1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. spartaco1985

    spartaco1985 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve ha tutti,
    ho bisogno di un'informazione.
    Allora sono stato contattato da una nota società immobiliare per un offerta di lavoro,mentre stavamo parlando è emerso che stavo cercando casa e tra l'altro avevo già visitato (con il costruttore) una casa che tra l'altro,era messa in vendita proprio con questa agenzia.
    La ragazza,mi ha mostrato su carta la casa in questione chiedendomi poi di firmare un foglio,in cui si dice che lei mi ha fatto vedere appunto la casa.
    Sul foglio non c'è scrittu nulla di che solo il nome della tipa (non c'è scritto che lei è un agente o un mediatore), il mio nome e la casa che mi ha ''mostrato''.
    Io logicamente ho chiesto a cosa servisse e se tale foglio serviva in qualche modo a legarmi all'agenzia,mi è stato risposto di no,che serviva solo a lei per far vedere all'agenzia che effettivamente stava lavorando e stava andando in cerca di acquirenti.
    Io in buona fede l'ho firmato,anche se la cosa mi puzzava un po'.

    La domanda mia è questa non è che se per caso concludo l'affare con il costruttore,sia poi costretto a pagare in qualche modo una provvigione all'agenzia????
    Perchè se fosse cosi sarei stato raggirato...
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Puoi anche togliere il " sarei " e metterci il " sono " . Se deciderai di comprare quella casa dovrai dare la provvigione all'agenzia. Certo che mamma mia hanno una freddezza certa gente. Fabrizio
     
  3. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    DAvvero........ che jene.
     
    A maryber piace questo elemento.
  4. ferraro massimo

    ferraro massimo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    questo e quello che ci ha detto spartaco1985, ma siamo sicuri ch'è andata così. uno prima di firmare non legge? mi sembra strano .......... o vuole creare rogne per non pagare le provvigioni? anche perchè ha detto che l'immobile già l'aveva visto e lui che fa firma la presa visione.......... per me non è andata così.
     
    A babby82 piace questo elemento.
  5. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Noi possiamo esprimere un' opinione sulla base di quello che ci viene riportato , non possiamo ne tantomeno dobbbiamo fare il processo all'intenzione, se le cose stanno in questi temini, purtroppo la fiducia è stata mal riposta ( e non è difficile succeda ) e dovrà pagare per questo, salvo contestare, discutere, tacciare di poca serietà e probabilmente anche accordarsi. Fabrizio
     
    A pensoperme piace questo elemento.
  6. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    MAssimo, se non è andata cosi fa nulla, noi ci atteniamo ai fatti e non giudichiamo, se poi l'interlocutore non posta il vero, è semplicemente un problema suo, d'altronde anche noi non siamo i detentori della verità assoluta, quindi ci limitiamo a dare un nostro parere. :D
     
    A La Capanna e andrea boschini piace questo messaggio.
  7. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Il problema resta sempre ... consultare la sfera di vetro ed interpretare quello che viene postato in maniera spesso confusa o non rispondente al vero documentale.
    Luigi De Valeri:fico:
     
  8. spartaco1985

    spartaco1985 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Non avrebbe senso scrivere il falso.. comunque questo è quello che mi è capitato che ci crediate o no.. ed ora non so cosa posso fare.
    Purtroppo mi sono fidato,ingenuamente.
    Forse avete ragione che potrei non essermi spiegato bene...
    Comunque il fatto è questo,parlando con la tipa dell'agenzia,ho confidato che avevo preso dei contatti con un costruttore che mi aveva fatto vedere una casa,parlando è venuto fuori che questa casa era anche in vendita tramite *******sa.
    Cosi per conferma fosse quella, me la mostra io confermo che è quella,lei mi spiega un po' di cose sulla casa,mi dice che è un ottimo affare...alla fine mi chiede se potevo firmarle un foglio che avevo preso visione della casa,un foglio che a dir suo ,doveva solo servire a lei per ''certificare'' ai suoi superiori e al venditore che lei sta effettivamente lavorando per cercare di vendere quella casa.
    Io allora ho chiesto se firmando quel foglio avrei avuto degli obblighi con l'agenzia e lei mi ha assicurato di no,ribadendo quanto detto sopra.

    Allora io mi sono fidato ,ho letto il foglio, dove c'è scritto che lei mi ha fatto ''vedere quella specifica casa'' data e firma.Non è menzionato nient'altro,tantomeno se lei è oppure no un mediatore.Non conoscendo la normativa in vigore ho pensato che effettivamente quel foglio non avrebbe di certo potuto essere in nessun modo usato a mio danno perchè non c'è scritto nulla di che...e mi sono fidato.

    Dopo questo fine settimana,controllando tutte le varie norme che regolano le vendite immobiliari,mi sono accorto che in questa maniera lei in qualche modo mi ha fregato,facendo esclusivamente i suoi interessi e non dicendomi come stanno effettivamente le cose.

    Adesso che posso fare?
    Dovrò dare per forza la provvigione se acquisterò quella casa che tra l'altro è l'unica a cui sono interessato?

    Grazie a tutti
     
  9. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se lei era un mediatore o meno non conta NULLA, in quanto è attraverso la struttura dell'agenzia e della sua organizzazione (quindi attraverso l'opera organizzata da un mediatore tramite la propria agenzia e credo addirittura nei locali della stessa) che tu "avresti" (perché così di fatto non è) conosciuto l'immobile, come da tua firma. Molti sono convinti che questo sia abusivismo, ma è come capisci, è una sciocchezza priva di riscontro. Sarà infatti l'agenzia (e non l'agente singolo o il collaboratore che sia) a chiedere l'eventuale compenso, sempre che riescano a provare il nesso sulla base di ciò che posseggono e sopratutto, se i tuoi sospetti si avvereranno.
     
  10. ferraro massimo

    ferraro massimo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    allora non giudicate neanche la collega, se non la conoscete.......... perchè alla fine dei fatti è sempre colpa dell'agenzia. comunque la questione nasce sempre che non vogliono pagare l'agenzia. io non credo che oggi come oggi si firma senza leggere cosa si sta firmando.
     
    A babby82 piace questo elemento.
  11. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Purtroppo ... molto poco, sorvolando sulle " modalità " di acquisizione del cliente ( per l'evidenza dei fatti e perchè è già stato scritto ) potresti tentare di parlare con il titolare e " con molta calma " spiegare le cose come sono andate e che il foglio che hai firmato non riporta la verità e pertanto non devi niente all'agenzia, sento ancora l'influenza delle feste Natalizie e voglio in un impeto di buonismo pensare che la collaboratrice fosse realmente convinta di dimostrare semplicemente la sua volontà di " buona lavoratrice " , ma ... una vocina mi sussurra che non servirà a niente, in mancanza di un accordo, l'unica strada che ti rimane a questo punto è di far presente al titolare che se proseguirà nel suo intento sporgerai denuncia per annullare il documento da te firmato per " vizio di consenso " ( art. 1427 c.c. ).
    Partendo dal presupposto che firmando quella attestazione hai di fatto accettato un contratto di mediazione con l'agenzia che ti porterà a riconoscere le competenze nel caso di acquisto, l'art. in questione ( il 1427 c.c. ) recita :
    " Il contraente il cui consenso è stato dato per errore, carpito con violenza o estorto con dolo può chiedere l'annullamento del contratto secondo le disposizioni seguenti ... ( che sono contenute nell'art. 1428 e ss del C.C. ) " , ora poichè la firma non ti è stata nè estorta con dolo nè carpita con violenza, puoi ben invocare l'errore in buona fede ( perchè ti è stato assicurato che non incideva nel tuo acquisto e che non era prova di mediazione ) ... precisiamo alcune cose:
    1- Confrontati con un avvocato in merito a quello che ti ho prima spiegato
    2 - E' uno spauracchio che vai ad agitare davanti il muso del collega Agenti Immobiliari il quale potrebbe accettare o meno il tuo ragionamento.
    3 - Siamo in Italia e un Giudice , eventualmente tu deciderai di tutelarti nelle sedi competenti, interpreterà l'accaduto , tieni presente che è vero che hai firmato perchè indotto in errore, ma ti potranno anche contestare che la legge non ammette ignoranza.
    4 - Una eventuale causa durerà, quanto ? ... ai posteri l'ardua sentenza perchè siamo in Italia.
    Fabrizio

    Ripeto ancora per amore di chiarezza, non stiamo giudicando nessuno , per questo ci sono le sedi appropriate, sulla base di quello che ci viene riportato, stiamo dando un consiglio obiettivo per come comportarsi, qualora le cose dovessero essersi svolte in maniera diversa è normale che tali consigli non hanno nessun valore.
     
  12. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    però non è neanche giusto che ora si vede costretto a pagare migliaia di euro per una che gli ha fatto vedere qualche foto... Quale servizio che giustifichi la spesa ha ricevuto?
     
  13. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    No, è una osservazione sbagliata. Il servizio qui non c'è (sarebbe?) proprio stato e il servizio assente non è la presentazione di qualche foto o planimetria che sia (cosa che viene comunque spesso addebitata a ogni azione dei mediatori) ma proprio l'assenza si nesso autentico tra affare concluso (quando e se) e opera del mediatore, che non è stata certo determinante, nel caso, alla conclusione.

    Dire che ha visto solo qualche planimetria ecc. apre il fianco a chi dice che il mediatore fa questo sempre e che quindi sempre prende ciò che non gli spetta. Invece così non è, perché quando l'opera di contatto che il mediatore fa è determinante per la successiva conclusione dell'affare, fosse anche un solo cenno, questo fa nascere il diritto con"diritto" :D, nel caso, se la signorina avesse o meno mostrato quel che ha mostrar, il cliente conosceva già la casa e aveva già intenzione di acquiastarla.
     
  14. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il servizio , è quello di averti portato a conoscenza di un immobile , di avertene spiegato le caratteristiche, i pregi i difetti , il prezzo e le modalità di pagamento e quant'altro possa essere necessario perchè tu acquisti una casa, comprese le successive visite e l'assistenza in caso di acquisto... Questo è il servizio che ti da un Agenzia Immobiliare , peraltro sancito per legge, anzi ad esser sinceri ... il diritto alla mediazione l'art. 1755 c.c. si limita a stabilire che “il mediatore ha diritto alla provvigione da ciascuna delle parti, se l'affare è concluso per effetto del suo intervento ... " per cui ci potremmo fermare anche alla sola informazione ... non sarà questo il caso perchè di solito le agenzie danno un servizio non lo fanno. Fabrizio :risata:
     
  15. ferraro massimo

    ferraro massimo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    come fate a dire che il servizio non ce, intanto ha visto le foto e le piantine e poi ce tutto il resto. l'agenzia ha fatto il suo lavoro. non dite più che non ce servizio.
     
    A babby82 piace questo elemento.
  16. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Massimo , nel caso specifico riportato da spartaco1985, fino a prova contraria , stiamo parlando di un immobile già visto e conosciuto da Lui , e per il quale immobile una agenzia , o meglio una collaboratrice, ha fatto sottoscrivere , molto sicuramente un foglio di presa visione, quindi sempre se le cose stanno così il servizio reso dall'agenzia è di ben altra natura, precisando che non stiamo giudicando nessuno ma, solo analizzando un fatto, se tale è . Fabrizio
     
  17. spartaco1985

    spartaco1985 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    La casa comunque l'avevo già vista dal vivo con il proprietario,ben prima di passare in agenzia,che tra l'altro sono passato esclusivamente per un' offerta di lavoro...Mi sarò spiegato male non so!Comunque grazie a tutti per i consigli!
    Io non voglio criticare nessuno,solo che a me è andata cosi, solo perchè mi sono fidato di quella persona che i ha saputo bene direi... come,scusate il termine ''fregarmi'', visto la mia intenzione verso quell'immobile (che tra l'altro era in vendita anche presso la loro agenzia) !
    Cavoli è proprio vero che per i soldi le persone cadono veramente in basso!
    Ora proverò a seguire i consigli di studiopci.
     
  18. ferraro massimo

    ferraro massimo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ok, se l'immobile era stato visitato privatamente non doveva firmare il foglio visita, e non deve dire che e stato raggirato dalla collega, che ha fatto il suo lavoro non ha voluto fregare a nessuno. se spartaco ha sbagliato e solo colpa sua. se stiamo analizzando bisogna sentire la collega che dice. il servizio di una agenzia è iniziato e non stato concluso perchè non ce stato opportunità perchè spartaco vuole andare a trattare privatamente.
    a chi non è capitato mai che alcuni clienti vanno a trattare privatamente per scalvalcare l'agenzia?
     
    A babby82 piace questo elemento.
  19. spartaco1985

    spartaco1985 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Mi scusi massimo ma mi sa che non ha ben capito la situazione,io in agenzia ero andato per un'offerta di lavoro...e parlando amichevolmete con la tipa è emerso che stavo cercando casa e ne avevo visitata una con il costruttore..lei mi ha chiesto che tipo di casa fosse e dove fosse la casa.Io gli ho risposto ed è emerso continuando a parlare che la casa in questione era proprio una che avevano in vendita pure loro.Mi ha tirato fuori le carte e mi ha chiesto se fosse quella..io ho confermato e mi ha detto che era un buon affare.
    Tra l'altro l'offerta di lavoro non mi interessava.
     
  20. ferraro massimo

    ferraro massimo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ok non ho capito niente. uno che cerca lavoro poi si trova a comprare casa ma..........
     
    A babby82 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina