• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Dalila_1

Membro Junior
Privato Cittadino
In atto viene citato chi ha emesso fattura, a fronte di una mediazione.
La fattura della società c’è; tutto il resto non rileva.
Non puoi dire che il soggetto x ha fatto mediazione, poiché non ti ha chiesto di essere pagato direttamente (questo sarebbe stato vietato, non avendo abilitazione).
In parole povere, data la legge attuale, l’unica cosa che non può fare il soggetto non abilitato è farsi pagare.
Ma tu paghi la società di cui è dipendente, quindi sono della società oneri e onori, responsabilità e compenso.
La società e la persona fisica che ha svolto mediazione sono due cose diverse. Non a caso la legge prescrive che bisogna indicare "i dati identificativi del titolare, se persona fisica, o la denominazione, la ragione sociale ed i dati identificativi del legale rappresentante, se soggetto diverso da persona fisica, ovvero del mediatore non legale rappresentante che ha operato per la stessa società". Io indico la società e la persona che per essa ha svolto mediazione.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Cmq avete detto che il collaboratore può fare mediazione, quindi nessun problema.
Non abbiamo detto questo e tu lo sai bene.
Ma il confine è molto labile e la legge non lo precisa.
Per adesso è così.
Se cambierà, le Società si adegueranno.

E per lo Stato e l'Agenzia delle Entrate è importante che ci sia la fattura a fronte del pagamento.
Di altro non si interessa.
 

Dalila_1

Membro Junior
Privato Cittadino
Non abbiamo detto questo e tu lo sai bene.
Ma il confine è molto labile e la legge non lo precisa.
Per adesso è così.
Se cambierà, le Società si adegueranno.

E per lo Stato e l'Agenzia delle Entrate è importante che ci sia la fattura a fronte del pagamento.
Di altro non si interessa.
Ottimo. Perciò, a fronte della fattura, nessun problema.
Ditelo al mio AI che mi chiama un giorno sì e l'altro pure.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Se il conduttore dichiara la caldaia a gas a norma nel verbale di consegna dell'appartamento e solo successivamente il locatario verifica che non solo non é a norma ma che già nei precedenti due controlli c'era stata la diffida all'utilizzo della caldaia e pure i fuochi sono non a norma, che azioni si possono intraprendere? Grazie
Buongiorno a tutti, sono appena iscritto, avrei un sacco di domande da fare,(sono neofita del settore) spero di non risultare troppo scocciante!!
Alto