1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Marinam

    Marinam Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera,
    ho fatto una proposta di acquisto su di un immobile lasciando all'agenzia un assegno di 5.000 euro e fissando il preliminare di vendita presso il notaio, entro fine febbraio dove darò altri 75.000,00 euro, sempre a titolo di caparra cofirmataria.. L'agente immobiliare, mi ha contattato questa sera dicendomi che la mia proposta era stata accetta dal venditore; mi ha anche detto che la proposta va registrata, parlandomi di 200 euro di imposta fissa + i bolli+ un versamento dello 0,50% della caparra confirmatoria.
    La cosa che non mi è chiara è se lo 0,50% devo pagarlo ora sui 5.000,00 euro che ho lasciato come assegno, oppure sulla somma complessiva di 80.000,00 che sarebbe la caparra confirmatoria complessiva?
    Grazie
     
  2. raffa85

    raffa85 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    dipende da quante scritture registri, se fate proposta+ compromesso puoi pagare inizialmente solo su 5.000 e poi di nuovo quota fissa+ bolli+ 0,5 su 75.000, se fate un compromesso unico paga sull' intero importo

    comunque lo 0.5 ti viene detratto dal preventivo del notaio, è un' anticipo, quello che perdi sono le marche e l' imposta fissa
     
  3. Marinam

    Marinam Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie, per la risposta. Io infatti ho chiesto all'agente se potevamo evitare di registrare la proposta di acquisto, dato che facciamo il compromesso dal notaio, ma lui mi ha detto di no, perché la proposta di acquisto va necessariamente registrata a prescindere da l compromesso
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    se cerchi sul forum , esistono decine e decine di pagine sulla nullita' del preliminare del preliminare...
    SENTENZA DI CASSAZIONE CIVILE: NULLITA' DEL "PRELIMINARE DEL PRELIMINARE"

    Cassazione Civile, sez. II, 02-04-2009, n. 8038 - Pres. ROVELLI Luigi Antonio - Est. BUCCIANTE Ettore - P.M. MARINELLI Vincenzo - B.M. c. I.C. o C.
     
    A d1ego e donatella 75 piace questo messaggio.
  5. raffa85

    raffa85 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    diciamo che volendo risparmiare questi 200 euro + le marche potreste accordarvi per un compromesso in pochi giorni dal notaio, quindi l' agente potrebbe tenere in custodia l' assegno da 5.000 e versare il tutto in unica soluzione dal notaio, anche se credo che sull' acquisto di un immobile 250 euro siano marginali.[DOUBLEPOST=1391019828,1391019615][/DOUBLEPOST]

    tutto sta nel valutare come è strutturata quella che io per praticità ho definito proposta, perchè se è vero che proposta+ preliminare rendono nulla la prima è anche vero che non è vietato fare 2 compromessi con lo scopo di dilazionare il versamento della caparra
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  6. Marinam

    Marinam Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ha perfettamente ragione. E' una piccola somma, che quindi allora mi conferma che devo pagare al momento solo sui 5.000,00.euro.
    Anche perché guardando sul vs forum, ( che è fatto molto bene) e vi faccio i complimenti, ho visto che ci sono molte discussioni circa l'obbligatorietà di registrare la proposta, non mi era solo chiaro se la caparra cofirmataria da considerare, era quella lasciata al vs collega o quella complessiva.
    Grazie mille per le spiegazioni
     
  7. raffa85

    raffa85 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    si io pagherei 0,5% su 5000 subito e 0,5% su 75.000 al versamento della seconda tranches
     
  8. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    5000 acconto caparra confirmatoria, tassata al 0.5%
    75000 saldo caparra confirmatoria, tassata al 0.5%

    5000 caparra confirmatoria, tassata al 0.5%
    75000 acconto prezzo, tassato al 3%

    che comunque ricordo non sono perduti ma verranno scalati dall'importo dell'imposta di registro da pagare al momento del rogito (o nella successiva dichiarazione dei redditi od in altri crediti successivi)
     
  9. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ma perche registrare la caparra confirmatoria?
    Ma pure Il compromesso.
    Certo se Il rogito e'dopo un anno....
    Piuttosto fatevi dare tutti i documenti che comprovino la vendibilita dell immobile...
     
  10. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se non ricordo male, però, registrando una proposta/preliminare, l'AdE ti calcola lo 0,5% sull'intero importo versato a titolo di caparra confirmatoria, quindi su 80.000,00...presumo che sarà indicato sulla proposta che i due pagamenti sono entrambi a titolo di caparra confirmatoria...
     
  11. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    uffa
    l'AdE ci mette un secondo a vedere se gli assegni citati nel rogito li hai incassati prima (presunto preliminare) o dopo la data del rogito.
    in caso tu avessi incassato dei soldi prima del rogito l'AdE ti manda una richiesta di pagamento + sanzione + mora per "presunta mancata registrazione di preliminare".

    PS
    ci sono svariate discussioni sull'argomento..
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    la caparra confirmatoria è una sola. magari versata in diverse tranches, ma comunque una sola.
    Non credo tu possa fare due registrazioni allo 0.5%. Secondo me o ne fai una unica sugli 80.000 oppure se fai due registrazioni la seconda è al 3%.
    Ma perchè farne 2?
     
  13. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    la seconda, seguendo la riduzione d'imposta, non e' al due? magari mi sbaglio eh!?

     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  14. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Andre perchè il 2?

    Ho detto 3% perchè secondo me per l'ADE non è piu caparra e sono andato per esclusione: se non è piu 0.5%, allora è 3% :shock:
     
  15. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    domanda... se prima l'imposta era il 3% ,partivo dal presupposto che fosse collegato anche a quello la tassazione sull'eventuale secondo acconto. Se oggi e' al 2..siamai che adeguini pure quella?
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    magari è come dici tu, sinceramente non l ho visto da nessuna parte. Ci aiuterà @un povero notaio ? :occhi_al_cielo:
     
  17. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    trovato...sempre il 3%... o almeno cosi dice qui
     
  18. raffa85

    raffa85 Membro Attivo

    Agente Immobiliare

    perchè, da qual che mi ricordo ma potrei sbagliarmi, la registrazione si richiede per ciascuna scrittura stipulata
     
  19. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    si è vero, tuttavia se fai incassare gli assegni lo stesso giorno non c'è bisogno di fare due registrazioni
     
  20. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    A me risulta il 2%
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina