1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Diegoman81

    Diegoman81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buonasera a tutti. il 29 luglio 2013 andremo dal notaio per stipulare il rogito notarile di compravendita. La questione e' la seguente. Il venditore, subito dopo aver accettato la proposta d'acquisto, ha effettuato tutte le richieste per l'attivazione di h20 luce e gas. Ad oggi non sono ancora state installate.
    L'acquirente reclama il fatto che per la data di stipula la casa dovrà avere tutte le utenze attive.
    Ora e' possibile rogitare anche se non ci sono le utenze attive ? E' un vizio che puo' compromettere la trattativa ?
    Attendo risposte grazie.
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Che viziò ? Dove sta scritto che le utenze devono essere attive ?
     
  3. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Infatti non c'entrano niente con il rogito.
    Tantissimi e affettuosi auguri.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Grazie Marcello !!!!
     
  5. Diegoman81

    Diegoman81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie per le risposte.
     
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Che non debbano essere attive sono d'accordo leggo infatti che le domande sono stare inoltrate quindi bisognerà attendere i tempi di allaccio che dipendono dal fornitore. Diverso sarebbe se manca qualche documento che serve per la conformità indispensabili per la richiesta dei contatori allora il discorso secondo me cambia.
     
  7. Lucaimmobiledil

    Lucaimmobiledil Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao posso chiederti gentilmente come è andata a finire? Ho un mio cliente che insiste, e non vuole fare il rogito, perché le utenze, sono solo predisposte e non allacciate. Spiego meglio, il proprietario che vende, dopo aver frazionato molti anni fa l immobile, con regolare sanatoria ecc.. Ora vende la parte che non utilizza. Ha provveduto a far predisporre la linea di corrente, ma senza allacciare l'utenza, in quanto l'impianto elettrico non può essere conforme (trattasi di appartamento anni 70 da ristrutturare). Stessa cosa valga per il gas, dove è stata portata la linea dedicata all appartamento e predisposta la piastra per il contatore. Può il notaio opporsi a fare l atto definitivo? Grazie a tutti.
     
  8. Diegoman81

    Diegoman81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, se l'acquirente acquista dichiarando di essere a conoscenza della mancanza delle relative certificazioni per gli impianti, l'atto si può fare. Per la mia questione l'immobile fu regolarmente ceduto senza problemi. Fammi sapere
     
  9. Lucaimmobiledil

    Lucaimmobiledil Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'acquirente ha firmato una proposta di acquisto ed un contratto preliminare ove e' ben evidenziato che trattasi di " immobile da ristrutturare privo di certificazione impianti" .
    Ora vuole le utenze attive per la data del rogito . La predisposizione delle utenze e' stata fatta dal venditore , portando la linea di corrente e gas fin dentro l'appartamento , ma senza attivarle , in quanto anche gli impianti sono obsoleti e da rifare. Ora , secondo voi, una situazione del genere , può bloccare un rogito, anche se l'acquirente era al corrente che l'immobile e' da ristrutturare? Grazie delle vs risposte...
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma ci sono i suoi contatori?
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il contatore del gas da noi lo montano al momento in cui fai il contratto (HERA)
     
  12. Lucaimmobiledil

    Lucaimmobiledil Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il contatore della corrente si , quello del gas per installarlo devi fornire un certificato di conformità che attesta che l impianto esistente e' a norma.
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quindi dopo la ristrutturazione.
     
  14. Lucaimmobiledil

    Lucaimmobiledil Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Esatto ! il Notaio insiste dicendo che deve essere allacciato anche il Gas prima dell'atto , anche se l'impianto è vecchio..... mi sembra tutto un po aleatorio.....da quando i Notai chiedono che le utenze debbano essere attive prima del rogito ?
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non so... adesso, per paura di sbagliare, chiedono anche quanti vestiti hai nell'armadio....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina