• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
A me non sembra molto ragionevole sprecare 100 euro per avere una probabilità su 15000 di aggiudicarsi un immobile che è anche tutto da stabilire che valga quella cifra.
Sei stato anche gentile, a dirla così soft ;)
Evidentemente è una questione di approccio personale; io, come tendo a immaginare valga anche per te, non ho mai giocato con la sorte,e non credo negli oroscopi...
Quando mi chiedono di che segno sono, so già che il mio interesse per la nuova conoscenza è finito in cantina...
Ma a molti piace:riflessione:
 

possessore

Membro Senior
Privato Cittadino
A me non sembra molto ragionevole sprecare 100 euro per avere una probabilità su 15000 di aggiudicarsi un immobile che è anche tutto da stabilire che valga quella cifra.
In realtà, a giudicare da ciò che vedo in giro (a parte ora che sto facendo l'eremita), molta gente gratta dei Gratta & Vinci e spende settimanalmente la stessa cifra.
Non escludo che le stesse persone, in caso di lotterie immobiliari, si mettano ad acquistare a 100 euro i biglietti di tali lotterie.
Ce n'è tanta di gente che tenta coi giochi di sorte.

Evidentemente è una questione di approccio personale; io, come tendo a immaginare valga anche per te, non ho mai giocato con la sorte
Guarda, io la penso come te, infatti ho smesso da anni luce di giocare al lotto e comperare i gratta e vinci, però vedo che in giro c'è tanta gente che ci passa le giornate. Deduco quindi che anche le lotterie immobiliari attirerebbero queste persone. Tra l'altro con 100 Euro potresti vincere una casa che ne vale 500.000, e anche se la rivendi a 50.000 hai comunque fatto uno straguadagno.

Io preferisco fare la lotteria pasquale dell'oratorio (da remoto).
A me piaceva molto la riffa al bar, dove acquistavi i numeri del lotto e potevi vincere l'uovo pasquale. Purtroppo non va più di moda.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Sei stato anche gentile, a dirla così soft ;)
Evidentemente è una questione di approccio personale; io, come tendo a immaginare valga anche per te, non ho mai giocato con la sorte,e non credo negli oroscopi...
Quando mi chiedono di che segno sono, so già che il mio interesse per la nuova conoscenza è finito in cantina...
Ma a molti piace:riflessione:
Io sono andato tre volte in tutto al casinò, in Svizzera, a Cannes e a Kitzbuhel giocando alla roulette piccole cifre; una volta sono andato in pari e due volte ho vinto ma mi sono sempre fermato e ho speso tutta la vincita al ristorante, quindi mi sono divertito e anche abbuffato. L'importante è riconoscere di aver avuto c**o e sapersi accontentare.
 

Pagani Roberto

Membro Junior
Privato Cittadino
sono convinto che ci sarebbe interesse da parte di molti .....(ho frequentato recentemente ad aste giudiziarie)e ho visto molti cercare l'affare.....ho letto che x esempio x la lotteria di capodanno vengono stampati 11 milioni di biglietti...(da 5€)..quindi le probabilità di vincere il primo premio (5 milioni€) è 1/11.000.000
nel mio caso specifico sarebbe 1/15000 se il biglietto costasse 100€.....vogliamo essere piu popolari? allora facciamo un biglietto 10€.....devo venderne 150.000....mi rendo conto che sono tantissimi....ma su scala italiana se non europea o addirittura mondiale( visto che la tecnologia ci consente di essere connessi in qualsiasi parte del pianeta).....chi non spenderebbe 10 €.... vi giuro non capisco le riserve a un progetto simile.....aiutatemi a capire dove è il problema....evidentemente ho dei limiti cognitivi
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
sono convinto che ci sarebbe interesse da parte di molti .....(ho frequentato recentemente ad aste giudiziarie)e ho visto molti cercare l'affare.....ho letto che x esempio x la lotteria di capodanno vengono stampati 11 milioni di biglietti...(da 5€)..quindi le probabilità di vincere il primo premio (5 milioni€) è 1/11.000.000
nel mio caso specifico sarebbe 1/15000 se il biglietto costasse 100€.....vogliamo essere piu popolari? allora facciamo un biglietto 10€.....devo venderne 150.000....mi rendo conto che sono tantissimi....ma su scala italiana se non europea o addirittura mondiale( visto che la tecnologia ci consente di essere connessi in qualsiasi parte del pianeta).....chi non spenderebbe 10 €.... vi giuro non capisco le riserve a un progetto simile.....aiutatemi a capire dove è il problema....evidentemente ho dei limiti cognitivi
La differenza sostanziale è che con la lotteria di capodanno hai la remota possibilità di vincere ma si tratta di denaro sonante, mentre con la tua lotteria puoi solo vincere una ciofeca costosa da mantenere e difficile da piazzare.
 

Pagani Roberto

Membro Junior
Privato Cittadino
Io , nemmeno sotto tortura, ad esempio.
Nemmeno se il “premio” fosse di mio interesse.

Poi credo che ci siano problemi legali, essendo le lotterie soggette a controllo dello Stato (tranne quelle in famiglia).
Io sono uno che non scommette mai....ma mai...ma sono un caso....invece credo che molti lo facciano....

La differenza sostanziale è che con la lotteria di capodanno hai la remota possibilità di vincere ma si tratta di denaro sonante, mentre con la tua lotteria puoi solo vincere una ciofeca costosa da mantenere e difficile da piazzare.
Considera che tu una volta che l'hai vinta con 10 o €100 la puoi vendere a €50000 e hai guadagnato tantissimo rispetto a quello che ha investito mentre chi la compra a 50.000 a un margine esagerato per poterci lavorare e forse guadagnare ancora
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Considera che tu una volta che l'hai vinta con 10 o €100 la puoi vendere a €50000 e hai guadagnato tantissimo rispetto a quello che ha investito mentre chi la compra a 50.000 a un margine esagerato per poterci lavorare e forse guadagnare ancora
Ti rendi conto che l’unico a guadagnare saresti tu ?
Non ti pare di giudicare tutta la faccenda da una posizione non obiettiva ?
Anche tu puoi vendere a meno se vuoi vendere e “liberarti” dell’immobile.
Il quanto meno lo dirà il mercato.
 

Pagani Roberto

Membro Junior
Privato Cittadino
Ti rendi conto che l’unico a guadagnare saresti tu ?
Non ti pare di giudicare tutta la faccenda da una posizione non obiettiva ?
Anche tu puoi vendere a meno se vuoi vendere e “liberarti” dell’immobile.
Il quanto meno lo dirà il mercato.
Ma come solo io?....l immobile commercialmente è valutato 1300k....vuoi darmi poco ?1000k......ok....ma chi compra un locale a quella cifra?.....x recuperarli servono anni.......se uno lo acquisisce a 100€.....poi lo vende a 200k..guadagna ...chi lo compra ha un margine notevole e se lo ripaga senza troppi sacrifici........
 

Lin0

Membro Attivo
Professionista
Ma come solo io?....l immobile commercialmente è valutato 1300k....vuoi darmi poco ?1000k......ok....ma chi compra un locale a quella cifra?.....x recuperarli servono anni.......se uno lo acquisisce a 100€.....poi lo vende a 200k..guadagna ...chi lo compra ha un margine notevole e se lo ripaga senza troppi sacrifici........
Nel mondo esistono ville, castelli e città costruite e poi abbandonate perché di nessun valore, a chi vuoi che interessi qualcosa che non ha valore se non per te?
 

Pagani Roberto

Membro Junior
Privato Cittadino
Ok....grazie.... inteso.....rimango della mia idea...... potrebbe essere un modo x smuovere la cessione e rivalutazione del patrimonio immobiliare fermo o difficilmente vendibile
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
L'importante è riconoscere di aver avuto c**o e sapersi accontentare.
Per la verità la roulette tra i giochi d'azzardo è di una onestà strabiliante (se non è truccata).
Confrontata con il lotto è roba da educande.
Non a caso nei casinò americani aggiungono degli artifici (tipo il doppio zero) per dare ulteriore vantaggio al banco.
Detto questo, è chiaro che il banco il vantaggio ce l'ha comunque, per cui è possibilissimo uscirne vincitori più di una volta, ma se continui a giocare alla lunga perdi più di quello che vinci.
Il resto lo fa la psicologia.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

I carciofi sono nella casseruola. Ripeto. I carciofi sono nella casseruola.
Alto