1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    Ho acquistato immobile nel quale prima di entrare dovrei fare qualche lavoro (pavimenti bagni tinteggio ecc.) la prassi vorrebbe che al rogito ho le chiavi e quindi posso iniziare i lavori. Il mio problema è che devo andare prima a rogito con il mio appartamento e che con i miei acquirenti non ho concordato nulla di particolare al compromesso se non la data entro cui andare a rogito (ma poco importa per questa questione).Ho accennato verbalmente ai miei compratori la possibilità da parte loro di lasciarmi nel mio app. almeno per un mese dalla data del rogito per poter fare lavori (mi permessa di chiederlo perchè loro stessi mi hanno detto che fino a primavera non inizieranno i lavori nell'appartamento non avendo loro fretta di traslocare). La loro risposta è stata di giusta prudenza e che si confronteranno con il notaio sull'argoment:shock:ra io chiedo a parte pagare un affitto per rimanere nell'appartamento (cosa che farei come ultimissima soluzione) c'è una qualche altra via che possa fare stare tranquilli loro (che sono brave persone) e me (che sono una brava persona!!!:p).Devo ancora fare compromesso con miei venditori che consigliati dall'AI (che non stimo per niente in quanto non mediatore ma sfacciatamente di parte in quanto amica della venditrice e zero professionale oltrechè non essere agente ma solo collaboratore scusate mi dovevo sfogare!)hanno rifiutato di darmi chiavi prima del rogito anche inserendo clausola liberatoria in cui mi assumo tutte le responsabilità civili e penali e magari dimostrando che stipulerei assicurazione per eventuali danni recati nell'immobile che ovviamente fino al rogito sarebbe di loro proprietà e loro responsabilità......spero di essermi spiegata e che voi da esperti possiate darmi qualche suggerimento ho un pensiero per sta storia......e quelli che avro' più si va avanti!!!:shock::shock:grazie a tutti!
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Puoi scrivere quello che vuoi, ma la responsabilità rimane in capo alla proprietà fino al giorno del trasferimento, poi si rivarranno su di te, ma nel frattempo .....
    Quando si autorizzano i lavori di ristrutturazione all'interno degli appartamenti bisogna fare dei contratti diversi, prevedendo molte cose. Se riesci a temporeggiare rogitando il tuo e slittare la consegna è meglio.
     
  3. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    dici?mi fidavo del fatto che mi è stato consigliato sia da un AI di altra agenzia sia l'ha fatto una mia amica circa un anno fa per la casa che ha acquistato.....:triste:mi sa che dovro' pagare affitto a chi compra casa mia.....
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non proprio affitto, ma se fa il mutuo mettiti nei loro panni di acquistare senza averne il possesso e godimento.
    Io ho saputo di un caso che ha lasciato a metà la ristrutturazione sconvolgendo l'appartamento e si è ritirato dall'acquisto. Al preliminare aveva lasciato una caparra ridicola. I casi sono tanti, ristrutturare un appartamento che non è tuo è un rischio. Ricorda che il preliminare è un contratto d'obbligo non è traslativo della proprietà. Troppo spesso si commettono delle leggerezze autorizzando lavori ecc. Un conto è l'imbiancatura ma mettere mani a impianti e piastrelle, se non c'è un contratto più che blindato per entrambi, attenzione che parlo di entrambi ..... Potrei citare una marea di esempi che portano tutti a non autorizzare lavori prima del rogito.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  5. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    ho trovado qs post nel forum dove si dice"La parte promissaria acquirente richiede che la parte promittente venditrice autorizzi con la presente l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione dell’appartamento in oggetto, includendo in essa l’istruzione e la presentazione della Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA). La parte promissaria acquirente dichiara che in caso di mancata stipula del rogito notarile per sua inadempienza l’abitazione verrà rilasciata in condizioni di pronto uso con il ripristino ante-opera, a meno che la ristrutturazione non sia già stata completata; il tal caso l’immobile verrà riconsegnato nello stato in cui si trova e nessun onere o spesa verrà attribuito alla parte promittente venditrice. La parte promissaria acquirente si assume con la presente qualunque responsabilità, civile e penale, possa derivare dai suddetti lavori, esonerando completamente con ciò la parte promittente venditrice. I suddetti lavori potranno essere eseguiti dal giorno immediatamente successivo alla stipula del contratto preliminare di compravendita, e da tale data la parte promissaria acquirente assumerà gli oneri condominiali ordinari e le utenze tutte."
    ""Noterai che fra gli adempimenti che la parte acquirente dichiara di voler assumere ci sono gli oneri condominiali e le utenze (se fa i lavori è giusto che la luce, l'acqua, il consumo dell'ascensore ecc. li paghi lei) e la disponibilità a terminare i lavori (o a rimettere tutto com'era) se il rogito dovesse saltare per colpa sua. Ritengo infatti che la possibilità di eseguire dei lavori prima del rogito sia una grossa facilitazione che il venditore concede, e che lo stesso debba quindi essere tutelato con attenzione""
    potrebbe essere valida come clausola da inserire nel compromesso o no?
     
  6. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    tipo?io dovrei rifare 2 bagni (come citi) e posare parquet laminato e tinteggiare 2 piani su 4......e darei il 10% al compromesso (forse un po' pochino?)
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e ci mancherebbe .... scusa eh
    si potrà rivalere, ma la responsabilità è della proprietà
    è blanda, molto blanda. Bisogna far pesare la caparra ... allora forse, ma io non l'ho mai consigliato a nessuno.
     
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non è detto che le tue migliorie siano migliorie per l'immobile, perché sono delle personalizzazioni e se ti ritiri si potrebbe compromettere la vendita. Un immobile da ristrutturare è meglio di uno ristrutturato a piacimento del proprietario mi spiego?
     
  9. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    ok grazie
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    si un po' pochino.
     
  11. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    no scusa ma non ho capito quello che volevi dire....e poi m'interessava sapere quando dici "Potrei citare una marea di esempi che portano tutti a non autorizzare lavori prima del rogito" cioè non capisco cosa potrebbe succedere.....
     
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    I lavori prima del rogito sono una responsabilità . Io sono del parere, per esperienza, che compri e fai quello che vuoi. Prima del rogito potrebbero nascere dei problemi. Poi vedi tu. Se ti autorizzano tanto meglio ma sappi che quello che hai postato serve a poco.
     
    A Tobia e dormiente piace questo messaggio.
  13. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    Quello che postato l'aveva scritto un tuo collega su questo forum....pensavo valesse qualcosa di più che poco!;);) cmq grazie allora mi metto animo in pace e pago affitto ....:triste:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non per screditare nessuno ma un conto é l'imbiancatura un conto sono lavori più importanti e che richiedono anche permessi autorizzativi. Fidati fai uno sconto al tuo acquirente e se d'accordo posticipa la consegna. Mettetelo per iscritto in modo da non aver sorprese.
     
    A dormiente e nadiab68 piace questo messaggio.
  15. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Si ma se hai letto il 3d dove hai preso e riportato quel testo, subito sotto risponde un avvocato penalista (@Kurt) che ne sconsiglia l'utilizzazione.
    Attenzione quando leggete i 3d, non leggete solo il post che fa "comodo" ma anche tutte le risposte a seguito.
     
    A Irene1, Bagudi, dormiente e 1 altro utente piace questo messaggio.
  16. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    veramente io non ho letto solo quello che mi fa comodo cara ludovica83 ma ho letto tutto anche la risposta di Kurt dove comunque dice:
    "Se proprio vuoi dare il permesso le garanzie da chiedere sono molteplici. p.es. impegni inderogabili a finire i lavori e fideiussioni bancarie e/o assicurative in merito ai pagamenti previsti oltre un margine per le variazioni in corso d'opera, prevedere la tua preventiva approvazione di ogni lavoro, tua verifica di tutte le carte, i permessi ecc. nulla escluso.
    Vista la rilevanza delle somme in gioco fatti assistere da un tuo legale di fiducia
    Kurt"
    non mi far passare come una fessa che vuole a tutti i costi aver ragione per fare i suoi comodi nella compravendita di casa sua, mi dispiace ma non ci sto.Ho scritto qua dove c'è gente esperta e professionale e non semplici cittadini come me e te per capire come fare per acquistare casa facendo i passi giusti, in fila e se è possibile senza rimetterci troppi soldi visto che l'agente che c'è di mezzo non ha fatto per niente il mediatore fin qua ma solo gl'interessi del venditore(suo amico)ed io non mi sento tutelata ma sola in questa compravendita.....sbaglio a volermi informare?credo proprio di no.
     
  17. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    No assolutamente non sbagli, ma visto che hai riportato solo il testo di un post in precedenza e hai scritto "visto che lo ha scritto un'altra persona di questo forum"... ti ho fatto notare che queste sono opinioni che poi vanno contestualizzate e dove i vari professionisti hanno spesso pareri molto differenti. Infatti ti dice:
    a) fatti consigliare un avvocato > costo (e ti aggiungo io per esperienza > il quale si rivolgerà ad un perito per quantificare i lavori + eventuali variazioni > costo)
    b) parla di fideussioni bancarie e/o assicurative > costo
    c) tutta l'attività di approvazione di ogni cosa che fai > tempo e costo
    Tutte cose che hanno un costo che è ben diverso dall'ottica del risparmio che pensi di avere da questa operazione.
    Perché ho capito benissimo che il tuo intento è quello di farlo per sistemare la casa > esci da una parte ed entri dall'altra, e dici io faccio i lavori, ti sistemo la casa e poi entro.
    E sulla logica ti do pienamente ragione.
    Ma dall'altra parte il proprietario vorrà tante garanzie... quindi ti trovi oltre il costo dei lavori, il costo di queste garanzie.
     
    A Irene1, Bagudi, dormiente e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    assolutamente non sbagli. Ma non devi confondere i ruoli però. Non è compito dell'agente immobiliare farti dare le chiavi prima del rogito, perché tu devi fare dei lavori. Io per esperienza ti ho detto la mia, ci sta l'imbiancatura, ma lavori importanti io non te lo consiglio. Poi vedi tu, cerca pure a chi dare la colpa, ma ripeto, l'agente immobiliare non deve prendersi queste responsabilità, perché sono responsabilità. Il suo compito è averti fatto vedere un immobile di tuo interesse e farti concludere ad un prezzo. La responsabilità di darti il possesso e la detenzione è rimandata alle volontà delle parti.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  19. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    no ma cosa centra l'agente???lei ha difeso a spada tratta la posizione del venditore durante tutta la trattativa non facendo il mediatore ma l'amico suo, ma per le chiavi gli ha consigliato di non darle per i motivi che voi avete ben esposto, resta il fatto che io volevo informarvi sulle varie possibilità, avere il vostro parere e capire come fare perchè cmq sono sola in questa cosa.Tutto qua.
     
  20. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Se poi aggiungi che "presumi che l'altra parte sia + tutelata" allora, molto probabilmente cercheranno di tutelare molto bene il cliente appunto richiedendo questi passaggi.
    E' lecito da parte tua chiedere questa cosa anche fornendo delle garanzie come quelle poste nel primo post. Sappi che ti potrebbero rispondere con le seconde richieste > costi >costi > costi.

    Mettiti tu nei panni nel proprietario, i lavori che devi fare non sono una semplice imbiancatura ma interessano anche gli impianti. Arrivano ti spaccano tutti i bagni e poi per X motivo l'affare non va a buon fine. E chi doveva finire i lavori non li finisce.
    Tu hai solo il pezzo di carta... > vai in causa > costo per te (avvocato e perito)
    Non solo ti ritrovi la casa bloccata così perché hai il procedimento in corso... > tempi e costi.
    Quindi tu proprietario dici... allora io queste eventualità/variazioni le devo tenere in conto... quindi le garanzie aumentano.... = ben diverso da quello che vuoi ottenere lo faccio per un risparmio.

    E poi metti caso che per un motivo X non si va al rogito perché il venditore non vuole +. Lui considera di darti il doppio della caparra... e poi come la mettiamo con i lavori? Tu dici e mi paga i lavori... e si... e poi ti inizia a dire... "la tazza che hai messo in bagno me la fai pagare X quando se vado in quel negozio costa X-2"... e bla e bla... Qui hai previsto questo... e non è stato fatto > perito che controlli quanto fatto... e via e via e via...
    Capisci anche cosa rischi tu?
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina