1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ken

    ken Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno, due anni io e mia moglie fa abbiamo preso una casa in costruzione in un complesso residenziale con edilizia convenzionata, iniziando a pagare tutti i vari anticipi e rate, contestualmente abbiamo messo in vendita la casa dove viviamo attualmente (sempre con la stessa agenzia che si occupa della vendita della casa in costruzione, per essere sicuri di incastrare i tempi di uscita da quella attuale e di entrata in quella nuova) e fino a quà tutto bene.
    L'accordo stipulato tramite l'agenzia immobiliare con il compratore della casa vecchia, é che si rogita entro il 28/02/2014, poi noi abbiamo un mese di tempo per il trasloco, vale a dire tutto il mese di marzo
    La cosa che ci preoccupa, é che in questi giorni siamo stati contatti dall'agenzia, e ci hanno detto che la casa attorno al 15 di marzo é pronta e noi possiamo entrare, noi dovremmo versare l'intera somma mancante (potendo anche saldare una parte e poi accollarci una quota del mutuo che l'agenzia a contratto con la banca) e poi il rogito si farebbe in aprile se va bene, o al massimo prima dell'estate
    E' vero che entriamo in possesso della casa, e che della somma che paghiamo a saldo ci danno tutte le fatture, ma se poi subentrassero problemi per stipulare il rogito cosa succede?
    E' vero anche che fino ad ora tutto é andato bene e i lavori sono in fase di ultimazione e stanno procedendo nel migliore dei modi, però questa cosa di entrare, pagare e non avere subito il rogito ci lascia perplessi, di fatto fino al rogito saremmo "ospiti" in una casa già pagata interamente
    In merito al mutuo, noi in realtà volevamo anche tentare di non farlo, però se propio dobbiamo avere "fuori dei soldi" pensavamo che forse é meglio avere un debito con la banca e tenere i nostri soldi sul nostro conto corrente (il mutuo lo andremmo poi ad estinguere dopo il rogito), piuttosto che averli dati per intero ad un'agenzia, dico bene? Se qualcuno é già passato in situazioni simili ringrazio anticipatamente per qualche consiglio
     
  2. ken

    ken Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    chiedo scusa per alcuni errori di ortografia che ho commesso nella fretta di scrivere, ma ho tentato di modificarli e ho lasciato passare i 5 minuti necessari alla modifica
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Precisiamo che il saldo non lo dareste all'agenzia, ma alla proprietà, sia che sia una cooperativa, sia che sia una società.

    Spesso, quando si compra in edilizia convenzionata, la procedura è quella, ma potreste fare presente alla proprietà - tramite l'agenzia - le vostre necessità di stipulare , date dalla vendita del vostro immobile.

    Fate il mutuo, se questa è l'unica strada che si può seguire.
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Diciamo che il problema potrebbe essere anche inverso anche se di fatto non dipende da voi se loro non sono pronti a rogitare. Mi spiego là società potrebbe dire io ti faccio entrare senza avere il saldo ...... Anche lei ha una quota di rischio. Quindi cosa fare in simili situazioni? O si dice ti do il saldo con il rogito e in quella data prendo là consegna come per legge diversamente una cifra é giusto che tu là trattenga a garanzia per il rogito. E se loro poi tra una cosa ed un'altra ritardano tanto? Con un saldo da prendere difficilmente là prendono con comodo. Forse dicendo che farai un mutuo avrai più chance là banca eroga al rogito non prima. Quindi forse questa strada é là migliore.
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In genere il ritardo del rogito rispetto alla consegna è dato dal frazionamento del mutuo.

    Con l'accollo del mutuo la proprietà si garantisce sul saldo, permettendo contemporaneamente all'acquirente di entrare nell'immobile e rispettare le date di consegna.

    Dubito molto che diano la consegna senza il saldo in contanti.
     
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si vero. Per questo è meglio scegliere la strada del mutuo o dell'accollo per il saldo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina