1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. GaspareMaura

    GaspareMaura Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Salve, un cliente vorrebbe prendere un appartamento in affitto
    dicendomi che la caparra di 400.00 euro me la lascia in contanti;
    ora con la nuova legge sul pagamento degli affitti con assegno o bonifico
    e non volendo perdere il cliente come mi devo comportare?
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Li ritiri lo stesso e li cambi poi con un assegno/bonifico
     
  3. GaspareMaura

    GaspareMaura Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si ma sulla proposta mica posso scrivere che poi li sostituisco con assegno.... tecnicamente la caparra la dovrei consegnare subito alla locatrice
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Infatti gli dai una caparra, nel momento in cui inizierà a decorrere il contratto fai lo scambio. Non puoi perdere un cliente per quello, e lui perdere un immobile che gli interessa...


    potresti anche... perchè no?
     
  5. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Posto che la tracciabilità è limitata ai canoni di locazione (di qualunque importo) di unità abitative, l’obbligo in questione non ha per oggetto somme di denaro corrisposte ad altro titolo (caparra, deposito cauzionale ecc.). Rimane, però, sempre fermo l’obbligo di osservare le disposizioni in materia di antiriciclaggio. Pertanto, non è possibile corrispondere in contanti, a qualsiasi titolo (anche come caparra ovvero deposito cauzionale) somme di importo superiora a € 1.000,00. Nel caso di specie, a mio avviso, nulla vieta al potenziale inquilino di sottoscrivere una proposta di locazione, versando € 400,00 in contanti, a titolo di caparra confirmatoria.
     
    A mf.gestimm, francesca7, dormiente e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. Piero65

    Piero65 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Li trattieni come deposito cauzionale..
     
  7. GaspareMaura

    GaspareMaura Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il mio dubbio riguardava se la tracciabilità rigurdava anche il deposito visto che nella legge in merito non vi è fatta menzione.... Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina