1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. GiorgioLa

    GiorgioLa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buon giorno a tutti,
    sono nuovo del forum, dovrei comprare la nuda proprietà di un immobile in presenza di eredi.
    Se il proprietario usufruttuario dovesse decedere prematuramente prima di aver usufruito negli anni del suddetto usufrutto, questo verrebbe contabilizzato a favore degli eredi?

    grazie in anticipo​
    GIORGIO ​
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Mi fai capire bene quali sono le quote e i relativi diritti degli attuali intestatari?
    cioe trascrivi i relativi diritti di ciascuno usando nomi fittizzi.
    Ciao salves
     
  3. beppebre

    beppebre Ospite

    L'usufrutto si estingue con la morte dell'usufruttuario. Nulla spetta agli eredi.
     
    A bonats e GiorgioLa piace questo messaggio.
  4. GiorgioLa

    GiorgioLa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il padre Luca anni 60, unico intestatario dell' Immobile vende la nuda proprietà a Giovanni,tenendosi l'usufrutto. Gli eredi sarebbero stati i figli Massimo 26 anni e nicola 35 anni. Se il proprietario usufruttuario dovesse decedere prematuramente prima di aver usufruito negli anni del suddetto usufrutto, questo verrebbe contabilizzato a favore degli eredi (Massimo e Nicola)?
     
  5. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Come ha indicato beppebre l'usufrutto si estingue con la morte dell'usufruttuario e la quota va a favore del nudo proprietario. Nulla spetta agli eredi.
     
  6. Alessandraa

    Alessandraa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    L'usufrutto è un diritto reale di godimento dei frutti di un bene, questo diritto cessa di esistere alla morte del/degli usufruttuari/o... in quanto non è ereditabile... per logica conseguenza non esiste un minimo garantito di godimento del bene perchè non esiste la possibilità di garantire un minimo di vita.. il nudo proprietario fino alla cessazione dell'usufrutto è spogliato di ogni diritto tranne appunto la nuda proprietà sull'immobile ( per es. non pagava l'ICI, non poteva detrarre gli interessi passivi del mutuo e altro ) diritti che si congiungeranno in capo al nudo proprietario con la morte dell'usufruttuario. Per questi motivi l'acquisto della nuda proprietà di un immobile ha un costo inferiore , beninteso esiste un apposita tabella che dà la percentuale di ribasso che si applica al valore effettivo dell'immobile, percentuale che si calcola in maniera proporzionale all'età dell'usufruttuario ( minore è l'età minore sarà il prezzo di acquisto perchè c'è una maggiore aspettativa di vita ) . Tranquillo, quindi, sull'acquisizione della piena proprietà alla scomparsa dell'usufruttuario, ma tieni presente la tabella dei valori per l'acquisto, l'eventuale presenza di più usufruttuari e dai un'occhiata all'atto per vedere se ci sono dettami particolari, un agente immobiliare di fiducia ed un Notaio saprà fugare ulteriori dubbi e darti anche un consiglio. Fabrizio
     
    A Alessandraa e Manzoni Maurizio piace questo messaggio.
  8. GiorgioLa

    GiorgioLa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie a tutti, ragazzi, per i chiarimenti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina