1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. iodipier

    iodipier Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    in fase di compromesso ho scelto di accollarmi il mutuo fondiario del costruttore con presunta ultimazione dei lavori dic 2010/ marzo 2011. Casa ultimata a luglio e ancora stiamo tribulando con il Comune e il frazionamento del mutuo fondiario. Ad oggi le condizioni di mutuo della banca originale erogante sono allineati agli spread delle utlime settimane, arrivando ad un TAEN 5,5%.
    Sono riuscito a spuntare da una altra banca un TAEG 4,69% (N.B. TAEG) e ovviamente voglio andare a rogito con loro. Il costruttore dice che non è possibile, avendo già utlimato le operazioni di frazionamento del mutuo fondiario proprio in questi giorni ( sentendo il notaio del costruttore non risulta ciò) e non è + possibile fare diversamente.
    Questo mi disorienta, ma alla fine con il frazionamento non è istituito un mio vincolo scritto a mutuare con la banca dle costruttore ? Non posso andare a rogito e liquidare con il cicolare della nuova banca la mia quota del mutuo fondiario frazionato ?
    Qualche consiglio, domani ho richiesto un incotro con il costruttore per sentire le sue ragioni?
    Consigli ?
    Ciao e Grazie

    Pierluigi
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    più che il costruttore devi sentire la tua banca se si sente di surrogare un mutuo fondiario con condizione non favorevoli allo stato attuale
     
  3. niky

    niky Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buongiorno, io ho un dubbio sull'accollo: qualcuno mi dice che l'imposta del 0,25% non è da pagare perchè già versata dal costruttore, ma a noi la banca l'ha messa nel preventivo, è corretto??? grazie
     
  4. carlarocca

    carlarocca Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve,
    il costruttore in ogni caso deve provvedere a frazionare il mutuo fondiario.

    Se ora ti dice che non puoi fare un tuo mutuo è solo per una qualche sua comodità.
    In pratica tu dovresti stipulare il tuo mutuo normalmente e nel frattempo lui estinguere quello fatto da lui.

    E' pur vero che oggi con la surroga e la rinegoziazione tu puoi cambiare banca e/o condizioni (senza costi aggiuntivi) del tuo mutuo, in qualunque momento.

    in ultimo valuta se nel tuo caso c'è un risparmio reale.
    Accollandosi il mutuo, si risparmiano le spese iniziali, quindi se si tratta di una piccola cifra, queste potrebbero incidere.

    Se può essere utile:
    www . casaemutui.net/2011/11/accollo-del-mutuo-conviene/

    ciao
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Con l'accollo si risparmia principalmente l'onorario del notaio per la stipula del mutuo, per cui fai un pò di conti.....

    Silvana
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina