1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gianfra76

    Gianfra76 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno sono sposato in separazione dei beni. Vorrei passare alla comunione dei beni e vendere il 50% della casa dove viviamo a mia moglie. Premetto che questa è la prima casa x entrambi ed è stata acquistata da meno di 5 anni.
    Ci deve essere esborso di denaro? A che imposte si andrà incontro?
     
  2. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non capisco molto bene la questione della comunione dei beni...

    Comunque...

    Qualsiasi vendita prevede un versamento economico (non necessariamente in denaro :)). In caso contrario si tratterebbe di una donazione.
     
  3. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Se ho ben capito, la casa ove ora vivete è di tua esclusiva proprietà e tu vuoi che essa diventi anche di proprietà di tua moglie. Giusto?
    In questo caso dovrete valutare se porre in essere una donazione oppure una compravendita; rivolgetevi al notaio per un preventivo dei costi (compresi gli oneri tributari, diversi nei due casi). Fate attenzione ad un disinvolto uso della donazione, potrà crearvi in sede di rivendita dell'immobile.
    Ritengo che la vendita della quota del 50% al coniuge non conduce alla decadenza dei benefici prima casa (penso che questo sia il motivo del riferimento al termine quinquennale) ma sul punto il notaio potrà fornirti ogni certezza.
    Resta inteso che la stipula di una convenzione matrimoniale (per il passaggio dal regime di separazione a quello di comunione dei beni) potrà esplicare i suoi effetti soltanto sugli acquisti futuri: i beni che erano di esclusiva proprietà nel corso del regime di separazione (come la casa ove vivete) tali rimarranno (di qui la necessità di addivenire comunque ad una compravendita o ad una donazione nel caso in cui tu volessi intestare la quota a tua moglie); quelli che invece acquisterete successivamente cadranno invece in comunione.
     
    A CheCasa!, sarda81 e Bagudi piace questo elemento.
  4. Gianfra76

    Gianfra76 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Egregio Avvocato la ringrazio per la spiegazione. Secondo a Lei deve comunque esserci il movimento di denaro in caso di compravendita?
     
  5. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ti hanno risposto che senza denaro si chiama donazione.
    Tu invece stai parlando di una compravendita simulata?
     
    A Bagudi, Avv Luigi Polidoro e miciogatto piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina