1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giangip

    giangip Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera e buone feste,
    Vi espongo il mio caso...


    Ho visitato nel febbraio 2016 un appartamento con l’agenzia A, firmando il foglio visite. Nel corso dell’anno, per vari motivi, non sono riuscito ad avanzare una proposta di acquisto.

    Nel corso dell’anno 2016 il proprietario dell’appartamento cui sono interessato ha deciso di dare mandato di vendita ad un'altra agenzia B (revocando il mandato alla A).

    Nel dicembre 2016, rivolgendomi (penso correttamente) all’agenzia A ovvero la prima che mi ha dato modo di visitare l’appartamento, riesco finalmente ad avanzare una proposta di acquisto.

    La proposta da me avanzata è stata presa in visione dal venditore (ritirata fisicamente presso l'agenzia A) il qualche oltre a richiedermi una proroga dei tempi per la visione / accettazione ha fatto presente che non gradisce avere alcun contatto con l’agenzia A (credo per forti frizioni personali) e che ogni atto, valutazione e incontro dovrà essere intrattenuto solo con l’agenzia B.

    Sono stato contattato telefonicamente dall’agenzia B, la quale mi ha riferito che la proposta d’acquisito è stata valutata positivamente (la parte venditrice si è riservata solo un piccolo rialzo del prezzo) e che dovrò andare fisicamente a valutarla presso la loro sede alla presenza dei venditori.

    A me viene qualche dubbio riguardo le modalità e l’atteggiamento che dovrò assumere:

    1. Devo andare autonomamente presso l'agenzia B per valutare la controproposta, notiziando l’agenzia A?
    2. dovrò far sempre riferimento all’agenzia A per le richieste documenti che mi richiederà la banca per l‘ottenimento del mutuo necessario all’acquisto?
    3. Dovrò corrispondere una provvigione a chi? All’Agenzia A, suppungo. L’agenzia B può avanzare richieste? Per logica credo che il venditore paghi B (quest’agenzia la vuole lui) ed io paghi A.
    4. Il fatto che alla mia proposta originaria sia stata fatta una controproposta (rialzando il prezzo rispetto a quanto da me indicato) configura una nuova proposta sulla quale l’agenzia B può avanzare richiesta di provvigione?
    5. come posso tutelarmi, quali richieste avanzare?


    Ringrazio anticipatamente chi può illuminarmi.

    Cordialmente
     
  2. ingelman

    ingelman Membro Supporter

    Agente Immobiliare
    Il venditore se non voleva avere più rapporti con l'agenzia "A" ha sbagliato a ritirare la proposta.

    Del resto l'appartamento lo hai visto con l'agenzia "A" e tramite questa, indipendentemente dall'incarico scaduto, hai sottoposto al venditore una proposta alla quale è seguita una controproposta del venditore che ha richiesto un piccolo rialzo del prezzo.

    Sicuramente l'agenzia "B" scaltra e che in parte giustamente stà guardando i propri interessi avrà intimorito il venditore con eventuali penali.

    Io fossi in te proseguirei la trattativa con l'agenzia "A" così come del resto l'hai iniziata, il venditore se veramente motivato a vendere vedrai che troverà lui la soluzione per liquidare "B" riconoscendogli eventualmente la penale

    Anche il codice civile del resto prevede come comportarsi in caso di pluralità dei mediatori (non ricordo l'art. ma lo trovi facilmente)
     
    A Rosa1968, osammot, Bagudi e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per me, a proposta gia' accettata, dovresti importi e proseguire con i termini, gli incontri e tutta l'hit parade, presso l'agenzia A.

    In qualsiasi sede dell'accettazione, avresti dovuto pretendere, una liberatoria dall'agenzia B, ad esimersi da ogni pretesa nei tuoi confronti, riferita alla sua attivita' di mediazione.

    Con la fusione dell'accordo economico, da proponente, sei passato ad assumere, la qualita' di promissario acquirente.

    Per questo effetto, sei tu ora, a dover e poter condurre, ogni questione.
    Atteso che ogni requisito, termine e corrispondenza, viene da te dettata, in forza dello strumento sottoscritto, che e' nel tuo possesso.

    Il venditore, se non gradiva la prima agenzia, poteva abdicare, rinunciando alla proposta.
    In alternativa, non volendo presenziare, poteva delegare.

    Che tu sappia, i rapporti tra le due agenzie, come sono messi...?

    In ogni caso, in questa vicenda, ti spettano i miei complimenti.
    Per la tua onesta' intellettuale.
     
    A Slartibartfast, manto, osammot e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  4. ingelman

    ingelman Membro Supporter

    Agente Immobiliare
    :ok:

    qui ti rispondo io
    hai presente quando s'incontra una cravatta viola con una verde? :)

    Lo si evince anche dallo scritto del nostro amico
    cito:
    Fossi in lui disconoscerei da subito l'intervento di "B"
    (della serie ... ma chi ti ha cercato???!!!!!!!! ;))
     
    A Tobia, Ponz, osammot e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. giangip

    giangip Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie per le risposte e grazie per i complimenti.
    le trattative proseguiranno presso l'agenzia A. Vi aggiornerò sugli sviluppi.
    per ora ho ribadito chiaramente, telefonicamente sia all'agenzia A che all'agenzia B, che non mi piacciono molto i "giochetti" tra agenzia e che esiste anche qualcosa che si chiama principio e che per il rispetto di quest'ultimo posso anche passare la mano. vedremo che atteggiamento assumeranno, sopratutto l'agenzia B che non mi ha entusiasmato per la limpidezza.

    seguirò i consigli di PyerSilvio cercando di farmi rilasciare una liberatoria dall'Agenzia B. (possono negarmela?)
     
    A Ponz piace questo elemento.
  6. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Transazioni economiche e questioni di principio sono come acqua e olio.

    Non si incorporano l'una con l'altro.

    All'agenzia A, va' riconosciuto il merito, di essersi adoperata per la conclusione dell'affare.
    Con tutta probabilita', ben sapendo di correre il rischio, che la pratica non potesse giungere ad un buon esito, per via dei rapporti deteriorati, con la parte venditrice.

    Bene fai, a portar avanti con loro, il proseguimento delle contrattazioni.

    Con la proposta gia' accettata, potresti pure esimerti da ogni contatto, ignorando completamente, quelli dell'agenzia B.

    Atteso che obblighi ed impegni,che sono stati assunti, riguardano te e la parte promittente venditrice.

    Improbabile, che l'agenzia B, possa negarti una loro liberatoria.
    Se intendono prendere le loro mediazioni dal venditore.

    Potrai richiederla, contestualmente alla stipula del preliminare, se e' stato tra le di voi parti, previsto nella proposta.
    Oppure pretenderla nella sede del rogito.

    Molto probabile, che sia in uno di questi luoghi, che tra di loro e' previsto, il riconoscimento delle mediazioni.

    Fino a quando non avviene, la sottoscrizione di uno di questi strumenti, a sancire in via definitiva il buon fine dell'affare, i loro rapporti economici resteranno sospesi.

    Considerato, che i legami con la parte acquirente, restano a cura di un altro intermediario.
     
    Ultima modifica: 2 Gennaio 2017
    A Ponz piace questo elemento.
  7. secerot

    secerot Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Per me hai fatto bene a continuare i rapporti con l'agente A, da acquirente farei la stessa cosa... hai visto mai che andando in porto la trattativa con l'agente B poi A ti faceva STORIE? Te lo dico perchè a me è successo, visto appartamento 2 anni prima, lo stesso appartamento mi è stato riproposto da un altro agente che nel frattempo stava cercando di risolvere al meglio un problema che si era creato e c'è anche riuscito... ma il vecchio agente non era d'accordo e parlava di scavallo!! Dopo avere anche pagato le provvigioni mi accusavano di scavalco? si può sentire???
     
    A Ponz piace questo elemento.
  8. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Son parassiti.

    Trattali come tali.

    A nel caso è il tuo agente.

    Il proprietario doveva rifiutare proprio quella proposta, senza nemmeno recepirla... oramai ha fatto nascere un nesso con A e B ne è totalmente estranea (se non fosse per il contratto del razzo che hanno sottoscritto loro e che riguarda solo loro).

    Quindi il proprietario magari chiami A e cerchi un accordo per farsi fare uno sconto (da A) o altro, e paghi la penale a B magari facendosi seguire dalla stessa, se vuole, compensandola.

    A te i problemi sua non riguardano.

    I rilanci li fa A, per te, non B, B semmai comunica ad A cosa vuole il proprietario perchè il propreitario gli ha dato incarico di farlo...

    Diglielo, perchè rischi.

    A potrebbe chiederti intera provvigione se lo sostituisci anche se tu avrai pagato B.

    La provvigione tra mediatori NON è solidale e la pluralità non c'è in caso di frode.

    A potrebbe invocare frode.... (purtroppo la mediazione atipica e la tipica sono incompatibili con certe mentalità parassitarie...)
     
    Ultima modifica: 12 Gennaio 2017
    A Tobia e PyerSilvio piace questo messaggio.
  9. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Questa è una cosa che ripeto continuamente anche ai colleghi che, in modo dilettantesco, le portano dentro le trattative appoggiando i clienti quando fanno "questioni di principio" che fanno ridere (ce ne sono anche di concrete, ma si contano sulle dita di una mano monca)
     
  10. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se A è d'accordo, se no si limiteranno a quello del quale hanno diritto: la penale. Non hanno diritto ad altro se non al mio totale disprezzo... ce n'è uno certo anche dalle mie parti di parassiti così, ma ci lavorano in pochi... nessuno direi. P A R A S S I T I.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  11. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Fischia se sei avvelenato...
    ..e che e'..
    Qualche parassita ti ha schiacciato il ditone del piede...?
     
    A ingelman piace questo elemento.
  12. ingelman

    ingelman Membro Supporter

    Agente Immobiliare
    PAPPONI :rabbia:
    Ciao Ponz
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  13. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Cullattoni raccomandati.
     
    A ingelman piace questo elemento.
  14. ingelman

    ingelman Membro Supporter

    Agente Immobiliare
    Ruba galline
    (basta ad improperi altrimenti arriviamo a <10000 pagine superiamo anche il record del thread riferito alla Sentenza del Diritto di Superficie)
     
  15. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Qualche parassita, si sara' inserito avanzando pretese di mediazione, in una pratica gestita dal @Ponz ;

    Che gia' soggetta a collaborazione, avra' dovuto ridimensionarsi ancora di piu', per giungere a buon esito.

    Non ti arrabbiare ponz e' inutile.

    Si sa'.

    Alcune vendite van bene altre invece un pochino meno.

    Dalle nostre parti si dice:

    Piutost che nient, le' mei piutost.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina