1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. phalcon

    phalcon Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ho fatto il compromesso per l'acquisto di una casa di nuova costruzione e box di pertinenza (la costruzione è già finita ed accatastata). Qualcuno di voi saprebbe darmi queste informazioni per ottenere la detrazione IRPEF 36% sul box:

    1. il bonifico per il pagamento del box (in base alla fattura con i costi di costruzione che dovrebbe rilasciare il costruttore) va fatto esattamente il giorno del rogito o può essere fatto alcuni gg prima?
    2. siamo 2 cointestatari al 50% non sposati; dobbiamo fare 2 bonifici e successivamente ognuno di noi indicherà per 10 anni la sua quota di detrazione nel 730? O basta un solo bonifico e solo uno dei 2 indicherà la detrazione nel 730?
    3. la documentazione deve essere trasmessa al centro di Pescara prima o dopo il rogito?

    Ho già chiesto queste informazioni al costruttore ma mi è sembrato un po' vago; non vorrei sbagliare e perdere la possibilità di avere la suddetta detrazione!

    Grazie mille per le risposte! :)
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    il bonifico per il pagamento del box (in base alla fattura con i costi di costruzione che dovrebbe rilasciare il costruttore) va fatto esattamente il giorno del rogito o può essere fatto alcuni gg prima?

    Può anche essere fatto il giorno prima.

    siamo 2 cointestatari al 50% non sposati; dobbiamo fare 2 bonifici e successivamente ognuno di noi indicherà per 10 anni la sua quota di detrazione nel 730? O basta un solo bonifico e solo uno dei 2 indicherà la detrazione nel 730?


    E' una scelta. Potete fare entrambe le cose.

    a documentazione deve essere trasmessa al centro di Pescara prima o dopo il rogito?
    Può essere inviata anche dopo un compromesso registrato.

    Silvana
     
  3. phalcon

    phalcon Membro Attivo

    Privato Cittadino


    Ma anche alcuni giorni prima del rogito? (per evitare eventuali imprevisti del giorno prima...tipo sciopero delle banche :)) Abbiamo registrato il compromesso, se non sbaglio in assenza di compromesso registrato, il bonifico deve essere fatto esattamente il giorno del rogito...

    Nel ns. caso, tra il compromesso e il rogito passerà solo un mese; potremmo avere problemi se inviamo la documentazione a Pescara dopo il rogito? E' necessario inviarla prima, per usufruire della detrazione?

    Grazie infinite per le delucidazioni! :p
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Francamente, ho visto bonifici fatti il giorno prima e il giorno stesso, ma credo che nulla osti a farlo prima...

    Quanto all'invio della documentazione, se fai tutto (compromesso e rogito) nello stesso anno solare, non c'è differenza.

    Se fai il rogito nel 2011 e invii la documentazione nel 2011, potrai iniziare la detrazione a partire dal 2012.

    Silvana
     
  5. phalcon

    phalcon Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Allora visto che farò il rogito entro fine ottobre, penso che manderò con comodo la documentazione dopo il rogito prima del 31/12! Grazie mille per le informazioni! :)
     
  6. phalcon

    phalcon Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Mi sono venuti altri dubbi riguardo l'ottenimento della detrazione IRPEF sul box:

    - il bonifico deve essere fatto per l'importo commerciale che di fatto pago per il box (nel mio caso costa Euro 20.000 + IVA) o per l'importo pari ai costi di costruzione certificati dal venditore (che dovrebbe aggirarsi intorno a Euro 10.000)?

    - il modello che devo inviare a Pescara è questo?
    http://www.consulenzaimmobiliare.org/wp-content/uploads/2009/04/modulo_36_irpef.pdf

    la palazzina dove abbiamo acquistato è già finita, che campi devo compilare nel modello? Ad esempio "data inizio lavori" e "comunicazione ASL" nel mio caso li lascio vuoti? Esattamente che cosa devo allegare a tale modello per ottenere la detrazione del 36%?

    Grazie mille per le ulteriori delucidazioni!
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il bonifico deve essere fatto per l'importo preciso del costo di costruzione, per cui devi avere in mano la dichiarazione del venditore.


    Il modulo è quello.

    Ci metterai i dati catastali che ci saranno nel rogito e la data di registrazione del rogito stesso che ti farai dare dal notaio.

    Non alleghi niente, ma conservi tutto per darlo al tuo commercialista, compreso la copia del bonifico.

    Silvana
     
  8. phalcon

    phalcon Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Il costruttore mi rilascerà la certificazione dei costi di costruzione, ma sostiene che il bonifico va fatto per l'importo commerciale (20.000 euro)...

    Non ho un commercialista e vorrei evitare di pagarne uno semplicemente per inviare della documentazione! ;)
    Quindi dovrò personalmente inviare a Pescara il modello debitamente compilato con gli allegati occorrenti: potresti dirmi oltre ai dati catastali se devo compilare altri campi? E che cosa allego oltre alla copia del bonifico?
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il costruttore sbaglia.
    Se no a che serve dire che si paga il 36% sul costo di costruzione del garage ? e a che pro si fa la dichiarazione ?

    Tra l'altro il modulo bancario del bonifico per la Legge 449 è specifico.

    Non devi allegare niente.
    Il commercialista o il patronato o chi ti fa la dichiarazione dei redditi ti servirà per applicarti la detrazione del 36% dalla dichiarazione dell'anno successivo.
    Quando avrai una casa dovrai fare la dichiarazione dei redditi e quindi potrai detrarti il 36%

    Silvana
     
  10. Baldwin

    Baldwin Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao a tutti....ma il contratto preliminare deve essere registrato oppure non serve?
    Io ho già stipulato un contratto preliminare.....devo rifarlo con la distinzione del valore della casa e del costo costruzione garage?
    Nel contratto dal notaio....devono essere indicati i due importi oppure no?
    Grazie a tutti...ciao
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, il contratto preliminare deve essere registrato.
    Al momento del rogito deve essere specificato il costo di costruzione del garage, che deve essere pagato con l'apposito bonifico e deve essere dichiarata la sua pertinenza all'appartamento.

    Silvana
     
  12. Baldwin

    Baldwin Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ma l'atto dal notaio è unico o ci sono due atti di compravendita?
    Siccome devo fare richiesta di contributo regionale Friuli Venezia Giulia per acquisto prima casa, nel contributo è indicato che l'acquisto deve riguardare l'intera abitazione. Questo cambia qualcosa su richiesta detrazione 36%?
    Grazie e ciao.
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'atto è unico e riguarderà sia l'appartamento che la sua pertinenza (il garage).
    Non cambia nulla in merito al contributo regionale.

    Silvana
     
  14. Baldwin

    Baldwin Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao, oggi ho chiamato l'agenzia dell'entrate, e mi hanno riferito che basta avere una dichiarazione del costruttore su quanto ammonta il costo di costruzione. A loro non interessa avere copia del preliminare.
    Poi, basta inviare copia dichiarazione e bonifico a Pescara.
    E' corretto?
    Ciao e grazie.
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Esatto.
    Silvana
     
  16. Baldwin

    Baldwin Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ma allora cosa serve il contratto preliminare registrato?
    Premetto che fino ad ora ho fatto 2 acconti ma senza specificare se riguardano il garage.
    Grazie e ciao.
     
  17. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' una delle condizioni specifiche della legge che consente la detrazione fiscale.

    E' anche vero che si può fare richiesta direttamente dopo il rogito, indicando i dati della registrazione.

    Silvana
     
  18. Baldwin

    Baldwin Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Quindi se ho fatto 2 acconti senza specificare a cosa si riferiscono (ma riportando il numero fattura), posso detrarre il costo di costruzione del garage, riportando i dati del contratto di compravendita dal notaio. In questo caso il preliminare non viene considerato. Giusto?
    Grazie e ciao.
     
  19. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Solo se li hai fatti tramite bonifico bancario.
    Se no, al momento del rogito, fai un pagamento relativo al garage tramite bonifico bancario e il resto a saldo con assegno circolare.

    Silvana
     
  20. Baldwin

    Baldwin Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao,
    i 2 acconti sono fatti con bonifico bancario riportando il n. fattura, mentre la caparra iniziale è stata pagata con assegno circolare.
    Quindi al rogito faccio bonifico per garage e poi trasmetto i dati della compravendita dal notaio. E' giusto?
    Grazie ancora e ciao...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina