1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gabr13lla9

    Gabr13lla9 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Sono subentrata come proprietaria dell'immobile in un contratto di affitto del 1996 (4+4 rinnovato fino ad oggi)

    Solo ora dopo diversi anni dall'acquisto mi sono accorta che il contratto di affitto riporta un numero di mappale errato

    L'appartamento da me acquistato e ancora in affitto alla persona il cui nome è riportato correttamente nel contratto è sito al primo piano e dello stabile quello riportato nel contratto è invece al piano terra

    Quali documenti devo presentare all'ufficio del registro per correggere la situazione ?

    io sono andata con atto di acquisto dell'immobile, visura catastale, contratto di affitto e accompagnata dall'inquilina

    L'operatore mi ha liquidata dicendo che NON sono la proprietaria dell'immobile a cui si fa riferimento nel contratto quindi lui non può correggere nulla

    (il problema è più complesso, lo stava re-inserenendo nel computer perchè nel loro database non c'era e si è fermato quando si è accorto dell'incongruenza)

    E' evidente che il contratto è stato compilato male
    (a penna è stato cancellato piano terra e scritto primo piano lasciando però invariati i mappali errati)

    Tutti mi dicono di lasciare perdere e fare un nuovo contratto ma io pignola come sono vorrei correggere la situazione e poi solo in seguito valutare la possibilità di fare un nuovo contratto

    Qualcuno di voi riesce ad aiutarmi ?
     
  2. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Che risposta é questa non l'ho capita. Dunque tu per atto di compravendita sei subentrata in un contratto di affitto in essere. É stata fatta la comunicazione del subentro del locatore in agenzia delle entrate? Se non lo hai fatto vai con modello rli e non ci sono imposte da versare. Dopodiché devi protocollare un'istanza in carta semplice dove indichi che erroneamente é stato indicato un mappale errato di cui chiedi la correzione. Il funzionario deve correggere nei datiigenerali del contratto a registro.
     
    A Gabr13lla9 piace questo elemento.
  3. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Mi correggo a computer. È l'applicativo che si chiama registro.
     
  4. Gabr13lla9

    Gabr13lla9 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie !!! E' già due volte che mi faccio più di 100 km per risolvere questo problema :triste:
    Sono un po' stanca. La terza volta voglio risolvere
    Si. All'epoca pagai un f23 specificando un tributo 110T Descrizione Nuovo proprietario nel quale è riportato il mio nome. Quindi è sufficiente che sia io stessa che una autodichiarazione certifichi questa incongruenza. Speriamo
     
  5. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Per la variazione di locatore a seguito di compravendita non devi versare nulla. Comunque se già hai comunicato ciò all'epoca non devono farti problemi. A sistema si vede che sei il nuovo locatore. In tal qualità fai un' autocertificazione per tale errore materiale.
     
  6. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ma una cosa. Sei andata con il contratto di locazione intestato al vecchio locatore giusto? Ma ripeto se già a sistema hai comunicato il subentro non vedo problemi.
     
  7. Gabr13lla9

    Gabr13lla9 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Si esatto. Io in mano ho il vecchio contratto e con quello mi sono recata all'ufficio del registro. "Comunicato" è un parolone. Ho pagato tutto quanto dovuto ma per ignoranza non ho mai presentato nulla all'ufficio del registro. Io andavo in posta e pensavo che gli aggiornamenti a "Sistema" fossero operazioni che avvenissero in modo "automatico" a fronte dei pagamenti ricevuti. Ora invece quando mi sono effettivamente svegliata e recata all'AdE ho scoperto che per il "Sistema" questo contratto NON ESISTE proprio. Insistendo al secondo viaggio sono riuscita a far inserire il contratto - dato che comunque sia io che l'inquilina ne abbiamo copia e che riporta tutti i timbri (sono loro che se lo sono perso) - salvo sentirmi opporre un ennesimo rifiuto durante l'esecuzione dell'operazione al riscontro dell'errore sul mappale.
     
  8. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    É un po' seccante inserire vecchi contratti a sistema,per questo per quelli vecchi che non compaiono a registro molti dicono di farne uno nuovo. Per il resto da noi basta un'autocertificazione per la correzione del mappale. Per la comunicazione del cambio intestatario....beh quello dovevi farlo a suo tempo. Comunque hai risolto. Adesso il contratto é intestato a te giusto?
     
    A Gabr13lla9 piace questo elemento.
  9. Gabr13lla9

    Gabr13lla9 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Si. L'ultimo viaggio è stato risolutivo anche grazie a voi.
     
    A Luna_ e Bagudi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina