• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Hai, hai avuto o avrai un sito internet?


  • Votanti
    102

pmonte

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum ma intervengo nella discussione perchè si parla... di quello che mi occupo, cioè siti web immobiliari. Non pretendo di dare consigli a nessuno ma provo a condividere alcune cose che ho imparato in anni di lavoro sul campo.

Il sito web deve essere prima di tutto efficace e deve rispondere ai desideri di chi lo visita e non del proprietario. Una banalità? Beh da quello che si vede in giro non direi ;)
- Ci sono TROPPI esempi di siti di agenzie dove si vede una intro page col logo (magari anche la musica arghh!) o peggio la sigletta animata con clicca qui per entrare. Ricordatevi che ogni click in più è un click perso (un valore per misurare l'efficacia di un sito web immobiliare è la distanza in click dall'informazione cercata, nel nostro caso la scheda dell'immobile)
- Mostrate gli immobili e POI il resto. A me visitatore interessa vedere che immobili hai e poi, se ho trovato qualcosa di interessante, leggere chi sei, quanto sei bravo, la tua esperienza etc etc. Spesso i siti sono propongono autocelebrazioni e solo in seconda battuta gli immobili.
- Dunque, subito Home Page con immobili (in vetrina, primi risultati di default etc), niente intro e brochure.

- Evitate form che necessitano di 10 click per poi arrivare a "nessun immobile trovato". Evitate l'obbligo di selezionare provincia, città, tipologia etc etc prima di mostrare i risultati. Il box di ricerca deve essere un filtro non un ostacolo.

- E' inaccettabile che il sito abbia problemi con io browsers più diffusi e non sia ottimizzato per i motori (gohome compreso).

- Usata le mappe. Sono troppo complicate per i vostri visitatori? Forse. Usate mappe e lista. Date sempre la possibilità di usare la mappa a chi lo sa fare.

- Tenetevi i vostri visitatori. Un buon sito dovrebbe proporre in automatico gli immobili simili mentre mostra la scheda immobile.

- Foto, piantine, filmati devono essere di facile fruizione.

- Usate TUTTO lo spazio per informazioni utili. Lo spazio è prezioso. Evitate la foto generica di una casa che non vuol dire nulla. Mostrare invece in quello spazio le foto degli immobili che avete in vendita/affitto.

La mia società si occupa di realizzare siti web immobiliari (non dico il nome perchè non so se è permesso dalla policy del forum) e di web marketing immobiliare (consulenza su come fare marketing su web). Un altro servizio che offriamo è quello del "check up al tuo sito web". E' un report di 3/4 pagine che realizziamo usando strumenti di terze parti sullo stato del vostro sito. Non è dunque una nostra opinione ma il risultato obiettivo (son numeri) ottenuto con strumenti che misurano vari aspetti del sito (compatibilità, distanza, seo, indicizzazione etc).
Se qualcuno è interessato ad avere un check up mi scriva qui o in privato. Di solito sono a pagamento ma ai primi 5 è offerto come regalo al forum.
 

EdoardoP

Membro Attivo
Privato Cittadino
Benvenuto sul forum.
I tuoi consigli sono graditissimi e sarà sicuramente gradito l'omaggio di cui "sono sicuro" molti faranno richiesta.
Tutti gli interventi che portino valore al mondo del web e riescano a dare cultura sono ben accetti, anche quelli "pubblicitari". ;)
 

Roby

Fondatore
Agente Immobiliare
grazie dei preziosi consigli, pmonte. :applauso: :ok: :stretta_di_mano:

Se vuoi farmi un ceck volentieri cosi vediamo come mi spavento per come poco utilizzo il sito ne son sicuro.
 

billyb

Nuovo Iscritto
Ciao a tutti, sono nuovo di questo forum e mi piace. Quando ero all'università
avevo in mente di fare l'agente immobiliare. Poi ho iniziato a occuparmi di marketing...
e ho continuato..

Vorrei provare a dare un piccolo contributo a questa discussione sui siti web per agenzie,
riprendendo un articolo che avevo scritto sul mio blog. Sono
considerazioni che valgono per diversi mercati, ma in particolare per una
agenzia immobiliare.

1:
AGGANCIATE IL POTENZIALE CLIENTE:
è la prima regola. Quando qualcuno capita su vostro sito per cercare un immobile
o perchè lo vuole vendere, deve essere indotto a tornarci e a lasciarvi i suoi dati. Come?
Con un information marketing (fatto bene)

2:
SIATE DIVERSI DALLE ALTRE AGENZIE IMMOBILIARI:
non parlate di voi stessi direttamete, tipo "la nostra agenzia si caratterizza per...",
come fanno quasi tutti, non interessa a nessuno, parlatene indirettamente, descrivendo case history, e dando informazioni utili. Il potenziale cliente vi percepirà come alleati.

3:
SIATE PIU' PERSONALI DEGLI ALTRI AGENTI IMMOBILIARI:

studiate una sezione del sito in cui vi presentate in maniera personale
che incuriosisce il cliente (a esempio blog) facendo vedere i "retroscena
del vostro lavoro". Il cliente deve capire perché deve spendere magari
15.000 Euro per vendere una casa con voi. Cosa davvero avete fatto per
gli altri clienti? Perché non è meglio che si venda la caa da solo?
Ma anche qui, non siate "diretti", non dovete assolutamente vendere voi stessi.
Per questo il cliente sarà indotto a "comprervi naturalmente"

4:
STUDIATE LO SPAZIO A DISPOSIZIONE DEL SITO:

eliminate qualsiasi fronzolo e fatevi una priorità di
importanza per le informazioni sistemandole di conseguenza nel sito.
Il punto di maggior focus/attenzione è la sinistra in altro, dopo la testata.

A meno che non sia molto particolare e non contenga un messaggio forte e
soprattutto distintivo, riducete l'altezza della testata al minimo.

5:
PRESENTATE TUTTI GLI IMMOBILI CHE AVETE DA VENDERE (BENE PERO')

che significa micromotore di ricerca interno (se avete abbastanza
immobili) con MOLTE FOTO, in thumbnail e che si possano ingrandire.
Se riuscite fate delle belle foto, non usate il flash per farle possibilmente.
Inserite la form di contatto DIRETTAMENTE nella pagina dell'offerta
del singolo immobile e in evidenza.

Cercate di mantenere una decina di risultati per pagina, il più
possibile nella parte alta dello schermo, brevi ma molto informativi.

6:
PENSATE IL SITO PER I MOTORI DI RICERCA:

che significa moltissime cose, tra cui, ad esempio, evitare un errore che ho
visto commesso su moltissimi siti di agenzie immobiliari con database:
l'url della pagina dell'immobile, deve contenere la località dell'immobile
e altre informazioni, e non una criptica stringa tipo ?id=2&category=3...

In questo modo avrete una probabilità maggiore di salire il ranking
dei motori per certe keywords.

Questo errore i vosri amici portali immobiliari NON LO COMMETTONO.

7:
CURATE LA SEZIONE DELLE ACQUISIZIONI IMMOBILIRI:

è in un certo senso la parte più personale del sito. Qualcuno deve
affidarvi la propia casa. E' qualcosa che non possono fare i portali
immobiliari per voi. Qui combattete davvero con le vostre armi.
Vale anche per chi ha solo due case da vendere. Di nuovo: information mareting.

8:
EVITATE SITI IN FLASH

come la peste o altre inutlità del genere. Sono lenti da caricare,
difficili da aggiornare e i motori (generalmente) non li indicizzano.
OK, per una presentazione FLASH in una parte del sito (non come
introduzione al sito) se è utile per davvero caratterizzare ciò che vendete.
Ad esempio se siete in una bella località turistica, magari poco rinomata,
che un potenziale cliente può non conoscere. Eliminare quindi presentazioni
di Mlano, Torino, Genova, etc....

9:
INTEGRATE IL VOSTRO WEB MARKETING IN TUTTA LA VOSTRA COMUNICAZIONE:

il web è un pezzo del vostro marketing, che deve essere icentrato
sui vantaggi REALI per il cliente, non su di voi,.

Se ad esempio mettete l'indirizzo del sito
sul vostro biglietto da visita, non mettete semplicemente http://www.miosito.it...
usate, invece, ad esempio il retro del biglietto per attirare l'attenzione con
una frase del tipo:
"Ti aiuto a vendere in fretta.
Ultimi 10 immobili venduti: tempo medio = due mesi, vai su:
'www.miosito.it/vendi-immobile-velocemente.htm' e scopri come"
o qualsiasi altro vantaggio che vi caratterizza e su cui vi sentite
sicuri. Poi sul sito catturate il cliente (vedi punto 1) in modo
che vi ricordi.

10:
USATE I MIGLIORI PORTALI IMMOBILIARI A VANTAGGIO DEL VOSTRO SITO:

i migliori portali sono quelli che vi portano più potenziali clienti
CHE COMPRERANNO. Fate dei test seri per la vostra tipologia e località.
E sperimentate sorgenti di traffico alternativo, ad esempio Adwords.

Tenete aggiornati e pieni di informazioni i vostri annunci: la gente ha fretta.
Rispondete immediatamente alle richeiste e se potete riservate appositamente una persona
ad occuparsi di questi aspetti.

Mandate il cliente dal portale sul vostro sito (quando il portale lo permette)
direttamente sull'immobile in questione e offritegli nella stessa pagina
immobili alternativi. Offritegli anche la possibilità di descrivervi ciò
che desidera, in una form nella STESSA PAGINA, dicendogli che avete una
fidata rete di collaboratori che probabilmente hanno quello che desidera.
Inviate poi il lead alle FIDATE agenzie con cui collaborate.

11:
PRECEDETE I VOSTRI ATTUALI E FUTURI CLIENTI:

a seconda del vostro target di clienti e della località una famglia o individuo,
cambierà casa in media dopo un certo numero di anni. Mantenete i contatti con loro.
Catturate gli indirizzi e-mail e a scadenze inviategli informazioni interessanti,
su qualcosa attinente alla casa (dalle ristrutturazioni al risparmio energetico).
Vi ricorderanno.

12:
USATE UN PASSAPAROLA ATTIVO APPOGGIANDOVI AL SITO:

se ad esempio inserite una nuova sezione sul sito come "scegliere il giusto mutuo"
comunicatelo per e-mail e offrite con un codice, una consulenza di persona sulla scelta
del mutuo ad una famiglia amica (del vostro cliente) a cui può interessare perchè cambia
casa e ne acquista una più grande. Cosa complementare: mantenete un database aggiornato e
SEGMENTATO di tutti i vostri clienti e anche di chi è venuto in contatto con voi.

13:
PROMUOVETE SUL SITO SERVIZI IN SINERGIA CON L'IMMOBILIARE

prendete accordi e partnership con professionisti ed aziende in settori
complementari all'immobiliare (mutui, ristrutturazioni, servizi di pulizia,
aziende di ascensori, aziende di impiantistica, traslochi, etc.) e promuovete i loro
servizi SUL VOSTRO SITO in apposite sezioni, chiedendo in cambio qualcosa di analogo
o una percentuale.

Non è solo questione di più utenti e potenziali clienti o soldi,
vi aiuterà soprattutto a essere percepiti non come una semplice agenzia immobiliare
ma come qualcuno a cui affidarsi e di cui fidarsi a tutto tondo. Qualcuno che cura
la loro "trasmigrazione".

-----------------------------

Ecco qui il tutto. Anzi, necessariamente per mancanza di tempo e spazio,
solo una parte molto piccola e semplificata di tutto quello che si può mettere in campo per spingere
il proprio sito. La realtà è piuttosto complessa, e i casi dovrebbero essere
studiati singolarmente a seconda del target, della località, della propra possibilità
di spesa, del tempo che si può dedicare al sito e di diversi altri fattori.

La cosa che trovo interessante è che comunque pochi siti di agenzie impiegano
un marketing attivo e di questo tipo. Molti sono solo vetrine, e per giunta con
poco dentro. C'è quindi ancora molto spazio.

Spero in ogni caso di avevervi dato alcune indicazioni utili. Chi vuole qualche
chiarimento mi contatti pure.

Ciao.
 

il Custode

Custode del Forum
Membro dello Staff
Pillole di e-marketing in salsa rosa. Complimenti a tutti gli "specialist" di settore che dimostrano un'applicazione di web marketing fondamentale: Non farsi pubblicità in modo scontato e diretto costruendo prima di tutto la propria "reputation" con gli utenti da spendere successivamente in modo produttivo :ok:

Dovremmo fare la stessa cosa con i nostri Clienti. Meditate gente... Meditate...
 

pmonte

Membro Attivo
Privato Cittadino
billyb ottimo post! Hai fra l'altro portato alla luce un aspetto molto spesso trascurato: la finalità del sito.

Il sito di un'agenzia immobiliare può servire a vari scopi: vendere immobili, aumentare il profilo, acquisire incarichi etc.

Difficilmente (il rischio è quello di creare una home page troppo "carica", confusa) si riesce a fare tutto in un solo sito... o meglio in un solo sito "classico". Provo a spiegare.

Prima di tutto bisognerebbe fissare gli obiettivi che vogliamo raggiungere con il sito. Tutti? OK ok... almeno creiamo una priorità. Vogliamo che il sito sia efficace per vendere? Per acquisire? Per dire quanto siamo belli e bravi?
Una volta decisa la priorità organizziamo il sito in modo corretto e dividiamolo in aree/sezioni. Ognuna ottimizzata seo per determinate parole chiave o concetti. A quel punto bisogna prevedere più punti di entrata. Chi cerca un'agenzia a cui affidare l'incarico arriverà sul vostro sito in un punto/pagina diversa rispetto a chi sta cercando un immobile. Fare arrivare entrambi in una home page che contiene tutto aumenta il rate di rimbalzo (visitatori che scappano subito dopo aver visitato una sola pagina).
 

lami

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Il mio sito è ancora in via di sviluppo. Lo sta gestendo il figlio di un amico e collaboratore, ma non ci lavora tanto ...... probabilmente perchè lo fa come favore al padre ...... :disappunto: :disappunto:
Non è ancora completo e non mi soddisfa nè la veste grafica nè come è stato sviluppato.
Per ora sono sul "a caval donato non si guiarda in bocca..." ma probabilmente prima o poi farò scelte diverse!
 

pmonte

Membro Attivo
Privato Cittadino
Lo so, sono di parte, ma il sito internet è estremamente importante. Avere un sito "brutto", non efficace etc è peggio di non averlo, in alcuni casi può essere controproducente.
Il potenziale cliente che arriva sul vostro sito potrebbe pensare male di voi, date una brutta impressione, poco professionale etc. Cliente potenzialmente perso.
Una volta si diceva che il sito internet è il vostro biglietto da visita. Falso. E' molto di più! :)

Se pensate che il vostro sito sia brutto o non funzionale valutate la possibilità di metterlo offline e lasciare una semplice pagina con il logo e due testi per contattarvi.
 

EdoardoP

Membro Attivo
Privato Cittadino
lami ha scritto:
Il mio sito è ancora in via di sviluppo. Lo sta gestendo il figlio di un amico e collaboratore, ma non ci lavora tanto ...... probabilmente perchè lo fa come favore al padre ...... :disappunto: :disappunto:
Non è ancora completo e non mi soddisfa nè la veste grafica nè come è stato sviluppato.
Per ora sono sul "a caval donato non si guiarda in bocca..." ma probabilmente prima o poi farò scelte diverse!
Lami, è normale che sia così. :disappunto:
Creare un sito è un lavoro alla portata di tutti (questo thread dev'essere letto come un aiuto per un buon fai-da-te guidato), creare un sito efficace è un lavoro da professionisti.
Il problema è che i professionisti spesso hanno costi troppo elevati e l'investimento non è giustificato.
Spesso infatti il problema non è quello di attrarre i clienti che vogliono acquistare ma avere case da vendere (Reboo nel suo concetto di social-mls risolverà questo problema). ;)
 

billyb

Nuovo Iscritto
Vi ringrazio per i commenti positivi che avete lasciato sul mio intervento.

pmonte:
si la questione dello spazio è essenziale, e come tu dici il non creare confusione. Scegliere gli spazi a seconda di quali sono i propri fini. E' questo uno dei motivi per cui spesso soluzioni di "siti chiavi in mano" sono poco efficaci.

EdoardoP:
sulla difficoltà di "avere da vendere" i miei interventi andavano soprattutto in questa direzione. Per un potenziale cliente decidere a chi dare da vendere è più complicato di decidere da chi comprare, perché chi deve comprare, sceglierà secondo l'immobile, che è qualcosa di bene visibile e valutabile, chi deve vendere sceglierà invece secondo l'agenzia. E scegliere l'agenzia significa scegliere qualcosa che è "poco tangibile". Ed è proprio per questo che è qui che c'è posto per un efficace marketing dei propri servizi.

Propongo intanto una riflessione, sperando che sia il posto giusto. Un sito web dovrebbe anche essere il posto in cui si percepisce la "differenziazione" rispetto alle altre agenzie.

Differenziazione, intendo in questo caso, come "specializzazione". Un'agenzia che opera in una grande bacino, ha davanti a se la grande opportunità di specializzarsi, o meglio di "presentarsi specializzata" in un determinato sottosettore. In questo modo si verrà percepiti come esperti, non si sarà più generici. E' una legge universale del marketing, nei mercati maturi e vasti, chi vuole prendere tutto (i generici) finisce per prendere meno di chi si propone pecializzato.

Certo dipende molto dala località i cui si opera e da altri fattori, il poterlo più o meno fare. Ma generalmente ci sono sempre grandi possibilità sottosfruttate. Tutto questo deve trasparire da un sito web. Molto spesso, invece, mi capita di vedere e percepire professionalità più o meno "tutte uguali".

Ed è questo uno dei motivi per cui non mi piacciono un gran chè i network di agenzie in franchising, ne come possibile utente, ne come marketer. Capita, credo piuttosto abbastanza spesso, che contribuiscano a uccidere la possibilità di diversificarsi. Ci si fa scudo dell'insegna, anche pensando (in parte a ragione) che la gente si fidi dell'insegna. E così si abdica alla propria individualità, che è invece la prima cosa.
Forse sono andato fuori topic..!!!?
 

EdoardoP

Membro Attivo
Privato Cittadino
"Forse sono andato fuori topic..!!!?" ;)

Un pochino :risata: ma l'argomento è interessante, lo è ancor di più il tuo blog... sei su Linkedin?
 

billyb

Nuovo Iscritto
Un pochino :risata: ma l'argomento è interessante, lo è ancor di più il tuo blog... sei su Linkedin?
no, ma mi devo decidere ad aprire un account. E' che sono sempre piuttosto incasinato riguardo al tempo...
grazie per l'aprezzamento per il blog.
 

Susi

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
E' vero che così si rischia di fare una sorta di pubblicità indiretta, ma rivolgendomi agli esperti:
E' troppo se vi chiedo di indicarmi qualche esempio di sito a vostro avviso fatto bene ?
Così alcuni concetti sono più semplici da capire e, in un prossimo futuro, da replicare (ovviamente non copiando ma prendendo spunto)
:innamorato: :innamorato: :innamorato:
 

pmonte

Membro Attivo
Privato Cittadino
Susi ha scritto:
E' troppo se vi chiedo di indicarmi qualche esempio di sito a vostro avviso fatto bene ?
Ciao Susi,

[INTERVENTO DI MODERAZIONE: INDIRIZZO RIMOSSO. SOLO GLI AGENTI IMMOBILIARI "RICONOSCIUTI" POSSONO LINKARE SITI COMMERCIALI SUL FORUM]


Provo a riassumere qui alcuni aspetti che, secondo noi, non dovrebbero mancare in un sito immobiliare ben fatto, così da avere un tot di argomenti/aspetti su cui poter discutere:
1. I risultati dovrebbe essere mostrati sia su mappa che su lista, a scelta del visitatore, così da accogliere tutte le tipologie di utenti.
2. Pannello di ricerca configurabile: è utile prevedere la configurazione del pannello di ricerca da backoffice, così da poter adattare il sito a nuove esigenze senza dover far intervenire i programmatori
3. Definizione della zona: se un'agenzia opera in più zone/comuni deve essere semplice poter selezionare la zona (i form regione, provincia, comune, zona non sono funzionali). Noi abbiamo scelto la geolocalizzazione di GoogleMaps (cioè un textbox dove l'uemte può scrivere ciò che vuole: "Milano", "Piazza Piola, Milano" ma anche "Fiera, Milano", etc).
4. Tecniche per minimizzare il bounce rate (http://it.wikipedia.org/wiki/Bounce_Rate): il visitatore che arria sul vostro sito è prezioso! Bisogna tentare di invogliarlo a rimanere. Noi adottiamo parecchie tecniche fra le quali segnalo il suggerimento di immobili simili a quello che sta guardando (se il visitatore arriva ad una scheda immobile: "non ti interessa? non cambiare sito, guarda cos'altro ho di simile a quello che stavi cercando") e il ricordarsi lo stato del visitatore. Questo ci permette, alla sua prossima visita, di mostrargli subito i parametri di ricerca settati come li aveva lasciati e mostrargli evidenziati i nuovi immobili inseriti dopo la sua ultima visita.
5. Ottimizzato per Google: dal punto di vista SEO deve essere fatto bene (fra le tecniche da noi adottate c'è anche l'URL rewriting: http://en.wikipedia.org/wiki/Rewrite_engine) e la struttura del sito deve essere compatibile con i vari aggregatori e/o motori di ricerca immobiliari (da trovit a gohome a google real estste quando arriverà anche in Italia).
6. Multilingua, RSS, Immobili in vetrina, ricerca per codice etc sono altri aspetti importanti.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Scusate castel del piano (Gr)
Cercavo acquirente immobile commerciale a reddito sito in castel d El ojnai provincia di Grosseto 678 metri quadri con 2000 metri di parcheggio con area edificabile di altri metri 1000 metri prezzo 550.000 euro
Alto