• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ErmeteTrismegisto

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Salve a tutti.

Premessa:
Io è mia mamma siamo proprietari per metà di un immobile e lo abbiamo affittato.
Io e mia mamma non lavoriamo; al posto del 730 facciamo il modello unico.
Stiamo facendo delle opere di ristrutturazione a quella casa e mi hanno detto che le detrazioni possono al massimo coprire le tasse che pago come IMU e cedolare secca.

Se la mamma cede la sua parte di proprietà al babbo (che lavora), prima che inizino i lavori di ristrutturazione, potrei avere indietro il 50% delle spese sostenute tramite il 730 del babbo?
Se si come bisogna fare per dare la proprietà al coniuge?
Grazie in anticipo!
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
Intanto le detrazioni riguardano le imposte sui redditi, per cui non scontano la IMU.
Se non ricordo male incidono anche solo sulla quota IRPEF, esclusa la cedolare secca.

Premesso questo, può godere delle detrazioni per ristrutturazione il familiare convivente col proprietario, se questo sostiene effettivamente la spesa. Non c'è quindi alcun bisogno di fare una compravendita di quote ( che tra l'altro costerebbe più la salsa che l'arrosto).

Leggiti la guida alle ristrutturazioni che trovi sul sito della AdE
 

ErmeteTrismegisto

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Intanto le detrazioni riguardano le imposte sui redditi, per cui non scontano la IMU.
Se non ricordo male incidono anche solo sulla quota IRPEF, esclusa la cedolare secca.

Premesso questo, può godere delle detrazioni per ristrutturazione il familiare convivente col proprietario, se questo sostiene effettivamente la spesa. Non c'è quindi alcun bisogno di fare una compravendita di quote ( che tra l'altro costerebbe più la salsa che l'arrosto).

Leggiti la guida alle ristrutturazioni che trovi sul sito della AdE
Come faccio a far vedere che è il babbo ad aver sostenuto effettivamente la spesa?
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Come faccio a far vedere che è il babbo ad aver sostenuto effettivamente la spesa?
I pagamenti devono avvenire con apposito bonifico ( una forma di bonifico speciale per i pagamenti delle ristrutturazioni) emesso dal conto di tuo padre.
Se avete gia pagato senza utilizzare il bonifico previsto, non potrete detrarre quella parte di spese.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Salve a tutti.

Premessa:
Io è mia mamma siamo proprietari per metà di un immobile e lo abbiamo affittato.
Io e mia mamma non lavoriamo; al posto del 730 facciamo il modello unico.
Stiamo facendo delle opere di ristrutturazione a quella casa e mi hanno detto che le detrazioni possono al massimo coprire le tasse che pago come IMU e cedolare secca.

Se la mamma cede la sua parte di proprietà al babbo (che lavora), prima che inizino i lavori di ristrutturazione, potrei avere indietro il 50% delle spese sostenute tramite il 730 del babbo?
Se si come bisogna fare per dare la proprietà al coniuge?
Grazie in anticipo!
Le detrazioni non abbattono le imposte relative all'IMU ed alla Cedolare Secca.
Se non disponi di un IRPEF capiente, come penso di aver compreso, potresti valutare di eliminare la cedolare secca. Lo potrai fare in concomitanza della scadenza di ogni annualità dandone comunicazione all'inquilino ed all'Agenzia delle Entrate.

Ricorda che per accedere alle detrazioni, i pagamenti dovranno essere effettuati tramite bonifico e che l'intervento dovrà prevedere almeno in parte lavori di straordinaria manutenzione.
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
I pagamenti devono avvenire con apposito bonifico .... emesso dal conto di tuo padre.
Questo non è necessario. E' sufficiente che la fattura sia intestata a suo padre, o che sulla fattura sia annotato chi ha pagato.
Indispensabile poi che il bonifico abbia indicato il CF del destinatario ed il CF dei beneficiari (aventi diritto) della detrazione.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dinosala ha scritto sul profilo di Bagudi.
cioe' scusate ma e'possibile che nessuno ha capito la mia domanda
se io sono il confinante ho diritto io ad aquistare il fondo o il nipote? mi sembra semplive boh
Perché non lasciare che il mercato degli affitti fluttui liberamente?:riflessione:
Alto