1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. joshsz

    joshsz Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Cerco di esporre in modo sintetico e chiaro:
    - Sono comproprietario di quota (alla pari) di un immobile a seguito di morte di un genitore assieme ad altri 3 fratelli.
    - io ed altri due vogliamo vendere e dividere il ricavato, il quarto invece si oppone a vendere ma non sappiamo se ha i soldi per acquistare i 3/4 di immobile (probabile di no).

    Sono anni ormai che questa situazione va avanti senza sapere come risolvere, considerato anche varie spese che comporta mantenere un immobile (circa 160mq), vorrei sapere in che modo è possibile risolvere la cosa, molto probabilmente non sarà possibile trovare un accordo tra di noi.
    Cosa rimane da fare ? è consigliabile procedere con la mediazione obbligatoria e poi eventualmente con la causa di divisione giudiziale ? eventualmente con la divisione giudiziale l'immobile verrà messo all'asta ?
    Grazie.
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Scusa questo immobile chi lo abita? ... se è vissuto dal fratello che si oppone alla vendita, allora fatelo gestire a lui, mantenendo la proprietà tutti e tre, ma a condizione che le spese di gestione e manutenzione ordinarie le sostiene lui ... e per le straordinarie le accordate ... non pensi sia una buona mediazione anziché litigare in via giudiziaria? ...:ok:
     
  3. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Il tentativo di mediazione é condizione necessaria al fine di instaurare un giudizio inerente la vostra pretesa. Non rientra tra i casi di mediazione facoltativa. Finito il giudizio l'immobile viene messo all'asta
     
  4. joshsz

    joshsz Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    l'immobile non lo abita nessuno.
    In realtà non conviene a nessuno andare per via giudiziaria, il fratello che non vuole vendere sarebbe costretto a farlo in caso di vendita all'asta imposta da giudice. E gli altri che vogliono vendere andrebbero a perderci economicamente. Più tutte le spese legali e perdita di tempo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina