1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. emmm

    emmm Membro Junior

    Privato Cittadino
    Carissimi,
    sto acquistando una villetta in costruzione in Brianza. Ho già versato oltre 200.000 euro di acconti, nel compromesso che ho firmato è chiaramente indicato che il costruttore si obbliga a fornirmi fidejussione per gli importi versati, ora ho chiesto al costruttore la suddetta fidejussione e lui mi ha risposto dicendo che, se la voglio, gli devo pagare 2.800 euro! Non solo, mi ha anche detto che pure la stipula obbligatoria della polizza assicurativa indennitaria decennale sarà a mie spese! Mi sono rivolto all'Agenti Immobiliari che mi ha fatto da intermediario, tra l'altro si tratta di uno dei fondatori di questo sito, che mi ha confermato che, essendo io a richiedere la fidejussione (sic! come se non fosse obbligatoria per legge!) mi devo sobbarcare le relative spese perchè la legge 122 del 2005 non chiarisce chi debba pagare.
    Leggendo l'art. 17 della suddetta legge a me pare chiaro che sia il costruttore a dover garantire, a proprie spese, le somme versate dall'acquirente perchè dice:"Per reperire le risorse destinate al Fondo, è istituito un contributo obbligatorio a carico dei costruttori tenuti all'obbligo di procurare il rilascio e di provvedere alla consegna della fidejussione di cui all'art.2; il contributo è versato direttamente dal soggetto che rilascia la fidejussione".
    C'è qualcuno che mi può dire come stanno effettivamente le cose, a livello legislativo?
    Grazie mille.
     
  2. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Art. 2.
    Garanzia fideiussoria

    1. All'atto della stipula di un contratto che abbia come finalità il trasferimento non immediato della proprietà o di altro diritto reale di godimento su un immobile da costruire o di un atto avente le medesime finalità, ovvero in un momento precedente, il costruttore e' obbligato, a pena di nullità del contratto che può essere fatta valere unicamente dall'acquirente, a procurare il rilascio ed a consegnare all'acquirente una fideiussione, anche secondo quanto previsto dall'articolo 1938 del codice civile, di importo corrispondente alle somme e al valore di ogni altro eventuale corrispettivo che il costruttore ha riscosso e, secondo i termini e le modalità stabilite nel contratto, deve ancora riscuotere dall'acquirente prima del trasferimento della proprietà o di altro diritto reale di godimento. Restano comunque esclusi le somme per le quali e' pattuito che debbano essere erogate da un soggetto mutuante, nonche' i contributi pubblici già assistiti da autonoma garanzia.

    Art. 4.
    Assicurazione dell'immobile

    1. Il costruttore e' obbligato a contrarre ed a consegnare all'acquirente all'atto del trasferimento della proprietà una polizza assicurativa indennitaria decennale a beneficio dell'acquirente e con effetto dalla data di ultimazione dei lavori a copertura dei danni materiali e diretti all'immobile, compresi i danni ai terzi, cui sia tenuto ai sensi dell'articolo 1669 del codice civile, derivanti da rovina totale o parziale oppure da gravi difetti costruttivi delle opere, per vizio del suolo o per difetto della costruzione, e comunque manifestatisi successivamente alla stipula del contratto definitivo di compravendita o di assegnazione.
     
  3. Abakab

    Abakab Ospite

    La legge prevede l'obbligo da parte del costruttore .. è anche vero che questa legge spesso non viene applicata ma, certamente, non può asserire " visto che me la chiedi la paghi tu!" :shock:
    Idem per la decennale postuma.
     
  4. emmm

    emmm Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie Jacopoge, mi sembra chiaro che spettino al costruttore le spese per la stipula della fidejussione e della polizza decennale. Credo che, in genere, le carichino già sul prezzo di vendita della casa. Eppure sia il costruttore che l'agente immobiliare continuano ad asserire che sono a carico mio...
     
  5. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Mi preoccupa il fatto che uno dei fondatori di questo sito, come scrive Emmm, possa affermare che le spese per la fideiussione delle somme versate dall'acquirente al costruttore siano a carico dell'acquirente.
    Cosa ci può dire l'AI chiamato in causa?
     
    A emmm e jacopoge piace questo messaggio.
  6. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La garanzia deve essere prestata dal costruttore a propria cura e spese, così come la garanzia decennale per le opere; non esiste che la paghi l'acquirente (o meglio a volte la paga l'acquirente ma inserita nel prezzo di vendita).
     
    A emmm e pensoperme piace questo messaggio.
  7. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    é chiaro che il costruttore facendo i conti della sua operazione deve tenere presente di tutti i costi, anche delle fidejussioni e delle polizze. E quindi calcolare il prezzo di vendita e capire se è congruente con il mercato. Chiedere a parte il prezzo di due documenti obbligatori per il costruttore può significare due cose: tecnica commerciale "aggressiva" per esporre un prezzo inferiore come viene fatto con gli allacciamenti ma aggravato dal far passare come optional degli obblighi di legge, oppure che il costruttore aveva sbagliato i conti ed ora cerca di recuperare.
     
    A pensoperme piace questo elemento.
  8. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sia come sia puoi imporre al costruttore l'adempimento del contratto alle condizioni concordate.
     
    A pensoperme piace questo elemento.
  9. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Nomi e cognomi prego!!!!
     
  10. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Nomi e cognomi dell'agente immobiliare, prego!!
     
  11. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Volendo mettere il beneficio del dubbio nei confronti dell'agente chiamato in causa, che effettivamente a una prima analisi avrebbe detto una cosa non proprio corretta, l'unico caso che mi viene in mente è che la costruzione sia FINITA, quindi se l'acquirente vuole la fideiussione effettivamente il costruttore non avrebbe più l'obbligo.

    Sulla decennale postuma invece ha detto semplicemente una cosa sbagliata: la deve produrre il costruttore.

    Se ha sbagliato, chiederà scusa, il fatto che sia un fondatore non lo eleva a esperto infallibile ;) ne ha obblighi prestazionali... si sbaglia tutti.

    Ebbene avete capito: sono stato io (non sono un agente immobiliare ma sono uno degli affondatori di questo sito, con le cassate che ci metto :D )
     
    A Bagudi, Bastimento, Maurizio Zucchetti e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  12. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se l'immobile è finito non avrebbe senso chiedere la fidejussione, si firma la proposta e si va all'atto; non sono necessari acconti intermedi.
     
    A jacopoge piace questo elemento.
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ho sempre dato per scontato che il costo della fidejussione e della polizza postuma decennale fosse a carico del costruttore e ho anche criticato un costruttore della mia zona che ne richiede il costo agli acquirenti, ma questa discussione mi ha portato ad andare a rileggermi attentamente la legge e ho scaricato da Internet questo documento del Notariato, letto parola per parola

    http://www.notariato.it/export/site...o/allegati-chi-siamo/guida_in_costruzione.pdf


    Sapete che si parla sempre di "rilascio" e di "consegna" senza l'aggiunta della frase "a sue spese" ?

    Questo mi ha fatto venire dei dubbi...

    C'è qualcuno che è a conoscenza di cause in cui si sia discusso questo argomento, con chiarimenti in merito ???
    Sono molto curiosa...
     
  14. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Beh, allora non si spiegherebbe come mai lo stesso testo decreta poco dopo che in mancanza della stessa, é potere della sola parte acquirente rivendicare la nullità del contratto... ;)
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Nel senso che, in mancanza del pagamento da parte dell'acquirente, anche il costruttore potrebbe rivendicare l'inadempienza dello stesso ???

    Si, non ci avevo pensato, però in effetti è strano che abbiano scritto " a sua cura" e non abbiano aggiunto "a sue spese", no ?
     
  16. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    No, nel senso che se fosse un obbligo condiviso sarebbe come dici, invece é solo l'acquirente a avere quel potere
     
  17. Mcmark

    Mcmark Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Beh, a dire il vero sul documento citato da Bagudi, quello del Notariato, c'è scritto: "nell'obbligo posto "a carico" del costruttore di consegnare all'acquirente una fideiussione". Come è noto giuridicamente, "a carico di" significa "a spese di".
    Esiste, poi, una sentenza recente della Cassazione ( 24 febbraio -10 marzo 2011 n°5749) che pur argomentando sulla non necessità di prestare la fideiussione qualora non sia stato richiesto il permesso di costruire, nelle ultime righe del paragrafo 2.4, dice chiaramente:
    "...costruttore, per l'altro, offre a quest'ultimo un facile strumento di elusione per sottrarsi agli oneri, anche economici, che vengono posti a suo carico dal decreto delegato (legge del 20 giugno 2005, n.122), potendo questi essere indotto a preferire la stipulazione del preliminare prima di richiedere il provvedimento abilitativo, così evitando di dover offrire la fideiussione e l'assicurazione fideiussoria".
    Credo che questa sentenza della Cassazione chiarisca, una volta per tutte, a chi spettino gli oneri economici inerenti il rilascio della suddetta fideiussione.
     
    A andrea boschini, emmm e Antonio Troise piace questo elemento.
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ok, volevo avere proprio una sentenza un pò più specifica.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina