1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mikib

    mikib Ospite

    Buonasera a tutti,
    ho venduto il mio appartamento ma prima del rogito il notaio ha informato che era presente l’ipoteca sull’usofrutto che appartiene a mio papà e io ho la nuda proprietà. Posso comunque vendere? Il commercialista si e’ messo in contatto con l’agenzia delle entrate e ci avevano detto che all’atto avrebbero ritirato la parte di soldi spettante all’usufruttuario e la rimanente a me ora che hanno ricevuto le info sull’importo
    Ci hanno detto che invece non possiamo vendere oppure dare una cifra più alta e in pratica mi resterebbe una miseria. Qualcuno mi sa dare una risposta per favore? Non so più dove sbattere la testa e ho paura che l’acquirente stanco di aspettare voglia l’anticipo e pure i danni per mancata comunicazione dell’usofrutto ma mio papà dice che non ne era a conoscenza. L’importo che spetta ad Equitalia e’ molto più alto del valore della casa però se non prendono la quota dell’usufrutto e non posso vendere non possiamo nemmeno pagare le cartelle dato che siamo entrambi disoccupati.
    Grazie a chi mi darà chiarimenti .
     
  2. brigantino.alato

    brigantino.alato Membro Attivo

    Privato Cittadino
    L'ipoteca iscritta su un immobile ne diminuisce il valore ma non la commercibilità, attribuendone quell'importo al creditore che l'ha iscritta. Quindi al momento del rogito il notaio dovrà interessare il creditore ipotecario per conoscere il valore del suo credito ed effettuare le opportune ripartizioni del ricavato. Va da sè che se vada prima soddisfatto il creditore ipotecario quindi i restanti venditori per quote e diritti.
    Se l'ipoteca fosse pari o superiore al prezzo di vendita i venditori non ne ricaverebbero alcunché in fase di rogito.
     
    A marchesini piace questo elemento.
  3. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Non è possibile che tuo padre non fosse a conoscenza dell’ipoteca iscritta sull’usufrutto.
    Temo che dobbiate vendere e ti dovrai accontentare di quanto resta dopo che il creditore abbia soddisfatto il suo credito.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi