1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mass

    mass Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, Massimiliano 21 anni Vicenza :)
    Volevo chiedere alcune info... Sono in procinto di acquistare un appartamento, anzi di fare la proposta di acquisto quindi se viene accettata ho 1 mese di tempo per farmi concedere un mutuo...
    Ho un contratto a tempo indeterminato da poco (dopo 6 mesi di apprendistato) presso una azienda artigiana trentennale e il mio stipendio mensile si aggira sui 1100 euro...
    L'appartamento avrà un costo di circa 90000 (spero :sorrisone: ) e il mutuo che chiederò sarà per 60000 euro. Ovviamente avrò come garante mio padre...
    Volevo capire se secondo voi esperti ho delle possibilità di ricevere questo mutuo. Facendo i soliti "preventivi" online e tra le banche Bnl sembra una tra le più convenienti...
    Pensavo ad un tasso fisso per 20 anni...
    Grazie mille delle eventuali risposte,
    Massimiliano
     
  2. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino

    Io ti consiglierei di valutare anche un variabile protetto. In secondo luogo dipende dalla situazione economica del tuo genitore...ma se è abbastanza solida visto che la cifra è ragionevole..gli stipendi potrebbero essere due, più un altra casa non dovrebbero esserci problemi. Io comunque starei alla larga da BNL, Unicredit, CheBanca e altri istituti italiani.
     
  3. mass

    mass Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao Grazie della risposta..
    Cosa intendi con gli stipendi potrebbero essere 2? Quello mio e del mio garante?
    Come mai sconsigli i principali titoli italiani?
    Grazie,
    Massimiliano
     
  4. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino
    Allora, tu sei messo benino, ma sei assunto da poco, per questo potrebbero tener conto anche della situazione del tuo garante. Non deve avere protesti...essere cattivo pagatore e dipende anche, da quanto ha al mese di entrate mensili. Se ha altri immobili...ecc..ecc..
    Sconsiglio gli istituti italiani per via della situazione politica, bisogna scegliere un istituto che non ha affari in Grecia nè in Italia. Personalmente farei una consulenza con Barclays. Cercano di infamarli in tutti i modi...perchè hanno i tassi migliori. A prescindere però da un istituto o l ' altro fa 3 4 consulenze.
    Ciao
     
  5. mass

    mass Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille!!! :) Be mio padre è operaio proprietario di un immobile e con un discreto stipendio mensile...
    Ho sentito parlare bene e anche male di Barclays vedremo... Anche il mio agente immobiliare me lo consiglia :)
     
  6. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino
    Io da agente ho sempre e solo lavorato con la suddetta...e le pratiche di mutui dei miei clienti sono sempre passate.
     
  7. Scusa non vorrei deludervi ma Barclays non è messa meglio di altre Banche, e per chi non lo sapesse ha già ricevuto una volta aiuti dal Governo Inglese (che ha restituito). Inoltre Barclays ha d poco modificato gli spread allieandosi ed in alcuni casi maggiornando rispetto ai migliori. Visto la percentuale di intervento potresti anche ottenere il mutuo senza polizze (Barclays chiede 5% per CPI+ polizza incendio per avere lo spread più basso).
    Per quanto riguarda BNL al momento è quella più esosa sui costi delle polizze, mentre Unicredit è fuori mercato per via degli spread che sono superiori alla media.
     
    A Livingston69 piace questo elemento.
  8. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il tuo parere è senza dubbio di maggior valore, io dicevo solo che disolito Barclays lavora bene...poi il periodo è quello che è un pò per tutti gli istituti di credito.
     
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mi risulta che Barclays abbia stanziato oltre 4 Miliardi. di euro per il 2012 e che i mutui gli voglia fare o sbaglio??
     
  10. Non sono a conoscenza di questa informazione, se così fosse è probabile che vogliano ancora erogare. Credo però che tutte le banche e non solo quelle italiane nei prossimi mesi saranno alle prese con aumenti di capitale (solo per Unicredit si parla di circa 7 miliardi di fabbisogno). Erogare mutui e più in generale credito significa aumentare le riserve e se i costi per la raccolta rimangono a questi livelli molte operazioni anche con gli attuali spread non sarebbero in utile, anzi. Perciò personalmente resto molto cauto su chi può erogare e chi. Magari oggi Barclays ha questa volontà ma magari tra 1 o 2 mesi non è più in grado di farlo non per volontà sua ma perchè le condizioni di mercato non glielo consentono più.

    Aggiunto dopo 8 minuti...

    Neanche a farlo apposta, appena ho finito di scrive il post, ho letto questo articolo, nell'elenco c'è anche Barclays:

    Draghi: Unicredit nella lista del Financial stability board

    Financial stability board – guidato da Mario Draghi – nel corso del G20 a Cannes - ha diffuso la lista dei 29 istituti di credito che devono riorganizzare la propria politica (17 europee, 8 americane e 4 asiatiche).
    Draghi: Unicredit nella lista del Financial stability board
     
  11. mass

    mass Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quindi? scusate non conosco i termini tecnici :D
    Riguardo Bnl spensierato f(fisso per sempre) che ne dite? Nel sito Mutuionline è il più basso come rata...
     
  12. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino
    Onestamente lo sottolineo ancora, istituti italiani non li prenderei in considerazione. Unicredit sta andando bene perchè è morto il maggior azionista, ma per quanto ti fanno pagare le cose, e sopratutto per i finanziamenti alle guerre, al traffico d' armi ecc..ecc..ci girerei alla larga. Sceglierei un grande istituto sicuramente, ma grande prescindendo dagli affari loschi e dai dittatori finanziatori.
    Per il resto degli istituti italiani, non li sceglierei A perchè tendono a chiudere i rubinetti, B perchè nn si sa che fine fanno. Se una banca fallisce il tuo mutuo non viene toccato ma riscattato...però vorrei iniziare e sapere di finire dove ho scelto, o almeno di finire altrove per mia scelta. In Italia prova a sentire credem, ma io eviterei.
     
  13. mass

    mass Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    e di Bnl che dici? Mi hai parlato di Unicredit e quoto... Nel senso che io ho il cc banco posta e pago 30 euro l'anno i miei genitori con Unicredit pagano 120 euro l'anno!
    Mutuo delle poste secondo voi?
     
  14. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino
    Pietà, torna a Unicredit le poste fanno davvero schifo. Ma non adesso in questo particolare periodo, ma da sempre. A questo punto BNL 1000 volte meglio, anche se come ti ho detto io mi rivolgerei all' Inghilterra.
     
  15. mass

    mass Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Bè io con il conto corrente mi trovo benissimo con le poste... Niente da dire! Se uno non ha grosse esigenze è molto conveniente... parere perdonale eh :ok:
    Grazie mille comunque :stretta_di_mano:
     
  16. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino
    Guarda gli interessi....i costi di gestione conto e tutto...i piani di accntonamento...i rendimenti ecc..ecc...
    Le poste sono fatte per fregare le persone che non vanno oltre. Il famoso slogan IL PRIMO ANNO E' TUTTO GRATIS e poi la dicitura e non ricevi interessi.....nel periodo in cui gli altri, cmq li davano eccome.:^^:
     
  17. mass

    mass Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Cosa vuoi che ti dica... Sono dell'idea che nessuno ti regala niente per niente quindi ame personalmente per i pochi soldi che ho non mi interessa avere rendimenti ma spendere meno possibile di conto corrente... e con le poste spendo poco ;)
     
  18. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino
    Per carità, lungi da me l' affermare che le banche ti regalino qualcosa, però avere il conto alle poste è volersi male. La banca migliore del mondo, attualmente per me è la Fineco (FINECO: Conto, Investimenti, Trading, Prestiti e Mutui - Banca diretta, online o con promotore) e non ti consiglio certo di farla diventare la tua banca di primo colpo ma avanzando nel tempo e imparando a conoscerla ti renderai conto che le banche normali, certe condizioni non le danno. Io infatti sposterò a breve tutto li. Non che abbia 500mila euro in banca anzi se ti stai comprando casa facile pure che stai meglio tu, ma dare un valore ai propri soldi è importante. E l' unica cosa comoda della posta è la presenza sul territorio. ma da fineco usi praticamente qualsiasi bancomat.;) E vedi come sono le spese...altro che bancoposta.:ok:
     
  19. Le poste si e no vanno bene per i pacchi e la corrispondenza per il resto lasciamo perdere. Ex postini o impiegati riciclati a collocare prodotti bancari/assicurativi/finanziari senza neanche sapere cosa vendono. Mi raccomando non fate assegni con scoperto di valuta perchè lo protestano il giorno dopo.
     
  20. mass

    mass Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Cioè??? Grazie ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina