1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. publijoker

    publijoker Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buona sera a tutti, sono un nuovo iscritti e avrei bisogno di un'informazione.
    Devo vendere casa ma non ho effettuato la modifica della planimetria avendo eseguito delle opere murarie anni indietro, e ora mi trovo che il nuovo acquirente mi chiede di regolarizzarmi.
    Ci sono leggi che sono o devono uscire che tutelano chi non si e' regolarizzato?

    grazie molte
     
  2. publijoker

    publijoker Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Re: vendita casa

    :disappunto:
     
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Purtroppo per te no! :fico:
    A questo punto hai due possibilità:
    1. se l'acquirente dovrà eseguire dei lavori che prevedano una DIA potresti tentare di trovare un accordo con lui (chiaramente con corrispettivo economico) per far partire la DIA dalla situazione rappresentata nella planimetria. Mi spiego: ammettiamo che tu abbia demolito un muro che risulta ancora nella planimetria: basterà che lui aggiunga ai SUOI lavori la demolizione del muro e con il nuovo accatastamento tutto sarà OK
    2. se questo non fosse possibile dovrai contattare un geometra per una DIA in sanatoria che metta tutto a posto ma non preoccuparti eccessivamente: se non hai commesso abusi inauditi non dovresti avere problemi di concessione, e te la dovresti cavare con un paio di migliaia di euro al massimo! :occhi_al_cielo:

    ;)
     
  4. publijoker

    publijoker Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho sentito che c'e' una legge che deve essere deliberata e viene rimandata di giorno in giorno dove ogni proprietario di un'immobile puo' eseguire lavori all'interno del proprio alloggio senza nessun problema ma ovviamente tenendo fede a non buttar giu' muri maestri

    ne sapete qualcosa?

    grazie molte
     
  5. publijoker

    publijoker Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    un notaio in linea?

    grazie
     
  6. publijoker

    publijoker Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buona sera sig Zucchetti la ringrazio molto per la sua gentile risposta
     
  7. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Probabilmente TI riferisci (qui ci diamo tutti del tu) alla proposta di legge per la quale non sarà più necessario presentare la DIA (Dichiarazione di Inizio Attività) per tutta una serie di lavori interni all'abitazione. :occhi_al_cielo:
    L'idea c'è, ma è ancora da discutere e, soprattutto, da approvare!

    ;)
     
  8. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    quoto in pieno maurizio, con una sola accortezza: essendo lavori interni fatti senza titolo abilitativo, ci sarebbero 516€ di multa (1000 se ti trovi nel lazio) quindi di al tuo tecnico di cercare di evitare la dia in sanatoria, almeno risparmi 1-2 milioni del vecchio conio per la multa!!

    se ti occorressero altre info contattami pure in ptv.

    saluti
     
  9. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Scusami come fa ad evitare la Dia in sanatoria, che altro permesso può chiedere il proprietario?
    Perchè di solito si fanno le foto della situazione attuale e poi si presenta il nuovo progetto, se qui è già stata fatta la modifica ....
     
  10. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Vorrei io fare una domanda a publijoker....
    Ma tu acquisteresti una casa non conforme ?? :fico: :fico:
     
  11. geograssini

    geograssini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non sono molto d'accordo con quanto sopra avete scritto..... Non si tratta di soli lavori da eseguire da un medesimo proprietario.... ci stà nel mezzo un atto di compravendita ed una Nota tecnica, che imporrà pertanto ad un tecnico di dichiarare che tutto è conforme. Si tratta di vendere una casa dove, solitamente, girano diversi soldoni.... che non vi sia modi di far uscire dai proventi di una compravendita duemila euro per una sanatoria mi sembra un pò assurdo.... I lavori non conformi vanno sanati. Presenta un accertamento di conformità che prevede un sanzionamento minimo per opere interne conformi al regolamento vigente.... se poi tali opere non fossero conformi dovranno essere seguite procedure diverse ma... credo che questo debba esser sistemato ad ogni costo...
    Sarà eventualmente l'acquirente a chiedere che, per velocizzare la compravendita e la possibilità di fare i lavori, possa esser lasciato tutto così, ma non il venditore!!!!!!
    Qualora un domani emergessero problemi inerenti la non regolarizzazione per un qualsiasi motivo, o solo perchè l'acquirente ci ripensa....eccoti nei guai.... Fosse solo perchè hai promesso in vendita un immobile conforme e commerciabile che in realtà non lo è.... Se volesse, gli rendi il doppio della caparra confirmatoria, salvo maggior danno dimostrabile..... Pensaci, per duemila euro!!!!!!!!!
     
  12. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    di solito le opere interne sono soggette al pagamento di una multa minima, poi il bravo tecnico capisce e ......di più non posso dire su un forum pubblico. :^^: :^^:

    saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina