1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Allegra35

    Allegra35 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, eccomi qui con una nuova avventura.
    Abbiamo trovato un'altra casa, la casa dei nostri sogni! Proposta accettata dopo intensa trattativa. Nel testo della proposta ci sono scritte varie cose, tra cui anche cosa lascia il proprietario (es.cucina e altro) e cosa porta via (es.allarme e altro).
    La mia domanda è: queste cose vanno specificate nel compromesso? Ho appena letto il testo del compromesso che andremo a firmare, scritto dal notaio che farà il rogito, ma non c'è traccia di queste cose. Fa poi fede la proposta d'acquisto (nel caso il proprietario non si attenga a quanto scritto e voglia portarsi via altre cose), e in questo caso la proposta d'acquisto andava registrata? (perchè non credo l'agente l'abbia fatto).
    Ultima domanda: no al rogito pagheremo quanto resta con un mutuo (che verrà deliberato a breve, prefattibilità fatta e perizia fatta). Nel compromesso però non si fa cenno al mutuo. E' corretto?

    Grazie ancora per la vostra disponibilità!
     
  2. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Va tutto specificato nel compromesso. Provvedete a modificarlo prima di firmare. Dovete aggiungere la condizione sospensiva riguardo l'accettazione del mutuo e specificare cosa lascia il proprietario nell'immobile.
     
    A Allegra35 e alessandro66 piace questo messaggio.
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per il mutuo la sospensiva era una condizione da proporre in proposta e doveva essere accettata. Oggi potrebbe non andare bene. Non è automatico che se paghi con il mutuo il tuo obbligo debba essere sospeso alla concessione dello stesso. A meno che come ti ho detto sia stato previsto in proposta ed accettato dal venditore.
     
    A francesca7, Sim, osammot e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  4. Allegra35

    Allegra35 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao Rosa. Sulla proposta d'acquisto c'era la sospensiva! Il mio dubbio deriva dal fatto che sul testo del compromesso non c'è proprio nessun riferimento al mutuo!
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ok allora dovrai farlo inserire.
     
    A Sim e osammot piace questo messaggio.
  6. Allegra35

    Allegra35 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il mio agente immobiliare ha detto che nel compromesso non si mette la sospensiva...ma a sto punto se tu mi dici così lunedì glielo dirò.
    Anche se siamo certi che ci diano il mutuo...però meglio tutelarsi. Arrivati a questo punto quali possono essere i motivi che portano ad una NON delibera di un mutuo?

    Se non dovesse mettere la sospensiva e poi va tutto a ....... col mutuo, rischiamo di perdere tutti i soldi?

    Grazie.
     
  7. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ma come non si mette? Ma scherza? Forse sarà lui a non metterla,é diverso. Nel caso in cui niente mutuo niente caparra indietro perché risultate inadempienti,non importa il motivo. Nella proposta é scritto? Perché non ripeterlo in preliminare? Mica si paga qualcosa in più.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  8. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    .....io nel preliminare darei un valore alle cose che restono oltre che a redare una lista specifica delle stesse ,distinguendo i due valori. È' più chiaro per la banca che concede il mutuo cosa finanzia e si evitano malintesi di valutazioni con il perito.

    Per la sospensiva ..... c'è un termine perentorio nella proposta entro il quale tu devi dare l'esito al venditore della tua richiesta mutuo? Se si prenditi questi tempi per firmare il preliminare definitivo .....
     
    Ultima modifica di un moderatore: 28 Marzo 2015
    A ingelman, osammot e Rosa1968 piace questo elemento.
  9. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se sulla proposta d'acquisto non è specificato che devi fare anche il compromesso, potresti andare direttamente al rogito, così firmi solo se hai i soldi della banca in mano.
     
  10. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Normalmente la proposta d'acquisto viene subordinata al parere di fattibilità del mutuo ed alla perizia. Se entrambi questi aspetti sono stati istruiti con esito positivo la clausola sul compromesso non avrebbe più alcun senso (salvo subordinare la sottoscrizione del rogito all'erogazione del mutuo che troverei poco tutelante per il venditore).
    Se ancora foste invece in attesa di detto parere. Meglio aspettarne l'esito prima della sottoscrizione del compromesso notarile.

    In merito alla registrazione, confermo che per l'agenzia delle entrate la successiva sottoscrizione del preliminare non esime dalla registrazione della proposta d'acquisto accettata. I contratti sottoposti a condizione sospensiva vengono registrati con l'iniziale pagamento dell'imposta fissa che sarà poi integrata al verificarsi della condizione.

    L'elenco dei mobili o degli accessori compresi nel prezzo di acquisto deve essere specificato anche sul compromesso.
     
    A Tobia, Sim, osammot e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  11. Allegra35

    Allegra35 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Noi siamo a questo punto: la perizia è stata positiva (importo maggiore di quanto abbiamo pagato la casa) e la banca deve chiedere la relazione notarile al notaio. Il compromesso è fissato per i prossimi giorni.

    Mi spiegate solo perchè la sospensiva è poco tutelante per il venditore? Scusate ma a noi chi ci tutela? (visto che al compromesso mettiamo parecchi soldi sul piatto)?
    L'agente non vuole mettere la sospensiva per favorire il venditore? E se poi qualcosa va storto noi perdiamo tutto?
     
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Tutelare non è il giusto termine. Tu dovresti sapere se puoi impegnarti all'acquisto e il venditore vuole solo quello. Avere la certezza di aver venduto. Certezza non altro. Spesso le sospensive vengono messe nei contratti stabilendo dei termini che la proprietà non è disposta ad accettare non perdendo ulteriore tempo precludendo altre possibilità.
    I contratti devono essere sottoscritti con cognizione accettando anche i rischi. Non parlo di te ma sto parlando in generale. Ho visto delle sospensive che non avevano senso e sono finite come sono nate con una differenza. Che le parti hanno perso altre opportunità.
     
    A Tobia, Sim, osammot e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  13. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se io che devo vendere un appartamento ricevessi contemporaneamente un'offerta diciamo a 100 da parte di un acquirente che compra subito "in contanti" ed un'altra a 110 di un altro che per un finanziamento vuole una sospensiva che mi tiene in stand by per due/tre mesi, quale pensi che sceglierei?
     
  14. Allegra35

    Allegra35 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Dunque sono un pò confusa. Per alcuni di voi sembra che la sospensiva nel compromesso sia imprescindibile (se già messa nella proposta). Per altri sembra una cosa che farà scappare il venditore a gambe levate.
    Noi siamo tranquilli per la banca ... la banca stessa ci ha rassicurato che è tutto a posto dopo la delibera (anche se ripeto manca la relazione notarile).
    Allora sono qui a chiedervi quali possono essere i motivi (cose del catasto ad es.?) che possono portare ad una mancata delibera finale della banca?
     
  15. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    E' inutile inserire la sospensiva nel compromesso. Quando hai la delibera ufficiale della banca in mano firmi il preliminare. Se per la data fissata nella proposta d'acquisto non è tutto pronto, la data prevista per il preliminare dovrà essere posticipata, oppure puoi ritirarti perchè vuol dire che è scaduta la sospensiva. Se temi che la banca possa ritrattare tutto all'ultimo momento (credo che sia una possibilità solo teorica), salta il compromesso e passa direttamente al rogito. Se un'eventuale mancata delibera non fosse legata a motivi reddituali tuoi, ma all'appartamento o al venditore, allora è in ogni caso il venditore inadempiente e puoi ritirarti e pretendere il doppio della caparra. Io non mi preoccuperei minimamente, basta essere ordinati nel curare il timing dei vari passaggi.
     
  16. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ha ragione il collega Silvio, solitamente se c'è l'arredamento gli si assegna un valore e si specifica nel compromesso.. molti non lo citano perchè a quanto ricordo, c'è da pagarci qualcosa sopra separatamente quindi si tende ad evitare...
    Sul compromesso invece direi di mantenere la clausola sospensiva altrimenti ci puo' essere anche la remota possibilità di perdere le caparra in caso della non delibera del mutuo... oppure miglior cosa, spostare il compromesso quando ha avuto la delibera definitiva dalla banca (se ha fatto già anche il sopralluogo col perito dovrebbe essere questione di pochi gg).. in sintesi: senza sospensiva rischia lei, con la sospensiva non ha senso il compromesso perchè il venditore firma con il rischio di perdere tempo e dover rendere tutte le caparre se non le danno il mutuo.
     
  17. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il cosiddetto preliminare ormai conosciuto come "scrittura integrativa" deve appunto riportare ed integrare le informazioni e condizioni della proposta, quindi contatta il notaio e fagli integrare tutte le cose già previste in proposta, ma che sono assenti nel preliminare.
    Per quanto riguarda la sospensiva il discorso è lo stesso: se già prevista in proposta allora segue anche nel preliminare che però ritengo alquanto inutile finchè la banca non delibera.
     
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Comunque bisogna mettere una data a quella sospensiva che non può certo coincidere con il rogito mi spiego? Quindi farai il preliminare con la data della sospensiva entro la quale dovrai comunicare il responso della banca e l'avveramento della condizione.
    Per la registrazione hai due strade. Se comunque si versa la caparra alla parte venditrice dovrai versare lo 0,50 e i 200 euro. Diversamente se non consegni l'assegno ma attendete l'avveramento pagherai i 200 subito in sede di registrazione e con l'avveramento lo 0,50 sulla caparra. Ma chiedete perché ogni agenzia lavora a vista.
     
  19. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ciao @Allegra35 , lungi da me l'idea di consigliare a qualcuno la sottoscrizione di un compromesso "non subordinato" contro la sua volontà ed ancora in assenza di delibera (tanto è vero che ho scritto di rimandarne la sottoscrizione del compromesso)

    Nè sostengo che la sospensiva non sia tutelante per il venditore.

    Se la banca vuole effettuare la valutazione del redditi, la perizia sull'immobile e richiede la relazione notarile per deliberare il mutuo, è corretto attendere questo termine.

    Ma questo deve essere IL TERMINE, e non "l'erogazione del finanziamento".

    Viceversa la tutela "massima" per l'acquirente finirebbe per rappresentare una spada di Damocle per il venditore.

    Cosa succederebbe se quest'ultimo, nel frattempo, si fosse impegnato per effettuare un nuovo acquisto o avesse pagato per un trasloco o versato una caparra per un appartamento in affitto?

    E' evidente che la "certezza di aver venduto" non possa coincidere con la stipula del rogito di vendita/atto di mutuo, ma che ci debba essere una finestra temporale all'interno della quale il venditore, maturata la "certezza di aver venduto", possa impiegare le risorse economiche ed il proprio tempo per soddisfare le proprie necessità...

    Spero di essermi meglio spiegato
     
    A Sim, ab.qualcosa e Rosa1968 piace questo elemento.
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ora si.
     
    A Allegra35 e CheCasa! piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina