• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

FRANKY82

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti. Circa un anno fa ho incaricato VERBALMENTE un agenzia immobiliare per la vendita di una casa, senza firmare o stipulare nessun accordo. Tale agenzia durante tutto il periodo non mi ha presentato nessun ipotetico compratore, ma si è limitata semplicemente alla pubblicazione di un annuncio di vendita su alcuni siti internet. Come privato, mi sono limitato solo all'affissione di un cartello "vendesi" direttamente sul fabbricato. Dopo alcuni giorni un passante, che ha visto il cartello, mi ha contattato e dopo varie trattative siamo venuti alla conclusione e, di conseguenza, alla vendita del fabbricato.
Ora, a distanza di un anno, ricevo lettera da parte di un legale incaricato dall'Agenzia, il quale reclama il diritto di provvigione per la vendita effettuata da me. Voglio precisare che l'acquirente non mi è stato presentato dall'agenzia ma è stato trovato da me e, pertanto, l'agenzia non ha svolto nessuna mediazione.
La mia domanda, ora, è la seguente: l'Agenzia immobiliare, incaricata verbalmente, ha diritto a chiedermi la provvigione anche dopo un anno e anche se non ha svolto nessun tipo di mediazione? Attendo risposte, grazie in anticipo.
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
l'Agenzia immobiliare, incaricata verbalmente, ha diritto a chiedermi la provvigione anche dopo un anno e anche se non ha svolto nessun tipo di mediazione?
Messa così assolutamente no.
Sono curioso di sapere come motivano la richiesta che mi sembra a dir poco pretestuosa.
Avevano della documentazione dell'immobile?

L'unica cosa che mi viene in mente è che abbiano visto i dati della persona che ha acquistato e se la siano trovata nell'archivio come persona che aveva visto l'annuncio ed a cui erano state date informazioni.
Potrebbero per esempio avere la mail di un portale con il suo nome.

La persona poi potrebbe aver visto da fuori l'immobile ed aver contattato direttamente te dal cartello per evitare l'agenzia.

Non il più corretto degli atteggiamenti ma dubito sia la base per una richiesta di provvigioni nei tuoi confronti.
 

FRANKY82

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Spero che hai ragione, ma vorrei sapere se mi posso appellare a qualche norma che mi dia ragione. Grazie
 

sgaravagli

Membro Attivo
Agente Immobiliare
per la legge l'incarico puo' essere conferito sia in forma verbale che scritta, quindi se ti chiedono le provvigioni ci possono solo essere 2 casi:
1) stanno provando a spillarti qualche soldo
2) hanno messo in atto qualche azione che ha permesso al tuo acquirente di venire a conoscenza dell'affare, se cosi fosse e possono dimostrarlo andranno pagati sia da te che dall'acquirente
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
andranno pagati sia da te che dall'acquirente
Se il giudice riterrà che quanto messo in atto (ricordiamoci che non c'è stata neanche una visita) sia stato determinante per la conclusione dell'affare.
Difficile da dire senza sapere esattamente cosa sia successo.

Spero che hai ragione, ma vorrei sapere se mi posso appellare a qualche norma che mi dia ragione. Grazie
No, non esiste una norma che escluda categoricamente la tua situazione, per le informazioni che hai, tra quelle che generano un obbligo nei confronti dell'agenzia.
La prima cosa che farei è uno squillo al tuo acquirente per chiedere chiarimenti.
Conosce quest'agenzia?
Ha avuto rapporti con loro?

Se la risposta è no (ed è sincera) allora sicuramente l'agenzia non ha nulla a che pretendere.
 

FRANKY82

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Se il giudice riterrà che quanto messo in atto (ricordiamoci che non c'è stata neanche una visita) sia stato determinante per la conclusione dell'affare.
Difficile da dire senza sapere esattamente cosa sia successo.



No, non esiste una norma che escluda categoricamente la tua situazione, per le informazioni che hai, tra quelle che generano un obbligo nei confronti dell'agenzia.
La prima cosa che farei è uno squillo al tuo acquirente per chiedere chiarimenti.
Conosce quest'agenzia?
Ha avuto rapporti con loro?

Se la risposta è no (ed è sincera) allora sicuramente l'agenzia non ha nulla a che pretendere.
All'acquirente ho già chiesto questo e in maniera sincera mi ha detto di non aver mai avuto nulla a che fare con questa agenzia
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
All'acquirente ho già chiesto questo e in maniera sincera mi ha detto di non aver mai avuto nulla a che fare con questa agenzia
Allora non mi prenderei neanche la briga di rispondere alla lettera, se hanno delle motivazioni le porteranno avanti.
Se hai un avvocato amico magari consultalo.
 

FRANKY82

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Pretendono la provvigione perché dicono che alla base c’è stato un accordo verbale si sensi dell’attuale normativa vigente. Ora mi rivolgo ad un legale e vediamo...
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Tale agenzia durante tutto il periodo non mi ha presentato nessun ipotetico compratore,
Sei certo che non abbiano portato potenziali acquirenti a vedere l’immobile ?
Avevano le chiavi o ci abiti ?
All'acquirente ho già chiesto questo e in maniera sincera mi ha detto di non aver mai avuto nulla a che fare con questa agenzia
Puoi essere sicuro di te stesso, se non avevano le chiavi.
Non puoi essere sicuro del tuo acquirente, perché se avesse visto la casa con l'agenzia (senza te presente) , forse non te lo direbbe.
Ora, a distanza di un anno,
Se è già passato un anno dal rogito sono matti anche solo a provarci, perché anche un eventuale diritto sarebbe prescritto.

Ma più di tutto mi sorge una domanda :
La richiesta di provvigioni è arrivata anche all'acquirente ?
Se avessero davvero portato loro il cliente, non si accontenterebbero di chiedere solo a te, ma anche al lui.
Se chiedono solo a te, ci stanno solo provando.

Anche io non risponderei alla lettera, se sei sicuro di come è andata la vendita.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Di sicuro l’acquirente avra’ visto il fabbricato per il tramite dell’agenzia.

Arrivati sul posto il cartello in bella vista con il recapito del venditore
A permettere con agilita’ Il salto della quaglia dell’acquirente.

Che avra’ visto, rivisto ed esaminato, l’oggetto e i relativi carteggi con l’agenzia, prima di lanciarsi nel salto, mentre passava di li’ davanti al cartello.

Una genialata procedere in questo modo, sia da parte del venditore, che per quella dell’intermediario.

Si reperiscono solo pessimi clienti.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Sono d'accordo pienamente con @PyerSilvio ...
Azz... Cosa mi succede!?!

È molto probabile che le cose siano avvenute come lui dice...

Nessun agente chiederebbe mai di essere pagato in base al ricevimento di un incarico verbale neppure andato a buon fine...

A meno che non decida di prendere parte ad una puntata di Zelig.

Contatta l'agenzia di persona e senti la loro versione... É possibile che l'acquirente ti stia mentendo!
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Sei certo che non abbiano portato potenziali acquirenti a vedere l’immobile ?
Avevano le chiavi o ci abiti ?

Puoi essere sicuro di te stesso, se non avevano le chiavi.
Non puoi essere sicuro del tuo acquirente, perché se avesse visto la casa con l'agenzia (senza te presente) , forse non te lo direbbe.

Se è già passato un anno dal rogito sono matti anche solo a provarci, perché anche un eventuale diritto sarebbe prescritto.

Ma più di tutto mi sorge una domanda :
La richiesta di provvigioni è arrivata anche all'acquirente ?
Se avessero davvero portato loro il cliente, non si accontenterebbero di chiedere solo a te, ma anche al lui.
Se chiedono solo a te, ci stanno solo provando.

Anche io non risponderei alla lettera, se sei sicuro di come è andata la vendita.
Ma la prescrizione è da un anno dalla scoperta non dalla vendita!!
 

FRANKY82

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Caro PyerSilvio, se ho indicato le modalità in cui è stata venduta la casa è perché forse ne sono certo. L’acquirente non hai mai parlato con questa agenzia anche perché era residente fuori regione e non conosceva proprio nessuno. Ha semplicemen
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Caro PyerSilvio, se ho indicato le modalità in cui è stata venduta la casa è perché forse ne sono certo. L’acquirente non hai mai parlato con questa agenzia anche perché era residente fuori regione e non conosceva proprio nessuno. Ha semplicemen
Secondo me non puoi essere certo di quanto ti dice l'acquirente.
Anche essere fuori regione nell'era di internet non conta molto; e hai detto che l'agenzia aveva degli annunci in alcuni siti.
All'acquirente hanno chiesto le provvigioni ?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

manukka ha scritto sul profilo di John S..
john S. ho bisogno di parlarti sto in una situazione simile alla tua mio padre finge volere aiutare e vuole vendere casa . lui non si é mai interessato scrivimi su facebook ok? https://www.facebook.com/manuela.amari.92
StefyC88 ha scritto sul profilo di Fran77.
Certamente! Senza problemi mi puoi contattare in privato, non ti nego che conosco il Salento, anche perché sono Pugliese, più specificatamente di Foggia, ma vivo a Roma, quindi sarebbe magnifico se potessimo collaborare insieme. Aspetto tue notizie! A presto
Alto