1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    sono in contrattazione per un appartamento, ma ho visto che sul regolamento contrattuale il mio giardino di pertinenza risulta citato come ad uso esclusivo mentre sul rogito del venditore vi è scritto di proprieta'.
    Sono un po confuso su quale documento dei due abbia valenza legale.
    Grazie Giancarlo
     
  2. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Regolamento contrattuale a meno di delibere condominiali all'unanimità successive....
     
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Normalmente il regolamento vigente è quello contrattuale perchè, come dice ROSFRUM, per modificarlo serve l'unanimità.
    La risposta alla tua domanda, però, sta nel fatto che la proprietà del giardino è garantita dal rogito, e quindi anche il suo uso esclusivo, visto che è il tuo! ;)
    Dovresti però controllare che il giardino non risulti come proprietà condominiale: in tal caso dovrai parlare con l'Amministratore e correggere l'errore! , :ok:
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Infatti dovrebbero coincidere. Presumo che quel regolamento sia stato fatto dal costruttore in base alla caratteristica del fabbricato. Possono aver sbagliato usando un regolamento tipo non considerando che i giardini sono in proprietà e non in uso esclusivo.
     
  5. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Fammi capire: sul regolamento di condominio è identificato il tuo giardino come in uso esclusivo e non di proprietà oppure c'è una dizione di carattere generale che riguarda tutti i giardini?
     
  6. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per una questione civilistica i giardini ai piani terra pertinenziali di un appartamento in condominio verticale sono sempre in uso esclusivo e mai di proprietà.
     
    A PyerSilvio e PROGETTO_CASA piace questo messaggio.
  7. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Ma allora è sbagliato il rogito
     
  8. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Bisognerebbe leggerlo attentamente. Spesso e volentieri il giardino viene enunciato all'interno di una più ampia descrizione dell'immobile...
     
    A Rosa1968 e PROGETTO_CASA piace questo messaggio.
  9. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie per le risposte, nel regolamento contrattuale (mi sembra oltremodo registrato) difatti il "vincolo" di uso esclusivo è riferito ai giardini (3) , mi sa che il venditore mi abbia raccontato una frottola (io il rogito non l'ho ancora visto) per indurmi a firmare per l' acquisto della casa e facendo un giro nel condominio ho scoperto che è in contenzioso col condominio perchè ha fatto opere di muratura fissa e parccheggia adiruttura le macchine nel giardino stesso. Faro' mettere una clausola nel eventuale nuovo rogito obbligandolo a riportare il giardino ad uso giardino.
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma avevi scritto che avevi letto il rogito...
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    guarda che non puoi modificare il rogito a tuo piacimento .... la cosa che devi fare è tutelarti per quei contenziosi, quindi sicuramente dovrà ripristinare i luoghi come da rogito.
     
  12. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Potresti elaborare al riguardo?
     
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Avrei qualche curiosità:
    - l'attuale venditore è l'acquirente originario o ha comprato a sua volta da terzi?

    Conosco un caso simile: una porzione di giardino condominiale, è stata assegnata da regolamento contrattuale disposto e registrato dal costruttore, in uso esclusivo ad un alloggio del condominio, da cui si accede.
    In occasione della compravendita dal titolare originario, era stata presentata al nuovo acquirente come giardino di proprietà: cosa che è stata rettificata con la notifica del RdC.

    NOn mi stupirei quindi si possa configurare un errore sul rogito (non sarebbe il primo): la domanda quindi cambierebbe. Chi paga le spese di rettifica dell'atto notarile?
     
  14. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    @rosa, si chiedo scusa avevo detto che avevo visto il rogito ma ho solo preso buono quello che mi ha detto il venditore.
    sentito una coppia del condominio , mi ha raccontato che i sig. che dovrebbero vendermi l'appartamento sono da 4 anni in battaglia anche con poca educazione e non vogliono sapere di togliere le macchine tirare su la pavimentazione in cemento ne togliore gazebo fissi e barbecue in muratura aperti.
    ci sto ripensando ;) grazie a tutti
     
  15. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La vendita in piena proprietà di un giardino prevede il frazionamento e la cessione del suolo. Questo determinerebbe numerosi problemi. L'impossibilità della ricostruzione in caso di rovina del fabbricato (salvo benestare del proprietario del singolo o dei singoli appezzamenti), l'indennizzo per l'occupazione del suolo nel caso di istallazione dei ponteggi per il rifacimento di una facciata, la possibilità di costruire all'interno del terreno o di modificare la destinazione d'uso... ed altro ancora.

    Per questo normalmente i giardini in uso esclusivo restano di proprietà dell'intero condominio.
     
    A Rosa1968, Bastimento e ab.qualcosa piace questo elemento.
  16. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ok, normalmente lo capisco di più di sempre.
    Devo andare a scartabellare ma non mi sembra mi sia capitato di recente.
     
  17. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    La spiegazione di CHECASA non fa una piega, tornando alla difformita' del rogito col regolamento secondo me è una cosa inventata da venditore (oltre modo lui ha comprato alla costruzione del condominio) ed anche l'amministratore che sono riuscito a contattare mi ha detto che sta aspettando da giorni il rogito del venditore !!! ( io penso che recuperare un rogito sia questione di 5 minuti) grazie ancora
     
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Infatti il problema dei giardini in proprieta nei condomini sono tutti in uso esclusivo e perpetuo proprio per evitare prese di posizioni in caso di lavori di facciata ecc.
     
  19. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Io sto vendendo un appartamento con due giardini di cui uno in proprietà esclusiva l'altro in uso esclusivo.
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Si evita un problema ma non si è immuni da altri: con i giardini ad uso esclusivo sorge il problema della manutenzione del verde della parte ad uso esclusivo. Sembra scontato che sia a carico di chi ne ha l'uso esclusivo, ma trovi sempre quello che sostiene il contrario.
    Con-dominus o Con-servus?
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina