1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Agostino98

    Agostino98 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno.
    Il 5 Dicembre scorso abbiamo rogitato l'acquisto di un appartamento ed un Box di pertinenza di nuova costruzione, a Roma, direttamente dalla ditta costruttrice.
    Sia l'Appartamento che il Box sono stati intestati a mio Figlio come prima casa.
    All'atto dell'acquisto mio figlio era residente a casa mia. Solo dopo, a Gennaio, ha chiesto il cambio di residenza presso la nuova casa.
    Per il Box, ci sono stati due pagamenti prima dell'atto, uno come caparra e l'altro come prima rata, ed un terzo, a saldo, 5 giorni prima del rogito.
    Tutti i pagamenti del Box sono stati effettuati tramite bonifici bancari dal mio conto corrente, intestati alla ditta costruttrice.
    Per i primi due pagamenti la ditta costruttrice mi ha rilasciato regolare fattura intestata a mio figlio.
    Ora devo chiedere la fattura per l'ultimo pagamento.
    Chi deve chiedere la detrazione del 36% ? io o mio figlio ? Posso chiederla io ?
    A chi devo far intestare l'ultima fattura perchè io possa chiedere la detrazione al posto di mio figlio ?

    Vi sarei molto grato se poteste rispondere alla mia richiesta.

    Grazie in anticipo e cordiali saluti

    Domenico
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La fattura e la detrazione del 36% spettano a chi è intestatario dell'immobile.
     
  3. Agostino98

    Agostino98 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nella guida sulle ristrutturazioni edilizie, reperibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate, dal titolo "GUIDA ristrutturazioni edilizie.pdf", a pag. 8 è scritto che:
    "Ha diritto alla detrazione anche il familiare convivente del possessore o detentore dell’immobile oggetto dell’intervento, purché sostenga le spese, le fatture e i bonifici siano a lui intestati.
    Sono definiti familiari, ai sensi dell’art. 5 del Testo Unico delle imposte sui redditi, il coniuge, i parenti entro il terzo grado, gli affini entro il secondo grado.
    In questo caso (e ferme restando le altre condizioni) la detrazione spetta anche se le abilitazioni comunali sono intestate al proprietario dell’immobile e non al familiare che usufruisce della detrazione."
    A pag. 12 e 13 della Guida si fa esplicito riferimento anche all'acquisto di un box di pertinenza.
    Devo considerare valida questa guida oppure non ha nessun valore ? come interpretare il mio quesito alla luce di questa guida, se valida ?

    Grazie
     
  4. ricciolino2

    ricciolino2 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Appunto si parla di familiare convivente del possessore dell'immobile oggetto dell'intervento ( di ristrutturazione si intende). Il suo caso è descritto a pg 19 e riserva il diritto alla detrazione unicamente all'acquirente o all'assegnatario ( di casa in coperativa)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina