1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. alexfin

    alexfin Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, è da parecchio che non scrivo sul Vostro forum e oggi ho un bel quesito da porVi: una mia conoscente vuole comprare una casa ma avrebbe bisogno del mutuo al 100% che di questi tempi nessuna banca è disposta ad erogare:occhi_al_cielo:. Un noto mediatore finanziario sostiene che si puo’ ovviare al problema se il venditore (un privato) fosse disposto a dichiarare nel preliminare e nel rogito un prezzo di vendita superiore del 20% :fico:. In parole povere venditore e compratore concordano 100, ma dichiarano 120 affinchè la banca gli finanzi 100. Immagino che tutta la faccenda venga “pilotata” dal mediatore che dovrebbe trovare prima di tutto un perito disposto a gonfiare il valore della casa. Al di la’ della dichiarazione mendace in atto pubblico, e del fatto che ovviamente nel rogito figurerà, presumo, un assegno che non verrà mai incassato ma molto probabilmente “strappato” di li’ a poco…chi e cosa si rischia? Le tasse si pagano comunque fino in fondo, il venditore puo’ essere liberissimo di rinunciare a incassare la famosa differenza di 20, la banca avrà fatto i suoi calcoli e il perito si assume le responsabilità di quello che fa… dove starebbero i rischi per la mia amica e il venditore:confuso:? A Voi l’ardua sentenza...:domanda:
     
    A michela e marco piace questo elemento.
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    SENTENZA

    Non mi sembra questa la sede adatta per richiedere consigli su queste tipologie di operazione che contravvengono ad ogni elementare legge sia giuridica che deontologica. Fabrizio ;)
     
    A Bagudi e andrea boschini piace questo messaggio.
  3. alexfin

    alexfin Membro Junior

    Privato Cittadino
    la mia domanda era appunto volta a capire dove sta l'inghippo... perchè piu' mi sforzo e meno capisco se qualcuno ci rimette e dove sta l'illegale...visto che non mi pare leda gli interessi di nessuno...tanto meno del fisco.comunque chiedevo solo una opinione, non ho detto che qualcuno lo voglia fare, anzi, era solo una occasione per raccontare pure dove arrivano certi personaggi... comque grazie lo stesso
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    dichiarazione falsa dei contraenti, dichiarazione falsa del perito con relative conseguenze penali x entrambi i casi, preliminare rgistrato a una cifra che nn corrisponde al rogito (la registrazione è stata resa obbligatoria anche x questo) quindi supposizione dell'ADE di un passaggio di denaro in nero con relative conseguenze sanzionatorie (tassazione sul valore reale anzichè sulla rendita)
    ce n'è abbastanza?
     
  5. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    scusa alexfin ma ... davvero non vedi dove stà l'inghippo.
    Dichiarazione mendace in atto pubblico ti dice qualcosa??? chiunque rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e dalle leggi speciali in materia (art. 76 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445) e lo hai anche scritto, tralasciando la false dichiarazione alla banca, la falsa dichiarazione e stima peritale, ed in ultimo l'assegno circolare ( obbligatorio per legge ) che si strapperebbe .... rimarrebbe appeso senza che nessuno lo incassi mai, o meglio ancora questo noto mediatore finanziario consiglierebbe di incassare e restituire a nero la somma eccedente ... in questo caso possiamo anche aggiungere contravvenzione alla normativa antiriciclaggio ... tanto oramai.

    Mi chiedo quale sia la sua notorietà

    Fabrizio
     
  6. alexfin

    alexfin Membro Junior

    Privato Cittadino
    avete ragione ... ma quello che impressiona è che sul web, sui principali forum generici, se ne parla come di una prassi piuttosto diffusa e frequentemente proposta da chi è del mestiere...
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Probabilmente (e sono ...clemente) è uno dei motivi per cui siamo nella situazione economica mondiale in cui ci troviamo...
     
    A giorsi68 e michela e marco piace questo messaggio.
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    forse lo era prima :occhi_al_cielo:, ora non più.
     
  9. Se la tua conoscente è lavoratrice dipendente e magari ha un compagno/marito anch'esso dipendente può ottenere un 100% con BHW, se sono anche alti biondi e con gli occhi azzuri potrebbero ottenerlo anche da Credem o Intesa SanPaolo.
    Non mi dilungo oltre sulle false dichiarazioni, non credo servano altri commenti.
    Dipende da dove risiedono. Se vuoi chiarimenti scrivimi un messaggio privato.
     
    A andrea boschini e Livingston69 piace questo messaggio.
  10. Miky

    Miky Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Prima del 2008 gonfiare la perizia era una prassi straordinariamente normale, dopo mi hanno detto che hanno stretto molto le maglie.
    Chi rischia più che altro mi pare essere la banca. Se il tizio non paga il mutuo e viene pignorato l'immobile, si accorgeranno quanto vale sul serio quando va all'asta, e lì c'è ben poco da gonfiare !!!... Ad ogni modo, prima del 2008 erano le stesse banche a tollerare questa pratica, non c'è da scandalizzarsi granchè. Oggi però se lo fanno mi stupisce molto questo loro atteggiamento. Non vedo come si possa finanziare il 100% del valore di un immobile con questi chiari di luna, e pensare di guadagnarci qualcosa. Certamente è un'operazione ad alto rischio, soprattutto per la banca...
     
  11. htch

    htch Membro Attivo

    Privato Cittadino
    a me 6 mesi fa' han concesso il mutuo al 99,9%. 1000euro in meno del costo della casa. é bastato andare alla mia banca e spiegare il tutto. e prima della mia ne ho girate parecchie e quasi nessuno faceva ostacolo. Bastava che il perito valutasse di più la casa, e così è stato. valutata 40mila euro in + allo stato in cui era (mancava il capitolato) e 65mila euro in più a fine lavori. è stato abbastanza semplice in quanto la banca si è tenuta il preliminare senza mandarlo al perito e sui dati inviati al perito ha dichiarato un prezzo più alto.
    Riguardo al dichiarare un prezzo più alto sembra sì una prassi diffusa. Il giorno prima del rogito mi han chiamato chiedendomi se si poteva dichiarare un prezzo più alto sull'atto perchè l'importo del mutuo superava il prezzo della casa a causa della CPI, e io ho risposto categoricamente no e di mettere nell'atto che tot soldi servono per la polizza (almeno non incorro in qualche controllo).
    Dì al tuo conoscente di girare banche come ho fatto io e chiedere, tanto non costa nulla chiedere.
    Poi non sò se certi tipi di mutuo li danno solo a clienti a basso rischio....
     
  12. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Dichiarazione da autogol e certamente non in linea con la legge, certo è un escamotage ma , non hai avuto un mutuo al 99%, hai avuto un mutuo all'80% del valore dell'immobile dichiarato, operazione molto particolare ma che non fa certamente da modello, la banca con un cliente di cui conosce la storia e /o la forza economica oppure ha in quel momento necessità di mutuare, sicuramente aggiusta ed accontenta il cliente , ma nella normalità questa non è la strada da seguire ne tantomeno da consigliare. Fabrizio
     
  13. htch

    htch Membro Attivo

    Privato Cittadino
    A prescindere dal fatto che un immobile può valore più di quanto lo paghi (infatti la villetta opposta la mia è stata pagata 30mila euro in più solamente 1 mese prima). Cmq io ero in un caso particolare, avevo urgenza di comprare casa per motivi familiari altrimenti avrei tranquillamente aspettato e in meno di 2 anni sarei arrivato all'80% del prezzo dell'immobile. Purtroppo non ho potuto.
    E nel post precedente infatti ho menzionato alla fine : non sò se certi tipi di mutuo li danno solo a chi è a basso rischio......
    E cmq al di là di tutto certe restrizioni sono una cavolata a mio parere. Sul mutuo più alto rispetto all'80% standard, se un cliente è a bassissimo rischio non vedo perchè la banca debba opporsi alla pratica.
    E anche il fatto dell'indebitamento del 30-40% del reddito. Esempio : prendo 3000, posso arrivare a max una rata di 900-1200e, avanzano tra i 2100 e i 1800e. Ne prendo 1800 posso arrivare tra i 540e e i 720e, avanzano tra i 1260 e i 1080e...
    Poi ognuno ha le sui idee.......
     
  14. Finanziare il 100% da parte di una Banca equivale ad esporsi ad un rischio elevato indipedentemente dalla solvibilità del cliente che tra le altre cose è basata sul passato e per mancanza della sfera di cristallo non può essere basata sul futuro. Il rischio sta nel fatto che il cliente in caso decidesse di smettere di pagare (indipendentemente che sia impossibilitato o meno a farlo) non rischia nulla, mentre la banca sopratutto se la perizia è stata gonfiata rischia di incamerare un immobile che vale molto meno di quanto dichiarato in perizia. Ricordo anche che adesso le banche sono obbligate ad affidare la perizia a società terze che in caso di rilevanti differenze tra perizia e valore stimato quando pignorano l'immobile ne rispondono riscarcendo la banca per la differenza.
     
    A Umberto Granducato, andrea boschini, Bagudi e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  15. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  16. Livingston69

    Livingston69 Membro Ordinario

    Mediatore Creditizio

    Italia...paese di furbi !!!!!!!!!;)
     
  17. Miky

    Miky Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Al di là di sporadici casi (come può essere quello di htch) i mutui al 100% secondo me sono molto pericolosi al di là della solvenza del debitore, perchè creano situazioni particolari.
    Poniamo chi ha comprato con mutuo al 100% nel 2007 un immobile da 180000 euro che oggi ne vale 155mila per via della crisi. Poniamo che il soggetto ha un ammortamento lungo e in questi pochi anni il capitale residuo è ancora 175000. Poniamo che oltre la casa il debitore non ha nulla... Ma chi glielo fa fare di continuare a pagare? Chi glielo fa fare di venderla sul mercato, nel caso dovesse trasferirsi? Se i prezzi restano ai livelli di oggi o peggio scendono, da qui a qualche anno le insolvenze resteranno alte. Perchè oltre alle insolvenze reali (tante, per via della crisi) ce ne saranno anche di quelle un pò più "tattiche", che si sarebbero anche potute evitare.
     
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Hai ragione, ma magari non diamo idee truffaldine: di furfanti in giro ce ne sono già abbastanza....

    Silvana
     
  19. Folgore7

    Folgore7 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Purtroppo al di la' di quello che si dice,di questi trucchetti se ne fanno ancora molti,forse oggi c'e' un po' di controllo in piu' sulla reale stabilita' economica di chi chiede il mutuo oppure vengono stipulate fior di assicurazioni da migliaia di euro,ma che se ne dica o si voglia far credere tra agenti immobiliari,mediatori creditizi,direttori di banca e impresari edili,alla fine tutti ne traggono il loro vantaggio,la differenza tra qualche anno fa e oggi e' solo che c'e' piu' controllo perche' le banche sono sature di immobili a carico e chiedono molte piu' garanzie per non commettere gli errori del passato.
    Non si deve e non si puo' generalizzare,di case se ne vendono ancora,e' solo cambiato il tipo di acquirente.
     
  20. Robidamatti

    Robidamatti Nuovo Iscritto

    Mediatore Creditizio
    oggi esistono un paio di banche che finanziano il 100% ( Credem/Creacasa e BHW ) perchè andare in cerca dei "problemi" ? spesso il mediatore è abituato ad operare con la stessa banca e pigramente o per interessi non vuole valutare niente di diverso ...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina