1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. alessandraberno

    alessandraberno Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno, io sto vendendo casa mia tramite agenzia.. ho una DIa aperta che con il mio geometra sta preparando tutte le carte da portare x chiudere. Il catasto è tutto ok. L'agenzia però non vuole fare il preliminare in quanto il comune non da una data certa x la chiusura della pratica... quindi io chiedo qualcuno sa di preciso quanti giorni ci mette il comune a chiudere una DIA in sanatoria dato che porta data 2002.. e se l'agenzia può rifiutarsi di fare il preliminare? grazie
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bisognerebbe avere qualche dato in più. La DIA nn può essere del 2002, ma sarà stata ripresentata adesso. Cosa c'è da sanare?
    Non c'è un termine preciso, dipende dalla mole di lavoro che hanno da fare: fosse da noi ti direi massimo 3 mesi (caso recente). L'agenzia non può rifiutarsi di fare un preliminare, ma bisogna vedere a quali condizioni, se ci sono clausole sospensive ect. Forse è l'acquirente che non lo vuole fare...
     
  3. alessandraberno

    alessandraberno Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Praticamente abbiamo fatto delle modifiche interne(apertura muri per fare un open space) e poi una Concessione Edilizia per demolire una baracca che mio suocero aveva condonato tantissimi anni fa e a noi non serviva. Quidni da quello che mi dice il mio geometra il comune deve fare la chiusura di queste due pratiche, ma l'agenzia appunto vuole prima di fare il preliminare, una data certa da mettere su quest'ultimo x il rogito... Situazione disperata la ns. perchè essendo stati tutti e due in cassa integrazione nel 2008 a ore 0, non siamo riusciti a pagare alcune rate del mutuo e la banca ha portato pazienza fino ad adesso, ma ora vuole la garanzia anche lei che chiudiamo qusta vendita in modo da chiudere anche il mutuo... cosa possiamo fare x sbrigare il tutto? grazie intanto x rispondere
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Avete una proposta d'acquisto o un impegno scritto da parte dell'acquirente?
     
  5. alessandraberno

    alessandraberno Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si abbiamo una proposta d'acquisto che però è scaduta il 28/02... e l'agenzia così ha fatto una nuova proposta x andare direttamente a rogito a fine maggio ma non è stata ancora firmata perchè appunto lei vuole questa data ma noi stiamo spendendo dei soldi e vorremmo con il preliminare, avere la garanzia che il cliente compra!
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mostra questo documento alla banca in modo che capiscano che stai vendendo. Non essendo controfirmata vale poco o niente, ma mostra loro anche le pratiche tecniche che stai svolgendo. Vedrai che una piccola proroga te la danno. Alle banche non conviene economicamente far pignorare gli immobili.
     
  7. alessandraberno

    alessandraberno Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Già fatto gliel'ho dato sett scorsa... ma secondo Lei posso pretendere questo preliminare? Scusi tanto se la assillo ma ne avrei tanto bisogno... anche perchè con la scusa che tutto doveva concludersi entro fine marzo noi abbiamo anche fermato una casa in affitto quindi mi trovo veramente tra l'incudine e il martello
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se non cè documento controfirmato dalle parti non può pretendere niente. Potrebbe fare una proposta subordinata al rilascio dei documenti da parte del comune, ma servirebbe a poco..
     
  9. alessandraberno

    alessandraberno Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ok grazie mille x la sua attenzione
     
  10. Much More

    Much More Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Feci la stessa domanda tempo fa, gli esperti mi dissero che se la dia era normale serviva la chiusura/fine lavori, mentre se la dia era in sanatoria (ovvero per lavori già avvenuti) non è prevista la chiusura di fine lavori, perchè la pratica va a sanare lavori eseguiti in passato e già terminati.
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Infatti non c'è una fine lavori..
     
  12. alessandraberno

    alessandraberno Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Infatti ieri sera sono andata in comune e mi hanno detto che devo fare una pratica in sanatoria e dovrò pagare 516 euro di multa e per concludere il tutto ci vorranno se tutto è in ordine circa 75 giorni...Ho poi parlato con l'agenzia e le ho detto il tutto e oggi lei parlava col notaio x vedere se si può fare questo preliminare con la clausola che ci impegnamo a concludere le carte in comune entro il rogito che a questo punto sarà x giugno..speriamo bene almeno tengo buona la banca e riesco a sopperire alle spese del geometra e della casa in affitto...
     
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Infatti ti hanno specificato se tutto è in ordine....
    75 giorni sono un termine discretamente buono: per stare nel sicuro cerca di prendere almeno 3 mesi.
     
  14. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ti hanno chiesto il versamento perchè la DIA ha una durata di 3 anni dalla data di presentazione. se non hai dato la fine lavori entro i 3 anni per loro (il comune) significa che hai proseguito i lavori oltre il termine di scadenza della DIA stessa; ecco il motivo della sanzione.

    fa presente all'ufficio tecnico che l'art. 36 comma 3 del DPR 380/01 (accertamento di conformità detta anche DIA in sanatoria) recita testualmente "3. Sulla richiesta di permesso in sanatoria il dirigente o il responsabile del competente ufficio comunale si pronuncia con adeguata motivazione, entro sessanta giorni decorsi i quali la richiesta si intende rifiutata."
    quindi prevede che se l'amministrazione non si pronuncia entro 60 giorni la DIA s'intende NON ACCOLTA e questo potrebbe crearti problemi; ti consiglio di farti rilasciare un attestato di conformità da portare al notaio
     
  15. alessandraberno

    alessandraberno Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    AHHH Perchè il comune mi parlava di 75 giorni? comunque grazie perchè lo farò presente al mio geometra... e sicuramentemi farò rilasciare un attestato x il notaio così sta tranquillo e mi fa questo preliminare! Grazie mille!!!
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    perchè da noi arrivano anche a 4 mesi?
     
    A alessandraberno piace questo elemento.
  17. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    bella domanda.... :risata:

    dovresti chiederlo al Vs ufficio tecnico visto che la norma da delle scadenze precise
     
    A alessandraberno piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina