 3" Non lasciatemi da sola..scrivetemi. ciao

    Pubblicità ingannevole del mutuo ed ora chi come me ha chisto l'estinzione anticipata deve pagare anche il 50% in piu' di quanto ottenuto. Nel forum "immobilio.it" sto cercando di raccogliere tutte le denuncie di quelli che come me sono stati fregati da Barclays con questo prodotto, tra l'altro gia segnalato alla Banca di Italia e ...guardacaso...ritirato dalla stessa Barclays. Ho molto altro da raccontarVi. Vi prego non lasciate cadere questo problema che ha messo sul lastrico un sacco di persone "normali" come me, persone oneste che vivono del loro lavoro.Aspetto fiduciosa per raccontarVi tutto nel dettaglio. ci conto!!! ciao Franca
     
    A ilafede piace questo elemento.
  6. Ho letto con interesse quanto hai scritto. In linea di massima posso anche darti ragione, ma mi sento di fare un'osservazione, perchè quando vi hanno proposto quel tipo di mutuo non vi siete chiesti perchè era molto più conveniente di quelli tradizionali offerti dalle altre banche?. Mi pare che ci troviamo in una situazione simile a chi ha acquistato obbligazioni, Cirio, Parmalat ecc. o caso meno conosciuto Allied Irish Bank che ha rimborsato un prestito ad 1 cent x ogni 1.000 euro. Tutti coloro che hanno acquistato questi titoli l'hanno fatto basandosi sul tasso di interesse che era nettamente maggiore ad esempio dei BTP, in alcuni casi i rendimenti a parità di scadenza erano anche il doppio o anche di più, perchè nessuno si è chiesto alla sottoscrizione perchè c'era questa differenza di rendimenti? Da noi si dice che all'uccello ingordo scoppia il gozzo. Con questo non voglio fare di tutta l'erba un fascio ma tra coloro i quali sono invischiati in questi casi sicuramente molti hanno colpe che ora vogliono scaricare su altri. Per chiarire il mio pensiero mi spiego con un esempio, dvoe vivo c'era una cooperativa di costruzioni (ora fallita) che all'inizio degli anni 2000 prometteva interessi anche dell'8% sui libretti di risparmio, in quel periodo prendere un mutuo a tasso variabile costa circa il 4,5%, la domanda che ponevo ai miei clienti era: perchè vi devono pagare l'8% quando possono pagare la metà se vanno in banca? La risposta era semplice in banca non glieli davano e così nel 2003 è fallita vacendo evaporare i risparmi di centinaia di famiglie, tra cui quella di un amico che aveva depositato i soldi su un libretto perchè a breve avrebbe acquistato la casa del figlio, che poi ha preso con un mutuo perchè i soldi non c'erano più.
     
  7. fraber

    fraber Membro Attivo

    Privato Cittadino
    se la guardiamo dal tuo punto di vista puoi avere anche ragione, purtroppo nel mio caso, anzi nel nostro ho capito solamente una cosa, e cio' che esiste la trasparenza bancaria e l'informativa che nel caso specifico è venuta a mancare totalmente. E poi a me non hanno regalato proprio un bel niente, visto le spese pagate, lo spread e l'ipoteca sulla casa. Non ci sto proprio ad essere paragonata a chi ha voluto riempirsi "il gozzo" anzi a dirla tutta ho dovuto perfino contrattare con il broker perchè i tassi mi sembravano perfino troppo alti. E poi ricorda che la gente comune come noi non è che se ne intenda poi molto e quindi, in questo caso cìè stata la malafede nel proporre un prodotto ingannevole, peraltro ritirato dalla stessa banca!!! Oppure secondo te dobbiamo solo stare zitti e prenderci da "ingordi" ? non non ci sto!!!! ho pagato a caro prezzo e proprio non mi va giu!!!! e poi i casi che citi tipo parmalat, bond argentini etc...mi risulta che le banche hanno dovuto rimborsare i cittadini, che denunciando il sopruso si sono visti riconoscere il danno subito. Altra cosa se io mi rivolgo ad un privato oppure ad una finanziaria poco seria!!! NOI ci siamo rivolti ad una banca che non ha tutelato i propri clienti.:triste:
     
    A dormiente, finaldi giovanni e maggie646 piace questo elemento.
  8. La banca come qualsiasi altra azienda tutela i propri interessi e non quelli dei clienti. Purtroppo in Italia siamo ancora convinti che il dipendente bancario o l'agente di assicurazioni facciano i consulenti, invece sono dei meri collocatori di prodotti. Per quanto riguarda i Bond Argetina, Parmalat, Cirio, Giacomelli ecc., è vero che le banche molto spesso vengono condannate a pagare, ma perchè non sono in grado di dimostrare di aver rispettato i regolamenti (manca la documentazione o è stata compilata in modo errato) e non perchè i giudici siano i paladini dei deboli e degli oppressi. Mi togli una curiosità perchè avete scelto quel mutuo e non un altro?
     
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mi ricordo i vecchi muti in ECU o in Yen:disappunto::disappunto:...Fraber devo dirti che allora molti li facevano ingolositi da tassi decisamente piu' bassi dei nostri italici, e anche se messi al corrente del rischio cambio ( lo facevo personalmente ) continuavano comunque.
    Sono paragobili a quelle persone che hanno fatto mutui al 120% due anni fa con tassi nell'ordine del 2%, ma con rapporti rata/reddito al limite, si troveranno obbligatoriamente in seria difficolta' quando i mutui torneranno a livelli standard...purtroppo!!!
     
    A gmp e maggie646 piace questo messaggio.
  10. fraber

    fraber Membro Attivo

    Privato Cittadino
    perchè all'epoca volevo rifinanziare il mio mutuo con Woolwich, divorziata con due figli, mi sono ritrovata senza lavoro....ho chiamato la banca per chiedere una sospensione delle rate oppure la rinegoziazione ed è arrivato da me l'avvoltoio che mi ha poprosto la chiusura e il nuovo mutuo con rate piu basse illustrandomi solo i benefici senza mai parlarmi del rischio cambio. Secondo te quale altra banca mi avrebbe concesso un mutuo? SODDISFATTO???:triste:

    Aggiunto dopo 4 minuti...

    E COMUNQUE perfino il notaio all'epoca mi aveva detto che il contratto era molto "macchiavellico" e che ci capiva poco pefino lui...ma io non avevo scelta!!mi sembrava l'unica percorribile...ovvio che l'ignoranza non è ammessa per legge ma le banche hanno L'OBBLIGO di informare correttamente i propri clienti. Se la mia voce servirà a salvare almeno qualcun altro io continuo, nonostante le critiche e le accuse che muovete e che seppur giuste, non possono far tacere la mia voce di "povera" cittadina onesta che si è vista umiliata da quanto successo!!!
     
    A Procion82 e finaldi giovanni piace questo messaggio.
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Nessuno vuole far tacere la tua voce, ma è importante che nella discussione intervengano anche i mediatori creditizi, che possono fare meglio di noi da "avvocato del diavolo"...

    Devi aspettarti che la Banca le provi tutte per difendersi, quindi ben vengano voci che diano spunti di riflessione e di... difesa preventiva !

    Silvana
     
    A m.barelli e mariaymca piace questo messaggio.
  12. fraber

    fraber Membro Attivo

    Privato Cittadino
    hai perfettamente ragione, anzi ben vengano tutti gli spunti giusti per capire bene le varie posizioni..grazie a tutti :stretta_di_mano:
     
  13. lucasan70

    lucasan70 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Fraber, mi chiamo Luca e sono, purtroppo, uno di quelli che ha sottoscritto questo mutuo con Barclays.
    Convinto di aver contratto un mutuo "a tasso variabile indicizzato in franchi svizzeri" (come da definizione di Barclays), fino a due giorni fa ero semplicemente infastidito dalla mancanza di risposte alle mie domande dello scorso Agosto, rivolte al Call Center e formalizzate con due fax.
    Volevo semplicemente capire quanto la crescita del franco avrebbe pesato sugli interessi del mio piano di ammortamento.
    Per fare chiarezza su questo comportamento mi sono recato in una filiale, dove é arrivata la doccia gelata quando hanno insinuato che io avessi contratto un debito in franchi.
    Premesso che devo ancora rileggermi il contratto per capire dove ho peccato di ingenuità, ho cominciato a cercare informazioni su internet e, man mano, il fantasma si è materializzato.
    Ora ho inviato una richiesta di conteggio per raccomandata e attendo (chissà!) risposta, comunque sappi che sono a disposizione per contribuire a questa causa.

    Luca
     
  14. Senza reddito nessuna banca ti avrebbe concesso un mutuo, ed anche questo indizio unito al fatto che loro te lo concedevano e a condizioni migliori di quelle che avevi, avrebbe dovuto almeno farti riflettere.
    Aggiungo, in assenza di un reddito come potevi far fronte alla rata, o meglio senza un reddito certo come pensavi di far fronte ad un debito altrettanto certo?

    Un'altra cosa che non capisco è come abbiano deliberato in assenza di documenti reddituali.
     
  15. fraber

    fraber Membro Attivo

    Privato Cittadino
    rettifico...all'epoca mi ero mossa per rinegoziare il mio mutuo subito dopo aver trovato lavoro, a tempo indeterminato ma con uno stipendio piu' basso!!!! in effetti nessuna banca mi avrebbe fatto il mutuo senza redditi
    ciao

    Aggiunto dopo 5 minuti...

    ciao Luca e grazie di essere dei "nostri". Sappi che se hai richiesto un conteggio alla banca, cosi' solo per sapere a quanto ammonta il tuo debito in franchi svizzeri, tale conteggio ahimè te lo addebitano!!!Manca completamente la legge della trasparenza bancaria ed è su questo punto che mi sto battendo!!! sicuramente come è successo a me ed a tutti quelli che come noi hanno sottosritto tale mutuo, Barblays non ha mai inviato un prospetto riepilogativo a fine anno dove indicava il residuo mutuo in franchi svizzeri, anzi lo invia ma solo con il riepilogo residuo in euro. SBAGLIO??? fammi sapere...
     
  16. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    perché non provi a rivolgerti all'Adusbef ?

    Adusbef
     
  17. fraber

    fraber Membro Attivo

    Privato Cittadino
    e se posso consigliarti qualcosa di utile (Luca), aspetta il momento favorevole (ammesso che arrivi) per chiudere il tuo debito. Nell'atto notarile di stipula trovi indicato il "tasso convenzionale" pattuito per l'estinzione ed il giochetto è presto fatto; se ad esempio tu hai richiesto 100mila euro in franchi svizzeri al tasso convenzionale di 1,689 (come è successo a me) devi calcolare il tuo residuo in euro, moltiplicarlo x il tasso convenzionale (1,689) e dividerlo per il cambio attuale (ad esempio oggi è 1,226) e capisci subito qualè la tua differenza!!! una bella fregatura per chi crede che il debito si stia estinguendo piano piano ed invece si ritrova a pagare la differenza anche del 40% in piu. Io mi chiedo come mai non ci hanno proposto di stipulare una polizza assicurativa per il rischio cambio. Questa sarebbe stata una giusta informazione da dare ai clienti...e non solo visto che anche il seguito non è mai indicato il controvalore del debito in franchi. fammi sapere. ciao Franca
     
  18. Perchè non esiste una polizza assicurativa sul rischio di cambio. Al massimo per coprirti da questo tipo di rischi o usi opzioni oppure strumenti derivati.
    E con i derivati sappiamo cosa è successo ad enti pubblici ed aziende.
     
  19. fraber

    fraber Membro Attivo

    Privato Cittadino
    hai ragione anche tu, ma se me l'avessero detto piu' chiaramente del rischio cambio ci avrei pensato su mille volte, oppure mi sarei informata da mio fratello che fa l'assicuratore e certo lui mi avrebbe aiutato a capire bene la cosa!!! e magari avrebbe trovato il modo di coprire il rischio con una polizza...
    Graziano lo so che l'ignoranza non è ammessa per legge ma qui credo che anche loro abbiano sbagliato qualcosina...tipo le corrette informazioni ad esempio? sul riepologo saldo in euro quando in realtà era in franchi svizzeri, ad esempio? Credi se dico che non avrei venduto la casa se l'avessi salupo prima!!!!:disappunto::triste:
     
  20. Sicuramente la condotta di chi ti ha proposto l'operazione non è stata corretta, ma lasciamelo dire tu come altri vi siete fatti convincere troppo in fretta da operazioni apparentemente molto (troppo) vantaggiose rispetto ad altre. Ti porto un'altro esempio 4 anni fa mi è stato presentato un cliente che aveva sottoscritto un mutuo a tasso variabile di 220.000 euro con acconto di 80.000, durata 35 anni e 5 anni di preammortamento, dopo 12 mesi i tassi erano saliti,la rata era quasi raddoppiata e il debito era ancora di 220.000. Per fortuna sono riuscito a portarlo a 30 anni (accorciandolo di 4) e a tasso fisso paga la stessa rata che pagava di soli interessi prima. Sai perchè l'aveva sottoscritto? perchè dopo aver versato la caparra sì è accorto che non era finanziabile per quell'importo e la banca ha usato lo stratagemma del preammortamento di 5 anni per farlo rientrare nei parametri di finanziabilità. Il funzionario che ha fatto l'operazione era un amico dell'agente che gli ha venduto la casa.
    Per quanto riguarda la copertura del rischio cambio con tutto il rispetto credo che il fratello avrebbe potuto ben poco se non possiede conoscenza dei mercati finanziari, e soprattutto non sarebbe e non è in grado di fornire copertura assicurativa perchè come ho già detto non esiste.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina