1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. nesh2305

    nesh2305 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ciao
    Cerco di spiegare la storia cercando di essere più chiaro possibile.
    Vendo casa e prima di iniziare la ricerca chiedo al consulente dove ho l attuale mutuo su che budget stare.
    Trovo la casa su quella cifra, chiedo al dipendente della banca un colloquio per definire tutto confermandomi ciò che mi disse Al primo appuntamento.
    Mi fa un prospetto completo e una lista dei documenti da richiedere al venditore.
    Mi metto all opera e per reperire questi documenti mi ci vogliono tre settimane
    Presentati questi documenti, chiedo di incominciare a registrare la pratica e "prenotare" il perito.
    Ma incomincia a essere strano al telefono dicendomi che prima di iniziare deve consultarsi con i superiori.
    Alche ricevo una mail dopo qualche giorno dicendomi che l importo che mi potevano al massimo erogare era di gran lunga inferiore a quello comunicatomi precedentemente.
    Adesso io per loro dovrei anticipare migliaia di euro che io non ho.

    E non posso recuperare in nessun modo.
    L importo del mutuo e superiore all 80% ma mi era stato garantito la fattibilità altrimenti nel frattempo sarei andato anche da altre banche per fare un preventivo.

    Adesso:
    Cosa dovrei fare. Io ho delle mail scritte dal dipendente che mi assicura la fattibilità del mutuo superiore al 80.
    Mi trovo in una situazione tragica perché ho i tempi veramente contati per portare a termine la pratica..
    Tutto questo prima di presentare la pratica e la richiesta alla banca centrale..

    Non ho parole...
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    A parte il comportamento a dir poco della banca non penso si fìpossa fare niente
     
  3. DIEGO BIR

    DIEGO BIR Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    le banche......... strani esseri che continuiamo ad arricchire
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  4. nesh2305

    nesh2305 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    incredibile.
    il bello che io ho cercato casa al prezzo che mi hanno comunicato loro e specificando il fatto che il mutuo sarebbe stato superiore al 80%.

    ho specificato che la casa ha un prezzo inferiore di gran lunga al prezzo che verrà periziato (ho fatto il cosiddetto affare) in modo tale che saremmo arrivati al 80% del valore di perizia.
    e adesso mi dicono cosi....

    ce ne sempre una!!!
     
  5. beppebre

    beppebre Ospite

    Credo sarà difficile trovare una banca disposta a concederti un mutuo superiore all'80% . Addirittura quasi impossibile trovare una banca che ti finanzi basandosi sul valore determinato dalla perizia se superiore al prezzo effettivamente pagato.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  6. DIEGO BIR

    DIEGO BIR Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    beh, non è proprio così; nella realtà le cose sono diverse, sempre se il rapporto rata reddito è capiente o ben coperto da garanzie.
     
  7. AndreaRusso

    AndreaRusso Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Potresti forse risolvere tutto con la compravendita "Rent to Buy", ne hai mai sentito parlare?
     
  8. nesh2305

    nesh2305 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    rent to buy????
    no assolutamente....
     
  9. AndreaRusso

    AndreaRusso Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Studiatelo bene su internet, può essere che sia la soluzione ideale per il tuo problema... Vai su google e digita Rent to Buy...
     
  10. nesh2305

    nesh2305 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ok, ma nel mio caso non va bene perché avendo venduto prima dei 5 anni sono costretto entro l'anno a comprare......
     
  11. AndreaRusso

    AndreaRusso Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Prova allora a vedere se il tuo venditore accetta un pagamento rateizzato con maxi rata finale (che onorerai facendoti un mutuo tra qualche anno, dopo aver accresciuto il tuo livello di equity...). Come modello contrattuale puoi usare il "Contratto di vendita con riserva di proprietà (o di riservato dominio)". Non mi viene in mente altro...
     
  12. nesh2305

    nesh2305 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Grazie per le dritte.
    Al momento sono riuscito a convincere la banca di provare lo stesso con la centrale e vedere se con tutte le garanzie che abbiamo accettano la richiesta.
    Se neanche questo viene accettato, cercherò una via alternativa come suggerisci tu...
    Incrocio le dita e attendo...
     
  13. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    No, secondo me non dipende da chi richiede il mutuo. le banche prevedono il tracollo del 30-40% dei valori e quindi finanziano al massimo il 60%, a prescindere. Vogliono essere sicure di poter rientrare e ad oggi con i prezzi solo leggermente limati rispetto al 2007 non lo sono affatto. I mutui concessi sono solo il 7%. Non possono essere tutti morti di fame o a rischio posto di lavoro quelli che li richiedono, il problema è sul bene che viene finanziato, in generale sopravvalutato. Chi vende non è affatto con l'acqua alla gola e richiede un prezzo non troppo dissimile dalle stime di anni fa. E la banca questo lo sa bene.Chi compra invece pensa sempre di fare un affare, anche quando non è così.
     
  14. Silano

    Silano Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Le banche nn prevedono nessun tracollo hanno solo problemi di rapporto patrimonio impieghi un po tirati ma riguarda il pregresso nn i prestiti che vengono concessi oggi ( anche considerando che Basilea 3 entrera' in vigore nn prima del 2018)Inoltre alla banca interessa che tu sia in grado di restituire il denaro ricevuto ( infatti i miei figli nn hanno avuto problemi ad accedere al mutuo anche in questi periodi)se hai un impiego fisso sicuro ( nello stato etc ,etc). il mutuo lo concedono ovviamente parametrato al reddito.
    Comunque oltre la pubbicita' dei mutui UBi Banca oggi ho visto anche quella BPM
    Nn e' "corretto" parlare di 80% del valore dell'immobile quanto di una somma che sia sostenibile e quindi restituibile col reddito su cui si puo' contare
     
  15. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
  16. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Da quanto so io in generale i mutui possono essere bloccati a chiunque perché oggi si tiene conto soprattutto del bene su cui si sta investendo e che spesso ha un valore di molto inferiore. La capacità di rimborso del singolo conta sempre meno. Questo perché nessuno, (statali compresi!!) è assolutamente esente da rischio e perchè è storia recente quanto spesso la gente creda di fare dei buoni affari. Quindi se ti vuoi comprare l'appartamento a 400k (che però ne vale realmente 200) di tasca tua con liquidi alla mano liberissimo di fare felice il venditore, altrimenti che tu sia un dentista, un avvocato o chiunque la banca non ti darà mai più di quanto crede di poter recuperare realisticamente dalla vendita dell'immobile in caso di difficoltà. Questo spiega il diniego oltre certi importi su tante pratiche di mutuo (oltre ad altre motivazioni, ovviamente). E' evidente che queste difficoltà si evidenzino maggiormente in zone e città ritenute intoccabili e che invece non lo sono, dove la bolla immobiliare è stata molto forte e stenta tuttora a sgonfiarsi. A parità di rischio (che in molte zone era ritenuto in modo erroneo quasi assente) l'eventuale perdita sarebbe infatti molto maggiore e quindi diminuisce sempre più la percentuale di erogato perché la banca non vuole rischi. Probabilmente in zone dove le quotazioni non sono mai realmente schizzate molto oltre il reale potere d'acquisto medio immagino gli istituti di credito abbiano criteri meno restrittivi.
     
  17. enzo6

    enzo6 Ospite

    Mi sembra che farsi passare per portiere e fare questi ragionamenti di buon senso non sia molto coerente. O sei un portiere laureato in economia (a tempo perso) o la verità è altro. Rivelati.
    ps:
    per cortesia non raccontarci che sei un portiere pensionato che si informa su tutto perchè non ci crede nessuno.
     
  18. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    secondo me lo è...infatti i discorsi erano di buon senso quattro anni fa, oggi non più...
     
  19. enzo6

    enzo6 Ospite

    I ragionamenti di silano sono sempre di buon senso ed attuali tranne quando vuole essere paradossale.
    Mi piace molto perchè ha una visione aperta, nè nega l'evidenza dei problemi nonostante lo si imputi spesso agli ottimisti.
    Noto che spesso l'esperienza (età) tende ad aiutare molto nel evitare le drammatizzazioni.
    Una cosa strana visto che solitamente dovrebbero essere i piu' giovani a vedere o voler vedere un futuro mondo migliore.
    Solitamente chi è in pensione pensa: chi se ne frega se le cose vanno a ritoli, tanto la mia vita l'ho fatta. Silano invece ha una visione matura ma di chi vorrebbe ancora costruire e questo mi piace molto.
     
  20. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    il risvolto della medaglia è pensare che le banche siano quelle di una volta, che le case abbiano un valore senz'altro, che un lavoro sicuro oggi abbia lo stesso valore di trent'anni fa, che la vita scorra così come è sempre stato etc. etc....
    sarebbe bello...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina