1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Aledom

    Aledom Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a Tutti,
    lo scorso Ottobre tramite un'agenzia ho visionato un appartamento ancora in costruzione, che non riscosse particolare successo da parte mia. In occasione dell'unica visita effettuata con l'agenzia ho firmato il modulo di presa visione dell'appartamento.
    Ad aprile di quest'anno, ho visionato lo stesso appartamento (a dire il vero anche in modo del tutto occasionale) questa volta direttamente con un collaboratore del costruttore (visionavo altri appartamenti da lui costruiti). Questa volta l'appartamento ha riscosso successo e sarei intenzionato all'acquisto. Vi chiedo se devo corrispondere la provvigione (del 3%) richiesta dall'agenzia. Vorrei anche riconoscere qualcosa ma in misura proporzionale al lavoro realmente svolto (una visita di 10 minuti). In attesa di un vostro gradito feedback

    saluti
    Alessandro
     
  2. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    Il lavoro dell'agenzia non si limita solo a far visionare l'immobile ma a seguire la compravendita a 360 gradi (documenti, ape, approcci col notaio), per cui SI devi riconoscere quello che spetta.
     
  3. andrea87

    andrea87 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Partendo dal presupposto che a mio avviso la provvigione sia dovuta, le consiglio di contattare l'agenzia ed informarla direttamente del suo interesse, così da intavolare una trattativa sottolineando il fatto che vorrebbe concludere autonomamente l'affare.
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Son curioso di sapere la differenza riscontrata tra Ottobre e Aprile nel visionare lo stesso appartamento.
     
    A eldic, Irene1, Maria Antonia e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  5. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    lo stato di avanzamento lavori era probabilmente diverso
     
  6. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    probabile
     
  7. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Oppure senza provvigioni costa meno.

    O almeno:

    Cosi' gli appare.
     
    A Irene1, Agenzia Castello, Maria Antonia e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  8. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    Se mi trovassi nella stessa situazione, a parità di prezzo di base, chiederei alla agenzia di curare alcuni aspetti della compravendita- dalla verifica della solidità della società costruttrice ai problemi di garanzia sul nuovo- chiedendo una commissione ridotta per servizi ridotti.
    Se il costruttore offre un prezzo di base più basso di quello offerto dalla agenzia (esempio 200 Mila invece di 210 Mila più 3%) il problema sarebbe più grosso, bisognerebbe capire perché il costruttore si sia trovato male con l'agenzia.
     
  9. Aledom

    Aledom Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie della risposta. L'appartamento ad Ottobre era in fase di finalizzazione, di fatto molto simile a come appare oggi. Semplicemente in questi mesi sono cambiate notevolmente le esigenze e pertanto la casa è ritornata appetibile.

    E' proprio qunto avevo intenzione di fare. Concordare con l'agenzia un importo proporzionale al lavoro svolto. Grazie

    Costa meno senza provvigioni soprattutto se il lavoro dell'agenzia (come in questo caso) è praticamente nullo. Altrimenti diventa una tassa. In ogni caso contatterò l'agenzia per accordarci per un importo proporzionale al lavoro svolto.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 16 Maggio 2016
  10. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Vorrei dire la mia, con molta franchezza: la provvigione dell'agenzia è dovuta nel caso in cui ci sia stata una mediazione. Poi, se l'agenzia vuole portare i clienti a cena, vuole far fare l'APE come omaggio, vuole accompagnare il cliente dal notaio ecc ecc lo fa come servizio accessorio alla mediazione e soprattutto gratuito. Quindi non vedo perchè scontare il valore di un servizio in base ad altri servizi gratuiti.
    Più precisamente in questo specifico caso credo che siamo nel nuovo contesto in cui la giurisprudenza darebbe ragione all'ultimo mediatore, ossia al collaboratore del costruttore, quindi l'agenzia che ha mostrato l'immobile ad ottobre dovrebbe essere più che contenta di poter svolgere un servizio accessorio ad un costo concordato tra le parti.
     
  11. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma il collaboratore del costruttore non è un mediatore... è il costruttore stesso, anche se per interposta persona.
    Almeno io ho capito così.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  12. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si anche io, ma da come leggo ultimamente vari post il giudice di turno direbbe che alla fine l'immobile è stato acquistato direttamente dal costruttore, sbaglio?
     
  13. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
  14. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Al di là di tutto, ormai ho l'impressione che giochiamo al lotto: c'è sempre una scappatoia per non essere pagati e per ogni immobile dobbiamo incrociare le dita perchè potrebbe sempre uscir fuori il parente del proprietario, l'amico, o il conoscente
     
    A francesca7, sarda81, Seya e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  15. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Eppoi Sim, cosa vuoi che sia, mettere in piedi un ufficio immobiliare???
    Affitto, pubblicità, utenze, macchina, benzina, ingegnarsi per trovare prodotti Appetibili per i clienti, girare in tondo per i vari paesi, crearsi dei clienti (costruttori) seri magari in anni e anni di attività che ti porta a selezionare......... quale vuoi che sia il costo a priori di questo lavoro???
    10 minuti di visita..... quello è il costo.
     
    A francesca7, sarda81, Rosa1968 e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  16. Aledom

    Aledom Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Vabbè polemica sterile.....Io riconoscerò tutto il lavoro che sta alle spalle per avermi fatto fare laa visita e non il fatto che acquisto grazie al buon lavoro di qualcun'altro. Evidentemente, se molti vi percepiamo come costo, la Vostra categoria non ha fatto un lavoro proprio impeccabile. Grazie per la discussione.
     
  17. Aledom

    Aledom Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Solo una parentesi. Quando sono andato a vedere per la prima volta l'appartamento, cercavo una casa da 100 mq netti nella zona A.....l'agenzia al telefono mi aveva detto che la casa avesse tutti i requisiti richiesti. Mi sono poi ritrovato in una zona B (distante oltre 4 km dalla prima) e la casa era di 70 mq netti. Questo fa capire anche perchè all'inizio l'appartametno non era appetibile.
     
  18. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ci percepireste come costo anche se svolgessimo tutti un lavoro impeccabile, fidati.
     
    A Roby, sarda81, Irene1 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  19. Agenzia Castello

    Agenzia Castello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se si usufruisce di un servizio si paga, se no ci si arrangia, se si va dal medico e per 5 minuti di visita chiede 500 euro nessuno si lamenta, non sono i 10 minuti della visita sono le 100 visite fatte magari che hanno un costo assieme a pubblicità, telefono, affitto ufficio corrente, collaboratori benzina ecc.
    A me andrebbe bene non pagassero niente di mediazione i clienti, però allora ogni visita ad un immobile 200 euro.
     
    A francesca7 e Irene1 piace questo messaggio.
  20. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sii gentile.

    intanto costa meno e' relativo.

    Bisogna vedere.

    Ti informo che in genere i costruttori, quando si ritrovano davanti ad un cliente come te,

    - non assistito da un'agenzia e che sono convinti di quella favola che, rivolgendosi "alla fonte" spenderanno meno, perche' risparmiano le mediazioni-

    si leccano i baffi.

    Con questo tipo di clientele ci sguazzano.

    Anche ai trucchetti, quelli piu' classici e banali, abboccate che e' un piacere.

    Ovvio che sia cosi'.

    Quelli vendono case tutti i giorni, a diffirenza dei molti acquirenti, che ne comprano una sola, in tutta la vita.

    Se fosse un incontro di calcio sarebbe come dire:
    Juventus vs. Casoria.

    48 a zero.

    Cio' per dire che e' molto probabile, che spenderai di piu, portando a casa di meno.

    La parte principale della mediazione infatti e' la trattativa.

    Attivita' che tu stai impedendo ad essere svolta.

    Come si possa pretendere, che il contributo del mediatore sia determinante, se gli viene da te impedita l'azione?

    Il mediatore va' ingaggiato, per spuntare il miglior prezzo ed ottenere il massimo, del servizio prestato dal costruttore.

    Senza assistenza spenderai di piu e te ne accorgerai solo dopo il rogito.

    Quando ormai sara' troppo tardi.

    L'epilogo abituale del cliente disonesto.
     
    Ultima modifica: 17 Maggio 2016
    A francesca7, Seya, Sim e ad altre 4 persone piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina