1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Laurapaone

    Laurapaone Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,buon giorno a tutti
    Sono proprietaria di 1/3 di una casa ereditata,gli altri comproprietari sono mia mamma e mia zia.
    Visto e considerato che non mi interessa la casa e non ho soldi per comprarmi le altre sue quote,vorrei vendere il mio 1/3 .
    Come faccio? Posso cedere la mia quota alla banca in cambio di un prestito? Perché io non ho soldi,non ho un lavoro e mi servirebbero quei soldi per vivere.ho bisogno urgentemente di una risposta.
    Gli altri due comproprietari sanno della mia situazione ma non vogliono comprare la mia quota .io non so cosa fare perché non mi posso permettere un avvocato.
    Grazie per l'aiuto laura
     
  2. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ciao Laura,
    se non avete ancora diviso l'eredità (come mi sembra di capire) potrai cedere la tua quota ad eventuali soggetti interessati.
    Dovrai però notificare prima le condizioni di vendita ai coeredi, per permettere loro di esercitare la prelazione; qualora essi rispondano di non essere interessati o, comunque, rimangano silenti, potrai mettere in vendita la quota.
    Temo però che sia quasi impossibile trovare una persona disposta ad acquisire un terzo indiviso di un bene immobile, si tratta di una proprietà che non potrebbe essere in alcun modo goduta e / o utilizzata; meno che mai pensare ad una banca, le banche non comprano quote per poi concedere finanziamenti.
    Le soluzioni pratiche sono due:
    a) tutti e tre mettete in vendita / concedete in locazione il bene, ripartendovi il ricavato / canone;
    b) ti rivolgi al giudice per ottenere la divisione giudiziale e la liquidazione della tua quota.
    Fra le due, grandemente preferibile la soluzione sub a).
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  3. Laurapaone

    Laurapaone Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta,
    Sono sempre più triste perché la 3 proprietaria non risp ne al tel e neanche a fax o lettere.
    Sinceramente con i tempi che corrono ,non mi posso permettere di tenere una casa,quei soldi mi sarebbero serviti per aver un futuro ma visto che il futuro me lo stanno decidendo gli altri troverò in altra soluzione.
    La scorsa estate la casa era in una vendita a terzi tramite il tribunale di Catanzaro.peccato però che nessuno si presentò mai e la cosa l'archiviarono a febbraio.
    Come dicevo nelle righe precedenti,perso molte offerte di lavoro all'estero nel turismo perché loro mi obbligarono a rimanere a casa x firmare le carte di vendita ma come dicevo la casa non fu mai venduta e io persi molti lavori e presi in giro anche i miei vecchi capi di lavoro che ora sia dalla vergogna e sia perché ho palesemente perso la loro fiducia non mi chiamano più al lavoro.l'unica cosa è trovare 4 soldi e pagarmi un avvocato per forza
     
  4. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ho sempre saputo che in ambito abitativo, salvo accordi contrattuali, il diritto di prelazione si applicasse solo in caso di vendita di immobile locato, dando disdetta nei primo periodo, motivando come giusta causa la volontà a vendere....e che non ci fossero per legge altre situazioni in cui la prelazione fosse obbligatoria....
     
  5. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    In che senso la casa era in vendita presso il Tribunale? C'era già un giudizio di divisione? Oppure era pignorata?
    Altra ipotesi di prelazione è quella ereditaria, art. 732 c.c..
     
    A Bastimento, eldic e sfn piace questo elemento.
  6. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    grazie mille, non sapevo... :)
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  7. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    porto altre... cattive notizie.
    non solo nessuna banca "compra" un immobile (sia in toto che pro quota) ma nemmeno concede prestiti supportati solo da ipoteca sullo stesso.
    per altro, come già fatto notare... la vendita dell'immobile "da parte del tribunale" vuol dire che l'immobile è stato oggetto di pignoramento?
     
  8. Laurapaone

    Laurapaone Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sinceramente posso solo rispondere così che un giorno il postino mi porto una busta verde dalla corte di appello di Catanzaro dove vi era scritto che la casa sarebbe stata venduta a terzi ma non si parlava né di divisione né di pignoramento si parlava solo di una vendita a terzi .tutto ciò mi ha fatto insospettire e la risposta è stata che la terza proprietaria " affamata" di danaro perché lo usa per giocare alle macchinette e si gratta e vinci mise la casa in mano al tribunale e il mio avvocato non ne sapeva nulla (?!?)
    Io sinceramente non me ne intendo proprio però ho paura che da quella casa e da questa situazione io non me ne possa proprio liberare .
    Ai tempi l'avvocato mi disse che non avrei mai dovuto firmare e neanche comparire in tribunale.io non riesco a capire nulla sinceramente mi trovo solo con un pugno di mosche morte in mano
     
  9. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Informazioni troppo scarse e frammentarie... io non saprei cosa dire.
    Non capisco poi il riferimento alla terza proprietaria: i proprietari siete tu, tua mamma e la zia, giusto?
     
    A Bagudi e eldic piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina