1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Salve vi spiego sono 3 fratelli devono firmare tutti e tre o basta la maggioranza quindi solo 2.
     
  2. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    O tutti o procura
     
  3. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
  4. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    tutti ?!? no...........

    Smoker
     
    A Tobia piace questo elemento.
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    attenzione non è una compravendita... :shock:
     
    A Tobia piace questo elemento.
  6. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Vanno tutti e se uno sceglie la c.s. gli altri due lo devono seguire
     
    A Tobia piace questo elemento.
  7. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si può fare un contratto con un solo comproprietario.
    Sotto il profilo civilistico l'Art. 1103 (e seguenti) "Disposizione della quota" dice:
    "Ciascun partecipante può disporre del suo diritto e cedere ad altri il godimento della cosa nei limiti della sua quota."

    sotto l'aspetto reddituale sul modello 69 si devono citare tutti i comproprietari che concorrono a spartirsi proquota il canone anche se effettivamente non lo percepiscono.

    Il problema potrebbe essere l'ufficio dell'AdE che se impreparato, potrebbe chiederti un contratto più chiaro con tutte le firme.


    PS
    Tale contratto è suscettibile di impugnazione entro 30 gg da parte degli altri comproprietari.


    EDIT
    trovato un vecchio post di @Pennylove
    http://www.immobilio.it/threads/appartamento-locato-da-uno-solo-dei-proprietari.23624/#post-249844

    EDIT
    esatto
     
    Ultima modifica: 9 Gennaio 2014
    A topcasa piace questo elemento.
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Mi pare che questa affermazione sia non corretta o comunque dia adito ad equivoci.

    La circolare 26/2011 chiarisce che in caso di comproprieta ciascun proprietario è libero di optare per il regime fiscale preferito. Ciascuno sarà tenuto a indicare la opzione sceltamediante mod 69. Chi non opta per cs dovrà provvedere a tassa registro (se ricordo bene, pro quota reddito) e bolli, e ognuno è tenuto ad effettuarela eventuale comunicazione preventiva
     
  9. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E come fai se ci sono 3 proprietari di cui uno opta per la c.s. e gli altri no cosa fai metti mezza vignetta (marca da bollo) paghi 2/3 di registrazione e 2 quote ISTAT per aumento?
     
  10. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Per stipulare un contratto di locazione che rientra nell'ordinaria amministrazione della comunione basta anche la firma di uno solo dei comunisti sempre che non si palesi volontà contraria della maggioranza dei partecipanti calcolata in funzione delle loro quote. Quindi a tutela del conduttore direi che le firme sul contratto devono essere quelle che rappresentino la maggioranza delle quote. (articolo 1105 codice civile)
     
    A Tobia e Umberto Granducato piace questo messaggio.
  11. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Questo dovresti chiederlo alla Ade......
    Di certo pagherà il bollo intero,
     
  12. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Il canone non potrà essere aumentato solo da quelli che hanno scelto il regime di cs.Gli altri potranno applicare gli aumenti ISTAT proquota.
    L'imposta di registro proquota e comunque come minimo 67 euro.
    L'imposta di bollo per intero dovuta solo da chi non ha scelto la cs.
     
    Ultima modifica: 9 Gennaio 2014
    A Bastimento piace questo elemento.
  13. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Nella pratica è come dico io.
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Caro amico, nella pratica quotidiana si incontrano situazioni diverse, e certamente non tutte con la medesima probabilità. Ma un conto è suggerire una via come opportunità, un conto è negarne l'esistenza.
    Non si guadagnano punti a pretendere di aver l'ultima parola.... ;)
     
  15. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    mi hai risposto così come io ho detto all'impiegato dell'AdE..... ho fatto prima a rifare il contratto con tutti i proprietari:shock:
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  16. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    non è nella mia indole, ma esiste anche qualcosa già trattato da Pennylove che la pensa come me...se riesci guardaci non ho tempo........
     
  17. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Se il contratto è intestato a tutti e tre i fratelli, ovviamente tutti e tre i fratelli dovranno sottoscrivere il contratto: la legge prevede, però, che la locazione immobiliare possa essere stipulata anche dal singolo comunista (il contratto di locazione stipulato da uno solo dei comproprietari esplica effetti anche nei confronti del comproprietario non presente in atto), ma ciò non esclude il fatto che gli altri partecipanti alla comunione debbano:

    a) comparire nel modello 69: nel quadro A (Soggetti destinatari degli effetti giuridici dell’atto) vanno indicati tutti i comproprietari e nel quadro F (Ulteriori dati degli immobili) la somma delle singole quote di possesso deve essere 100 e ogni contitolare deve indicare se intende optare per il regime fiscale della cedolare secca. Per le locazioni immobiliari è necessario che tutte le persone non presenti allo sportello deleghino chi è presente;

    b) dichiarare la loro quota parte di reddito fondiario nella dichiarazione dei redditi.

    Riguardo la contitolarità del diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento sull’immobile, è l’art. 5 del Provv. Agenzia delle Entrate 7 aprile 2011 a occuparsene. Tale disposizione stabilisce che l’opzione deve essere esercitata distintamente da ciascun locatore e produce effetti solo in capo a coloro che l’hanno esercitata. Il provvedimento aggiunge poi che i locatori che non esercitano l’opzione per l’applicazione della cedolare sono tenuti al versamento dell’imposta di registro, calcolata sulla parte del canone di locazione loro imputabile in base alle quote di possesso (minimo 67 euro). Deve essere comunque assolta per intero l’imposta di bollo sul contratto di locazione. La circolare successiva del 1° giugno ribadisce i concetti sopra esposti a pag. 5, aggiungendo, però, all’ultimo capoverso dei paragrafi 2.3 e 8.3 che l’aggiornamento del canone, in caso di opzione esercitata da un solo locatore, è bloccante per tutti.

    L’opinione dell’Agenzia, dunque, è che i comproprietari che scelgono il regime ordinario di tassazione siano obbligati a rinunciare alla loro quota di aggiornamento del canone. Ciò ha creato e continua a creare malumori e difficoltà (anche in termini di equità fiscale) agli interessati: in caso di conflitto fra comproprietari, alla decisione relativa si arriverebbe applicando l’art. 1105 del cod. civ. per gli atti di ordinaria amministrazione nell’ambito della comunione. E se la maggioranza decide in senso contrario a quello voluto dal comproprietario interessato ad applicare la cedolare, la conseguenza è l’impossibilità per quest’ultimo di applicare il regime fiscale da lui liberamente scelto per ragioni indipendenti dalla propria volontà.
     
    A Sim piace questo elemento.
  18. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Naturalmente 67 per tutti e 3....Grazie per gli espliciti ed esaustivi chiarimenti
     
  19. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    :domanda:
     
  20. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il minimo di 67 euro riferito al totale del mod 69 e non per i singoli proprietarii
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina