1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giovanni cuneo

    giovanni cuneo Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    siamo una coppia di Torino, abbiamo deciso di acquistare un immobile nel comune di Torino.

    La mia compagna vuole l'attico, mentre il sottoscritto è propenso all'acquisto di un alloggio.

    L'attico in vendita, rispetto all'alloggio ha una differenza di prezzo 20 mila euro.

    Premetto che i due immobili sono situati nello stesso quartiere.
    Questa differenza di prezzo è giustificata oppure no ?.

    Vi ringrazio, in anticipo, per le risposte.
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Anche tra due attici o due alloggi nelle medesime condizioni di ubicazione di quelli da te presi in esame si hanno differenze, quindi si.
    La differenza del prezzo la può fare scaturire da una miriade di elementi quali: età dell'edificio, il fatto che uno è attico e l'altro no, presenza o meno di ascensore, appetibilita per via del diverso sito, rifiniture interne, rapporti aeroilluminanti e di orientamento, ecc.ecc.
     
    A Seya e Giuseppe Di Massa piace questo messaggio.
  3. giovanni cuneo

    giovanni cuneo Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Giustamente tutte le considerazioni che mi stai elencando sono vere, però quando sento la mia compagna parlare dell'attico la vedo felice.

    Mentre io vedo un caldo soffocante d'estate, un freddo atroce d'inverno, infiltrazioni d'acqua ecc.; magari, come dice la mia dolce metà, vedo sempre tutto nero.

    L'agente immobiliare nel proporre la vendita dei due immobili afferma che l'attico, finita questa crisi immobiliare, avrà una rivalutazione maggiore rispetto all'alloggio.
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Rendila edotta degli inconvenienti e verifica che di già non ci siano segni di infiltrazioni in caso contestali.
    Per quanto riguarda l'agente immobiliare è un'affermazione che non ha certezza (è il suo mestiere riuscire a far concludere una contrattazione).
     
    A Seya e andrea b piace questo messaggio.
  5. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    prima cosa questo non è il prezzo dell' attico, ma semplice richiesta... è cosa diversa... digressione a parte l' attico è in edificio di nuova costruzione oppure no.. ? la terrazza quanti mq misura? copre tutto l' edificio oppure solo una parte..?

    Smoker
     
  6. giovanni cuneo

    giovanni cuneo Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Allora l'attico:
    - è al 7 piano e risale agli anni 70;
    - la superficie della terrazza è di 30/35 mq.;
    - l'immobile non copre tutto l'edificio.

    Calcolando la superficie commerciale la richiesta è di 1500 euro al mq.
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'attico ha sempre il suo fascino e il terrazzo è l'elemento discriminante.

    L'importante è sapere come è fatto il tetto, se è coibentato e, nel caso, provvedervi dall'interno.
     
    A Seya, ingelman e Tobia piace questo elemento.
  8. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    1500 al mq non significano nulla... tu devi considerare anche le potenziali spese straordinarie, quindi verificare vetustà tetto, scale e ascensore, inoltre per l' ascensore eventuali adeguamenti ex lege da fare... essendo all' ultimo piano i costi del condominio sono maggiori... scale e ascensore ancora di più...
    da quanti unità è composto il condominio? il riscaldamento è centralizzato?

    Smoker
     
    A Seya, ingelman e Tobia piace questo elemento.
  9. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Impossibile un confronto fra le due soluzioni. Sono mele e pere. Devi farti altre considerazioni, come suggerito sopra. Un bel terrazzo ha il suo fascino e grandi potenzialità. Metti un po di verde e cambia il mondo. Mangi fuori, prendi il sole, ci metti una micropiscina (occhio al peso dell'acqua), insomma vivi alla grande. A meno che sia vista tangenziale. Nell'altro caso magari hai spazi in più o più comodi. Su caldo e freddo dipende molto da esposizione e ambiente circostante. Se zona con un po di verde, stai meglio che in appartamento piano inferiore in mezzo a case. Io sono esposto su tre lati, camere a nord e sto alla grande, il condizionatore fa il resto
     
    A Bagudi, PyerSilvio, ssimone75 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  10. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Certo bisogna sempre tenere conto della tipologia costruttiva, esposizione e tutti i fattori che gli amici ti hanno evidenziato
    Solitamente considerando sempre quanto premesso l'attico a mio dire ha sempre quel delta in più, ovviamente se a corredo ha un terrazzo che puoi vivere ed arredare con strutture adeguate, un bel gazebo e un barbecue :) (quello non stona mai)
    vuoi mettere ....
     
    A sarda81, Irene1, ab.qualcosa e 1 altro utente piace questo messaggio.
  11. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Quoto completamente e aggiungo che inoltre non hai nessuno sopra alla testa... se ti sembra poco!:fico:
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  12. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Poi 20.000 di differenza su che cifra? Perché al mondo tutto è trattabile...
     
  13. giovanni cuneo

    giovanni cuneo Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Intanto grazie per le risposte.

    spese straordinarie non ci sono, il tetto è stato sistemato da circa 7/8 anni, le facciate esterne sono state rifatte da circa 5/6 anni, il condominio ha circa 30 unità, esiste il riscaldamento centralizzato ma ci sono le termovalvole. Non capisco l'adeguamento dell'ascensore ?

    Il terrazzo è di circa 28 mq. (7,50 di lunghezza per 4 metri di profondità), no non è vista tangeziale, la cucina e la camera sono a sud mentre l'altra camera ed il bagno è a nord.

    La richiesta dell'alloggio è di 95k (due camere, cucina, corridoio e bagno) mentre l'attico 115k (due camere, cucina, corridoio e bagno) più terrazzo.
     
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'attico sempre !!!
     
    A sarda81, ab.qualcosa e andrea b piace questo elemento.
  15. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Non so quanto margine ci sia per trattare, sicuramente lo paghi di più, ma ha i suoi perché. A Milano per quelle cifre un attico te lo fanno vedere, non certo comprare. Io ho un bel balcone, mi piacerebbe fosse un terrazzo, esposto a est, in questo periodo alla sera mangio sempre fuori. Il sole c'è fino alle 14, poi va in ombra e si sta alla grande. Quelli in fronte a me sono speculari e hanno il sole fino quasi alle 20. Di sera schiattano di caldo. Le stanze sono a nord, pochissimo sole al mattino presto, abbastanza fresche e ventilate. In inverno caloriferi bassi, altrimenti si muore di caldo. Cucina a ovest, pieno sole fino a sera, al pomeriggio devo abbassare la tapparella a metà. Il fatto che nessuno ti cammina sopra assolutamente non da sottovalutare. Paghi di più come millesimi di ascensore, ma sono cifre in genere gestibili.
    Ripeto, il mio balcone è 6x1.7 metri: almeno avessi 1 metro in più di larghezza, sarebbe perfetto. Punta a quello con terrazzo e non te ne penti. Ricordati nei lavori di farti portare acqua e luce se non ci sono.
     
    A PyerSilvio e ingelman piace questo messaggio.
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non avere nessuno sopra, avere un bel terrazzo ecc, sono indubbi pregi.
    Certamente alcune "comodità" si pagano. (manutenzione terrazzo ecc).

    Entrambe le proposte sono co-eve? (sono cioè paragonabili le qualità delle coibentazioni?

    Dici che l'attico ha riscaldamento centralizzato e termovalvole (immagino intenda anche la contabilizzazione): fatti vedere le spese condominiali di riscaldamento e valuta. (magari in più esercizi, con alloggio abitato e contabilizzato)

    p.s.: ma vuoi mettere ....quando sento la mia compagna parlare dell'attico la vedo felice.
    :amore::amore::amore:
     
    A Seya e Bagudi piace questo messaggio.
  17. KappaPi

    KappaPi Membro Junior

    Privato Cittadino
    Attico!!
    Alcuni considerano a parità di condizioni almeno un 10% in più. ..
    Sei proprio sotto tetto o magari sopra ci sono locali tecnici, lavatoi ecc..?
    Inoltre credo che le spese di manutenzione del terrazzo sono ripartite anche tra i condomini (che per loro è un tetto).
     
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Sempre con la storia del 1/3 + 2/3: con disquisizione se nei 2/3 rientri di nuovo anche lui.
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  19. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sarà...

    Io attici da 95 / 115 mila euro non li ho mai visti...

    Eppure di case ne ho viste a montagne.
     
    A andrea b piace questo elemento.
  20. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Infatti
    bisogna sempre essere lungimiranti e pensare al futuro
    in caso di separazione solitamente la casa coniugale l'assegnano sempre alle mogli e noi maschietti ce la prendiamo in .. camper
    è bene che sin dall'inizio siano loro a scegliere :sorrisone:
    I'm joking
     
    A ab.qualcosa, Bagudi e andrea b piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina