1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Cari colleghi,
    vi sottopongo una questione che ho già accennato in un altro intervento, ma che necessita di maggiori considerazioni.
    Tizio, proprietario di un immobile ( e di null'altro ) ha due figli, Caio e Sempronio. Tizio dona la nuda proprietà dell'immobile a Caio, riservandosi l'usufrutto.
    Il punto è che Tizio, oltre ad avere il figlio Caio, ha anche il figlio Sempronio, ed oltre a questi ha un altro figlio, Laerte, nato da un secondo matrimonio.
    Se vendo l'appartamento, rischio l'azione di revoca da parte degli altri eredi. :triste: :triste:
    Datemi qualche consiglio.
    Grazie :affermazione:
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Direi che l'azione di revoca è scontata e consiglierei a tizio di provvedere a richiedere la restituzione del bene a Caio.
    Inoltre nessuna banca finanzierà mai un'operazione del genere.
     
  3. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Quoto Roberto...

    Pare inoltre che qualsiasi scrittura di rinuncia da parte degli altri due eredi abbia valore di carta straccia e sia da essi ritrattabile... :occhi_al_cielo:

    Brutto affare... :disappunto:
     
  4. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    grazie delle risposte! mi sa che eviterò di mettermi in questo casino, a meno che non sciolgano per mutuo dissenso la donazione. Addio :soldi:
     
  5. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io ci sto passando in questo casino :disappunto: :disappunto: .... e mercoledì ho l'appuntamento con il notaio per cercare una soluzione :occhi_al_cielo: :triste: .
    Quoto senz'altro Roberto e Sandro; nel mio caso dovremo fare la retrocessione della donazione della nuda proprietà dalla figlia ai genitori perchè la casa possa essere venduta senza il rischio di azioni di riduzione da parte dell'altra figlia e di eventuali eredi al momento sconosciuti.
    Figurati che la situazione è questa:
    - per retrocedere dalla donazione bisogna chiudere il mutuo
    - per avere i soldi per chiudere il mutuo bisogna fare il preliminare
    - gli acquirenti vogliono trascrivere il preliminare
    - per trascrivere il preliminare bisogna retrocedere dalla donazione!
    Situazione simpatica, vero? :rabbia: :rabbia: :disappunto: :disappunto: :disappunto:

    Scappa a gambe levate! :ok:

    ;)
     
  6. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    tranquillo! sto già dietro Bolt! :disappunto: :disappunto: :^^: :applauso:
    che battuta indecorosa... :sorrisone:
     
  7. elio lucarini

    elio lucarini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    senz'altro si, alla morte del donante tutto l'asse ereditario torna in gioco,si chiama collazione, pertanto è come se non avesse mai ricevuto la donazione, questo è per chiarire che le donazioni non andrebbero mai fatte, per tale motivo le banche non fanno mutui su un bene donato.saluti elio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina