1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tenerone79

    tenerone79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, avrei bisogno di un vostro parere in merito al compenso da erogare all'agenzia immobiliare.
    A Settembre verso 5000€ come caparra per l'acquisto di un appartamento, e con l'agenzia immobiliare ci mettiamo d'accordo sul compenso che è anch'esso di 5000€, purtroppo il compromesso non viene effettuato in quanto non sono riuscito a trovare le disponibilità economiche sufficienti.
    Volevo chiedervi a questo punto cosa spetta all'agenzia?

    Sicuro di un Vostro interessamento vi porgo i più cordiali saluti Michele
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se la tua proposta d'acquisto era stata accettata dal proprietario e non avevi messo il vincolo del rilascio del mutuo, devi pagare l'agenzia.

    Silvana
     
    A mamicri piace questo elemento.
  3. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    ma la mediazione non si paga al preliminare???
    Se il compromesso non e' stato fatto................cosa ha firmato il nostro amico???:sorrisone:

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    Cosa hai firmato???
    Una proposta di acquisto che rimandava alla data di un compromesso??? :sorrisone:
     
  4. Titleist

    Titleist Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    E ho capito ccc1956, ma si torna punto e a capo, per quanto possa essere autorevole, è solo un precedente della Cassazione! ;) Ogni giudice, soprattutto al giorno d'oggi, fa storia a sè, e lo sai meglio di me...
    Speriamo vivamente fosse vincolata al mutuo dai :)
     
  5. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se la proposta era subordinata al mutuo, nulla a nessuno e l'AI ti restituisce l'assegno.
    Se la proposta NON era subordinata al mutuo, devi all'AI la provvigione completa e perdi pure la caparra, a meno che il venditore magnanimamente non te la voglia restituire.
    Se la proposta rimandava ad un compromesso potresti giocarti la carta della nullita', ma questo prevede la citazione in Tribunale. Di esito non scontato nonostante le sentenze a favore e di sicuro dispendio di tempo e ulteriore denaro.
    Un consiglio? Patteggiare... Mai comprare se non si e' sicuri al 200% di ottenere i $$$... se non si e' sicuri mettere clausole sospensive, ma poi non arrabbiatevi se qualcun altro con i $$$ in bocca soffia l'affare.
     
    A antonello, ccc1956, mamicri e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. Abakab

    Abakab Ospite

    Bisognerebbe capire in che forma è stato fatto l'accordo e, in ogni caso, è solo il preliminare che sancisce l'accordo giuridico ..quindi .. no preliminare no mediazione.
     
  7. Stefano 1967

    Stefano 1967 Membro Junior

    Agente Immobiliare
    La proposta di acquisto accettata dal proprietario con comunicazione al proponente dell'avvenuta accettazione della stessa e versamento della caparra confirmatoria ha la stessa valenza del contratto preliminare e quindi la provvigione è dovuta.
     
    A mamicri e EnCa78 piace questo messaggio.
  8. immoflower

    immoflower Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Se la proposta di acquisto non conteneva clausole sospensive, l'accettazione da parte venditrice comporta il perfezionamento dell'obbligazione nata fra le parti.

    L'importante è che il proponente sia venuto a conoscenza dell'accettazione della proposta da parte venditrice (normalmente tramite telegramma o raccomandata).

    Il diritto alla provvigione per l'AI matura solo a queste condizioni. Il fatto poi che l'AI si faccia pagare al successivo preliminare è una prassi normalmente usata, ma la provvigione gli spetta già qualdo le parti hanno concluso l'affare per mezzo del suo intervento (che si è perfezionato appunto con l'accettazione della proposta e sua successiva comunicazione al proponente)
     
  9. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    sentiamo lui..................piu' dettagliatamente, prima di dare consigli................:sorrisone:
    poi parliamo....................

    Aggiunto dopo 1...


    ok................ma lui dice che il compromesso non si e' fatto.
    Come mai???
    aspettiamo che ci dia piu' lumi..................:sorrisone:
     
  10. Abakab

    Abakab Ospite

    Infatti, in questo caso è un preliminare!
    Ma l'utente parla di prossimo preliminare che non si farà.
     
  11. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    per tenerone 79

    guarda che quello che ti ha detto immoflower e' esatto..
    ma
    .............. dal momento che tu dici che il compromesso NON e' stato fatto mi sorge un dubbio.
    (io non sono un A.I).
    quindi vai a guardare se sulla proposta si rimanda alla data di un preliminare da fare e che NON si e' fatto.
    se la situazione e' questa la tua proposta e' annullabile perche' trattasi preliminare del preliminare e la Cassazione insegna, altro che.................le sentenze di Cassazione diventano giurisprudenza.
    se invece la tua proposta rimanda direttamente alla data del rogito in una certa data xxxx allora il contratto e' valido e tu se ti ritiri sei inadempiente.:sorrisone::sorrisone:
     
  12. tenerone79

    tenerone79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Innanzitutto grazie a tutti per le risposte, sulla proposta si rimanda alla data del preliminare che ovviamente non si è fatto.
     
  13. Abakab

    Abakab Ospite

    Perfetto .. i giudici hanno sentenziato!
     
  14. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    allora i miei dubbi erano fondati.
    preliminare del preliminare. annullabile in giudizio. non devi pagare la provvigione e ti deve essere restituita la caparra. devi consultare un avvocato, lui sa come agire.
    pero' i consigli si chiedono al forum prima di firmare .............non dopo.
    ti e' andata bene........................

    comunque leggiti questo:
    La nullita' del preliminare di preliminare

    La Cassazione sancisce la nullità del “preliminare di preliminare”

    accidenti.................ci sono ancora Agenti Immobiliari disinformati in giro.....................
     
  15. mamicri

    mamicri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Scusate ma io capisco la volontà di acquistare ! Ma se non sono neppure in grado di fare economicamente un preliminare, non faccio neppure una proposta di acquisto!
    Andando avanti di questo passo uno deve lavorare gratis ?
     
  16. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    no, l 'Agenti Immobiliari si deve aggiornare.......................:sorrisone::sorrisone:
    purtroppo alcuni clienti usano il preliminare del preliminare come scialuppa di salvataggio se le cose vanno male.
    non sto parlando dell'utente in questione che proprio mi sembrava all'oscuro della faccenda anche se economicamente debole e quindi in questo senso colpevole di aver firmato.
    ma la colpa e' degli A.I che lo permettono facendo compilare PdA tarlocche.
     
  17. Lockness82

    Lockness82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino

    se invece nella proposta vi è la data di quando si deve fare il rogito?è nullo?
     
  18. Abakab

    Abakab Ospite

    Se la proposta non rimanda ad un successivo preliminare la stessa diventa tale a tutti gli effetti. E in quanto preliminare sarà soggetto a registrazione.
     
  19. mamicri

    mamicri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Scusa ccc 1956 tu sai cosa gli è stato fatto firmare ? Troppo facile dire che ci dobbiamo aggiornare ! Io personalmente sono tranquilla quando faccio firmare la mia modulistica, perché conforme e prima gli spiego e leggo tutto quello che si accingono a firmare !
    Se poi uno firma come se firmasse un'autografo allora il discorso è diverso ! Siamo nel 2011 io clienti che firmano con così tanta leggerezza una proposta di acquisto, non ne vedo molti inoltre pagine come queste mi sembra vengano lette apposta non credi ?
    Prova a farti imbiancare la casa e poi per pagarli dille che se ti funziona il bancomat prelievi e li paghi !
     
  20. EnCa78

    EnCa78 Ospite

    In parole povere, caro amico, se hai sottoscritto una proposta d' acquisto versando contestualmente un assegno di 5.000 € e hai previsto un successivo preliminare e poi il rogito e non hai subordinato la proposta all'accettazione del mutuo prevedendo un pagamento per contanti, purtroppo hai perso i 5.000 che vanno al proprietario se questi lo ha incassato dopo aver accettato la proposta, (perchè l'assegno, spero, tu lo hai intestato al venditore/proprietario e non all'agenzia). Purtroppo è dovuta anche la provvigione all'agenzia la quale, a onor del vero, ti avrebbe dovuto rendere edotto del rischio che avresti corso non subordinando la proposta all'ottenimento del mutuo bancario.

    Concludendo, la proposta accettata, con notifica dell'accettazione al proponente, è già un vincolo giuridico e quindi un preliminare. Il preliminare vero e proprio (alias compromesso) è, per l'appunto, una scrittura ripetitiva del contratto mediato (proposta, accettazione e notifica).

    Facci sapere l'evoluzione del tuo caso e, se possiamo esserti d'aiuto, ne saremmo ben lieti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina