1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. hiltidd130

    hiltidd130 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buonasera a tutti
    vorrei chiedere un consiglio in materia di legge a chi ne sa più di me in questo campo.
    la vendita di immobili effettuata tra parte venditrice, mediatore e compratore, deve sempre essere fatta con contratto scritto?? cioè se io devo acquistare un immobile l'agenzia immobiliare che fa da tramite è obbligata a redigere un contratto per iscritto? e se questo manca?
     
  2. -csltp-

    -csltp- Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Puoi andare diretto dal notaio ma il rischio è che l altra parte cambi idea
     
  3. hiltidd130

    hiltidd130 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mi spiego meglio, esiste un preliminare tra me e la parte venditrice ma non c'è un contratto firmato da tutti e tre ( venditrice acquirente e moderatore)
    sostanzialmente dopo la firma del preliminare veniamo a conoscenza che la parte venditrice era vincolata in contatto con un agenzia immobiliare ora ci troviamo con l'agenzia che richiede la percentuale sulla vendita senza che noi ne fossimo informati
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e tu come sei venuto a conoscenza che l'immobile era in vendita? O meglio chi ti ha portato a vedere la casa?

    stai parlando dell'incarico?
    Se di questo si tratta la risposta è no, il mediatore potrebbe anche non aver nessun incarico scritto, è sufficiente che la parte venditrice gli dia l'autorizzazione verbale, con tutti i rischi che comporta.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 9 Giugno 2016
  5. -csltp-

    -csltp- Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Se tu non hai mai avuto contatti col mediatore non devi nulla. Il venditore se ha un incarico in esclusiva deve la provvigione altrimenti Nada. Se la deve non serve nessun contratto basta che il mediatore prepari la fattura e che questa venga saldata
     
    A Sim piace questo elemento.
  6. hiltidd130

    hiltidd130 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    io sono stato indirizzato da una terza persona ( impresario), poi è un immobile vicino casa e mia moglie conosce i proprietari, è saltato fuori che il marito della parte venditrice aveva un contratto con l'agenzia, poi e deceduto 2 anni fa, noi l'immobile è stato acquistato a febbraio 2015 e a marzo 2016 mi arriva a casa una raccomandata dell'avvocato dell'immobiliare che vuole la provvigione più gli arretrati....
    ora io non ne sapevo nulla.Fino a quando non è arrivata la lettera nessuno ha detto niente, di fronte al notaio i venditori hanno dichiarato vendita tra privati senza mediatori...
    Il discorso che faccio è questo: mi conviene andare tramite avvocato? se io non ho mai avuto contatti con il mediatore che vuole questo da me?
     
  7. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Perdonate l'OT: @Bagudi ma perchè non hai firmato? :risata::risata::risata:

    Tornando seri ... Se nessuno puo' dimostrare che sei venuto a conoscenza dell'immobile per intervento del mediatore non sei tenuto a pagare alcuna provvigione. Stando a quanto descrivi probabilmente così non sarà per il venditore.


    Comunque meglio se fai rispondere ad un legale, non uno qualsiasi, uno che mastichi bene diritto immobiliare.
     
    A Sim e marioaoun piace questo messaggio.
  8. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per come è raccontata la storia (cioè che tu non hai avuto alcun contatto con il mediatore) le richieste dell'agenzia nei tuoi confronti sono decisamente pretestuose.

    Comunque no, non è necessario un contratto scritto per far sorgere il diritto alla mediazione, ma d'altronde un contratto tra due soggetti non può obbligare un terzo, in questo caso tu, a pagare una mediazione che non c'è stata.

    Parole sante, agli avvocati dovrebbero sempre rispondere gli avvocati...
     
    A Sim piace questo elemento.
  9. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Probabile che l'avvocato abbia messo in atto la famosa pratica legale:

    per-preparare-una-valigia-ci-vuole-talento-L-U0yyNW.jpeg
     
    A Bagudi e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  10. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se la faccenda è andata proprio così come raccontata non posso che prendere le distanza da chi continua a portare fango sulla nostra professione con richieste che non fanno altro che danneggiarci.
    L'agenzia andasse a chiedere la penale al venditore invece di rompere a chi non deve nulla.
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quindi quando tu hai comprato il marito era morto?
     
  12. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Aspè... non avevo fatto caso.
    Per acquistato intendi l'atto notarile?

    Se sì articolo 2950 c.c.:
    "Si prescrive in un anno il diritto del mediatore [1754] al pagamento della provvigione."

    Controlla le date precise del rogito e di quando ti è arrivata la raccomandata.
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    infatti, non può pretendere nulla da te, semmai dovrà chiedere alla parte venditrice, che, nel caso avesse avuto l'incarico in esclusiva avrebbe dovuto corrispondere la penale dato che ha venduto direttamente a te.
     
  14. -csltp-

    -csltp- Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Non può pretendere più nulla da nessuno visto il tempo passato. Da te comunque non avrebbe potuto pretendere nulla in nessun caso
     
  15. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Come tempi, se per caso la trascrizione è tardata, forse siamo al limite ...
    Motivo in più per verifica con un legale.
     
    A Sim, ab.qualcosa e Rosa1968 piace questo elemento.
  16. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se e' intervenuto un legale, in assistenza al mediatore, di sicuro i tempi non sono prescritti.

    Sarebbe come vedere un calciatore professionista, insistere in una azione offensiva, quando e' gia' stato decretato l'off side.

    La circostanza, che il legale ha inviato una diffida pure all'acquirente, ignaro a suo dire, della presenza dell'intermediario, sta a significare che prima di procedere, abbiano (ovviamente) estrapolato e consultato gli atti.

    Probabilmente, la negazione del venditore, della presenza dell'intermediario non e' l'unico falso, dichiarato in quel pubblico atto.

    Potrebbero essere farlocchi anche gli importi dichiarati e trascritti.

    Se le cose stanno cosi' potrebbero essere dolori non da poco.

    Comunque sia, chiaro e' che l'azione del legale, e' quella del guastatore.

    Che trova ragione di insistere su parti evidentemente rimaste "scoperte."

    La presenza di un incarico, anche scaduto, dimostrera' il nesso tra il venditore e il mediatore.

    Se poi, come spesso accade, vi e' anche la presenza di proposte in date successive alla scadenza dell'incarico. Antecedenti giuocoforza a questa vendita avvenuta e che poi sono finite, per i piu svariati motivi, inefficaci.

    Contratti, a suo tempo firmati e accettati, anche da quella parte che oggi e' sopravissuta all'altra, che consegneranno inesorabilmente la patente di bugiardo a questo venditore.

    Appurato che esiste anche un solo caso di falso in atto, il mediatore incassera' la sua ragione e, anche l'acquirente, dovra' pagare.

    Voi avete mai visto una causa dove tutte le parti diicono la verita' e vanno d'accordo...?

    Se cosi' fosse non avrebbe ragione di essere promossa.
     
    Ultima modifica: 11 Giugno 2016
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  17. hiltidd130

    hiltidd130 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    rispondo a miciogatto
    io non ho firmato il contratto con il mediatore perché esso si è fatto vivo solo dopo un anno dalla firma del rogito tra me e la parte venditrice......
    e chi ne sapeva l'esistenza??

    rispondo a rosa 68
    si era già deceduto il marito.........

    rispondo a piersilvio
    no gli importi non son farlocchi è tutto alla luce del solo con assegni circolari....
    è proprio questo che non riesco a capire, se l'intermediario si è fatto sentire solo dopo circa un anno( ora controllerò le date) io che centro? che vuole da me?
     
    Ultima modifica di un moderatore: 11 Giugno 2016
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Informa i venditori di questa richiesta da parte dell'agenzia e chiedi spiegazioni. Comunque dovrai far rispondere dall'avvocato.
     
    A Bagudi, Sim e ab.qualcosa piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina