1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ange_lica

    Ange_lica Membro Junior

    Privato Cittadino
    In breve: visto immobile, piaciuto, fatto proposta tramite agenzia immobiliare, accettata.
    Viene deciso di fare il compromesso presso la sede dell'agenzia la settimana dopo. Sia la proposta che il compromesso riportano il nome del notaio presso cui fare il rogito; è il notaio che lavora con l'agenzia perchè, quando è stata compilata la proposta, la scelta del notaio me l'avevano posta come condizione necessaria per procedere con la proposta stessa, io non sapevo ancora proprio a chi rivolgermi e loro volevano il nome! Il compromesso sottoscritto è in realtà una scrittura privata tra me e venditore; non c'era il notaio in agenzia e sullo stesso non compare il nome dell'agenzia.... La sera della firma del compromesso ho chiesto all'agente immobiliare il preventivo del loro notaio e poichè la data del rogito è stata fissata 10 mesi dopo, mi ha detto che si sarebbero fatti sentire "più avanti".
    Un mese fa, non avendo ricevuto nessuna notizia come mi avevano promesso, ho chiamato l'agenzia e ho chiesto il preventivo e mi è stata comunicata via mail una cifra shock! Ho chiesto altri preventivi e alcuni notai mi hanno offerto la metà (semplicemente perchè l'altro era veramente esagerato!!!!) così ho chiamato l'agenzia e ho detto che per il rogito ci saremmo rivolti al notaio scelto da me quindi volevo conoscere la modalità di comunicazione al venditore. Mi hanno assalita dicendo che ormai non potevo più tornare indietro perchè il nome del notaio appare sul compromesso e lui (agente) ha gia' fatto per il notaio le visure. A nulla sono valse le mie rimostranze, e cioè: che il notaio lo pago io e ho diritto a scegliermelo; che il compromesso è una scrittura privata tra venditore e me e posso variare le condizioni con atto scritto (c'è scritto sul compromesso) con il benestare del venditore e dato che pago io non vedo cosa importi al venditore dove si fa il rogito; che aspettavo il preventivo dal notaio e se non mi facevo viva io ... buonanotte suonatori; che avrei dovuto contattare io il notaio, a fronte dell'accettazione del preventivo, portargli il compromesso e procedere; che io non ho autorizzato l'agente a fare le visure e a dare l'ok al notaio a procedere visto che sul compromesso non ho firmato nulla che dice che lo delego a fare le mie veci...
    Ieri ho ricevuto mail del notaio e dell'agente con la quale mi intimano di pagare 800 € per le visure e per il disturbo, oppure, in alternativa, il rogito si farà sempre dal loro notatio ad un prezzo scontato..... Disgustata ho rifiutato (da quello da me scelto pagherei comunque meno) e quindi vi chiedo: glieli devo dare sti 800 €?
    poichè l'agente ha palesemente detto che le visure le ha fatte lui, perchè devo pagare il notaio? semmai dovrei dare 'sti soldi all'agente ma, ribadisco, nessuno l'ha autorizzato a farle quindi.....
    La prox settimana andrò a visionare i documenti: si riconoscono le visure se fatte dal notaio? Cioè, riportano il codice notaio?
    Perchè 800 € e le visure le puoi tranquillamente richiedere seduti sulla sedia, online, a 10 € ??
    Se non pago, ignorando la mail, che succede?
    Aiutatemi a capire, grazie
    Angelica
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, prima di tutto calma e tranquilla, mi rendo conto che la situazione è urticante ma:
    1) nel compromesso che sia stato riportato o meno il nome del notaio questo non conta niente.
    2) nessuno può obbligarti a pagare il notaio anche se ha fatto le visure, tu non hai autorizzato, lo ha fatto l'agente di sua spontanea volontà
    3 ) nel mediazione è comprensiva eventualmente il costo delle visure
    4 ) fai una cosa molto semplice, prendi il preventivo del notaio più vantaggioso per te, vai dal notaio e con il tuo avvocato e digli con molta tranquillità che tu non hai accettato nessun preventivo, non hai autorizzato nessuna visura, che sei disponibile ad andare a fare il rogito da lui ma solo se il prezzo è vantaggioso e pari a quello praticato dal suo collega e che in mancanza andrai da quello più vantaggioso, se accetta fai controllare che non si sia dimenticato di inserire nel preventivo niente che possa uscire all'ultimo momento e che possa costare, solo dopo questo fatti controfirmare il preventivo redatto da lui per accettazione, fatto questo e preso l'accordo firmato ( mi raccomando ) salutalo e datevi appuntamento al giorno del compromesso... qualora non dovesse accettare digli che per i motivi epressi prima ( non hai autorizzato ne accettato il suo preventivo ) non ritieni conveniente andare da lui per il rogito, e che eventuali richieste di pagamento le deve inoltrare all'Agente Immobiliare il quale provvederà per il pagamento... se dovesse fare storie a questo punto fai intervenire il tuo avvocato, il quale saprà come portarlo a miti consigli.
    Tieni presente, anche per il futuro , che il notaio è scelto dal compratore che lo paga e nessuno e nessuna legge può obbligarti a fartelo scegliere al posto tuo.
    fatti spalleggiare dall'amico avvocato e si ferma nelle tue decisioni perchè nessuno potrà farti altro. Fabrizio
     
    A Manzoni Maurizio, enrikon, goldsilver e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Ma quindi...anche nella proposta è indicato quel notaio dell'agenzia?

    Secondo me faresti bene a leggere se , nella proposta che hai sottoscritto all'agenzia, questa clausola sia collegata a qualche penale (anche tra le note del modulo, magari).

    Credo di dover spiegare da cosa mi sorge il dubbio , e si tratta di questo : se non ci fossero clausole vincolanti, il comportamento del notaio nello scriverti quella mail che hai riassunto sarebbe addirittura da segnalazione all'Ordine Notarile .
    Ma...appunto....un Notaio...questo lo sa benissimo e mi pare davvero molto ma molto improbabile che un Notaio possa essere sceso a combutte di questo livello infimo.
    Ne andrebbe veramente della sua dignità professionale, e poi....per una somma che , in ogni caso, non cambia la vita ad un Notaio!!!!!

    Al contrario : se nel modulo della proposta ci fosse una qualunque clausola capestro che giustificasse questa condotta....resterebbe sempre squallida, ma non sarebbe così vistosamente esecrabile.

    Sintesi : io ti consiglierei di leggere molto attentamente ogni riga delle cose che hai firmato.

    P.s. : in ogni caso, puoi sempre dire a questi signori che , siccome questa condotta è - per i tuoi gusti - inverosimile, sottoporrai la vicenda all'Ordine Notarile (sarebbe molto interessante vedere che effetto gli fa, soprattutto al notaio).
     
    A H&F piace questo elemento.
  4. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La cirsostanza è in aperto contrasto con le Norme del Natariato.
    Un notaio è un pubblico ufficiale e l'indicazione in una proposta dovrebbe avere solo valore di indicazione "provvisoria", salvo modifiche fino al momento del rogito, con comunicazione al venditore.
    I preventivi possono essere fatti visionare dal Consiglio Provinciale Notarile.
     
    A goldsilver piace questo elemento.
  5. Ange_lica

    Ange_lica Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ho letto attentamente tanto la proposta quanto il compromesso e vi riporto testualmente:
    "ATTO NOTARILE E CONSEGNA IMMOBILE: l'atto notarile verrà stipulato il xx.xx.2012 presso lo studio notarile Notaio XXXX di XXX via XXXX n. XX.
    Ogni spesa, imposta o tassa inerente l'acquisto sarà a carico del Proponente, escluse quello per legge a carico del Venditore."
    Non leggo altro a proposito.
     
  6. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Io ti consiglierei di fare questo :
    scrivi una raccomandata all'agenzia e al notaio in cui dici chiaramente la verità , e cioè :
    - che l'opzione di rivolgerti per il rogito al notaio fiduciario dell'agenzia è stata esercitata esclusivamente sotto la pressione del mediatore ad indicare già in sede di proposta il nominativo del notaio rogante (operazione affatto necessaria in quelal fase, poichè sarebbe bastato dire "l'atto notarile verrà stipulato entro e non oltre la data X presso lo studio notarile sarà indicato dal proponente entro la data Y);
    - che il preventivo di questo notaio fiduciario , da te reiteratamente richiesto ed ottenuto con molto ritardo, è notevolmente superiore rispetto a quello richiesto da altri Notai interpellati, e che pertanto intendi categoricamente rivolgerti a Notaio di TUA fiducia;
    - che non riconosci alcuna spesa notarile o prodromica alla prestazione notarile , sia in quanto non richiesta; sia in quanto pressochè inutile dovendo essere ripetuta nell'imminenza del rogito che , invece, è ancora lontano; sia , infine, perchè collegata ad una prestazione notarile che l'agenzia stessa non ti ha permesso rifiutare immediatamente per non averti tempestivamente fornito il preventivo;
    - che confermi la scelta di andare a rogito in data XXX presso il Notaio di TUA fiducia, che indichi nominativamente;
    - che nulla ritieni di dovere a titolo di spese notarili o preparatorie del rogito al notaio inizialmente indicato;
    - che in caso di ulteriore insistenza da parte dell'agenzia e/o del notaio sottoporrai la questione alla valutazione del Consiglio Notarile e della Camera di Commercio , formulando sin d'ora ogni più ampia riserva di tua tutela anche in sede giudiziale.
     
    A enrikon piace questo elemento.
  7. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Il Notaio lo sceglie sempre la parte acquirente!

    Per me è una clausola vessatoria.
     
    A stef71 piace questo elemento.
  8. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Un'eventuale clausola che obblighi o vincoli la scelta è vessatoria e come tale nulla.
     
    A goldsilver piace questo elemento.
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Da risolversi con buon senso. Che sia vessatoria lo escluderei: il contratto e' stato firmato senza pistole puntate alla testa. Dal contratto risulta esserci una libera scelta si uno studio notarile anche se certamente il collega non e' stato il massimo della correttezza
     
    A Limpida, enrikon, STUDIOMINUCCI e 1 altro utente piace questo messaggio.
  10. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    E in ogni caso, data la materia, la doppia firma validerebbe pressochè qualunque clausola.

    E inoltre : anche se fosse nulla , la nullità non opera perchè ci facciamo le sentenze da soli : opera (se c'è , quando c'è) DOPO che il Giudice l'abbia dichiarata, e non perchè lo diciamo noi.

    Per cui...vista la pervicacia di mediatore e (forse) notaio, e non augurando ad Angelica di andare in causa ancora prima di aver comperato la casa....forse è meglio prevenire sfoderando in via PREVENTIVA le proprie ragioni (cosa che ha poi ENORME utilità anche nel caso che i due personaggi fossero così prepotenti da adire le vie legali , ma non vedo su quali basi) , piuttosto che farsi forti di una diagnosi che....senza la pronuncia giudiziale (molto costosa) non vale assolutamente ....nulla.
     
  11. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Anch'io lo escluderei.
    Ci sono circostanze in cui il venditore ha interesse (per vari motivi) a fare l'atto presso un determinato notaio, e la pone come clausola vincolante.

    Con i costruttori è spesso così: hanno il notaio che ha seguito loro tutta la pratica e per una loro comodità ti pongono questo vincolo che, se lo accetti in fase di proposta preliminare, non credo poi ti possa tirare indietro tanto facilmente.
     
    A STUDIOMINUCCI piace questo elemento.
  12. Ange_lica

    Ange_lica Membro Junior

    Privato Cittadino
     
  13. Ange_lica

    Ange_lica Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ahhhh, ho sbagliato a citare e ho scritto porfana anzichè profana! :)
     
  14. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Ma infatti!!!!
    Non siamo mica in ambito di diritti indisponibili o di norme imperative di legge!!!
    Siamo nel pieno novero della libera volontà negoziale, quando parliamo di scelta del notaio!!!!!!

    Con il vantaggio, in questo caso, che ad imporre (nella sostanza) il notaio, non è il venditore (verso il quale Angelica si impegna e con il quale il mediatore dovrEBBE essere semplice tramite) bensì l'agenzia. Per l'ovvio tornaconto che rende doppia la parcella del notaio rispetto a quella degli altri notai.
    Al venditore, per fortuna di Angelica, sicuramente non importa un bel niente chi sia il notaio, e inoltre ha in compromesso che con il consenso del venditore può modificare quel che vuole rispetto al compromesso!

    E , a queste condizioni, cosa ci può essere di meglio che SPIEGARE CHIARE CHIARE le vicissitudini , e farlo per iscritto, con data certa, e PRIMA che possano sorgere contenziosi?
    Oltretutto: spiegare PRIMA cosa farai (questo davvero lo dico per esperienza) non conviene a chi esercita come Avvocato, perchè ....spesso gli andrebbe in fumo la possibilità di far fare causa al suo cliente, ma.....è assolutamente nella più piena convenienza e intelligenza di chiunque abbia ragioni da vendere!!!!
    Perchè molto spesso il prepotente di controparte pensa che il tuo silenzio equivalga a non conoscere le tue ragioni e ne approfitta, in modo sempre più prepotente!!!! Spiegando PRIMA le ragioni, invece, primo ..si smonta l'avversario; secondo.... se fosse così ottuso da non smontarsi...vuol dire che si avranno elementi, nella ipotetica causa intentata da lui....per dimostrare che la lite è pretestuosa (con tutte le conseguenze che questo comporta) perchè gli si era PURE spiegato PRIMA il fondamento del suo torto!!!!
     
    A H&F piace questo elemento.
  15. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Intendo la doppia firma che quasi certamente si trova in fondo al modulo dell'agenzia .
    Di solito : metti una prima firma per sottoscrivere la proposta .
    E poi (in quasi tutti i moduli del mondo) ti è richiesta una seconda firma per confermare che tu hai effettivamente letto e sottoscritto in modo consapevole tutte le clausole del modulo che potrebbero essere in odore di vessatorietà ai sensi di un paio di articoli del cc .
     
    A H&F piace questo elemento.
  16. Ange_lica

    Ange_lica Membro Junior

    Privato Cittadino
    ho la proposta qui davanti a me: c'è la mia firma dopo l'elenco delle varie condizioni,nel dettaglio:
    1)descrizione e stato dell'immobile;
    2)prezzo d'acquisto e condizioni di pagamento
    3)atto notarile e consegna dell'immobile
    4)irrevocabilità roposta d'acquisto
    5)foro competente.
    Poi c'è scritto: ai sensi degli artt. 1469 bis c.c. e 33 e seguenti d.lgs. 206/05 "codice consumo" si da' atto che le clausole ai punti 1,2,3 (solo per quel che concerne lo stato di fatto dell'immobile di fatto in cui si trova, come visto e gradito - quindi sembrerebbe esclusa la scelta del notatio), 4 e 5 sono state oggetto di trattativa individuale e si approvano specificatamente, anche ai sensi degli artt. 1341 e 1342 del c.c.
    Altra mia firma.

    Prima cosa: come faccio ad avvisare al più presto il venditore considerato che l'agente non ha voluto che ci scambiassimo i num di tel ma ha categoricamente detto che qualsiasi cosa deve passare attraverso lui? Se scrivo una raccomandata temo che il venditore non la riceva subito in quanto sarà al mare fino all'ultimo minuto (lui ha acquistato una nuova costruzione e so che saranno in ritardo di parecchio con la consegna quindi, avendo altro appartamento al mare, starà lì).

    Altra questione: ho chiesto le certificazioni di messa a norma degli impianti e l'agente tergiversa, dice che il proprietario non ha mai fatto modifiche rispetto agli impianti originari. Gli ho chiesto allora la certificazione originaria e pare il venditore non abbia nulla.... Posso chiedere al venditore che mi procuri TUTTE le certificazioni all'atto del rogito oltre che una liberatoria dell'amministratore, giusto per stare tranquilla, visto l'andazzo della cosa? Insomma... ho paura che salti fuori qualcos altro, perchè strada facendo, ho incontrato altre magagne,,,,
     
  17. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Quella è la doppia firma, e infatti...c'è.
    Comunque, come già detto, importante è che sia d'accordo il venditore, e non il mediatore (mi viene anche da ridere, perchè il mediatore, per tenere "il punto" dovrebbe ammettere quale razza di interesse abbia , a mantenerlo!!! :risata:) .

    Per avvertire il venditore è molto semplice :
    nella stessa raccomandata AR che invii al mediatore e, in copia e per conoscenza, al notaio del mediatore, scrivi anche :
    - è ovviamente della massima urgenza che io sottoponga al venditore, e soltanto al venditore, l'accettazione della scela di un diverso notaio. Poichè l'agenzia XXX ha impedito lo scambio dei recapiti personali delle parti contraenti, con la presente chiedo formalmente che entro e non oltre dieci giorni dal ricevimento della presente il venditore sia informato dall'agenzia di tale mia volontà, o, in alternativa , che entro e non oltre lo stesso termine mi sia fornito recapito valido ed attuale dello stesso venditore per effettuarne personalmente comunicazione.

    E per avere tutto il resto aggiungi, sempre nella stessa racc. AR :
    - rinnovo la richiesta, ad oggi inevasa dall'Agenzia, di fornire - al più tardi per la data del rogito - tutte le certificazioni di conformità dell'immobile dovute per normativa vigente, nonchè liberatoria dell'Amm.re Condominiale per la situazione contributiva del venditore.

    E....siccome...pare che tu (mi spiace) non abbia proprio a che fare con un signore..... ti consiglio una cosa che io personalmente detesto e trovo profondamente cafona, ma che con alcuni soggetti è davvero necessaria : scrivi tutto in un unico foglio e poi lo chiudi senza busta, in modo che i timbri postali siano direttamente sullo stesso foglio : altrimenti.....da gente del genere puoi aspettarti anche che ti dicano di aver ricevuto la busta vuota!!!!!!;)
     
    A H&F e enrikon piace questo messaggio.
  18. Laviniarosa

    Laviniarosa Membro Junior

    Privato Cittadino
    una provvigione dal notaio????
     
    A STUDIOMINUCCI piace questo elemento.
  19. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Io ...(sarò malfidata? :risata:) ...non riesco proprio a vedere nessun altro motivo possibile!!!!
    Infatti mi incuriosirebbe non sai quanto conoscere il ruolo REALMENTE svolto da 'sto notaio, in tutta questa storia!!!!
    Ne conosco a bizzeffe, di Notai, ma non riesco ad immaginarne UNO SOLO, neanche il più giovane e pivello della lista, a far 'ste porcherie!!!!
    E ancora in questo momento NON CI CREDO che il notaio si sia veramente prestato a questa ignominia!
    Non perchè io ritenga che il notaio sia un essere superiore sul piano etico (e sia ben chiaro, sto fatto!).....è solo che il notaio, qualunque notaio d'Italia, ha in mano una professione così remunerativa e sicura che ...non solo NON HA bisogno di questi mezzucci, ma addirittura...rischia di giocarsi la faccia e la professione se vengono fuori comunelle del genere!!!!!! E NON ci credo che un notaio rischi così tanto ...per così POCO!!!!
     
    A H&F piace questo elemento.
  20. Laviniarosa

    Laviniarosa Membro Junior

    Privato Cittadino
    :triste:
     
    A STUDIOMINUCCI piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina