1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mrmarco

    mrmarco Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Salve a tutti,
    ho dei clienti proprietari di un immobile civile abitazione locato, giunto oramai alla seconda scadenza del contratto, in sostanza sono passati 8 anni dalla stipula del contratto di affitto. L'immobile deve essere posto in vendita e mi viene richiesto di predisporre la lettera di disdetta del contratto.

    Vi chiedo gentilmente due cose:

    1) E' corretto che alla seconda scadenza il locatore (proprietario) può recedere dal contratto senza motivo?

    2) Ricordo che il conduttore deve far poter accedere al proprietario o ad un suo incaricato un numero prestabilito di ore alla settimana (o al mese). E' corretto?

    Ringrazio sin d'ora per i chiarimenti e saluto

    Marco
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A mio parere entrambe le affermazioni sono corrette! :ok::D

    ;)
     
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    alla scadenza dei secondi 4 anni, il locatore può mandare disdetta senza motivazione almeno 6 mesi prima della naturale scadenza, in mancanza di essa , il contratto si rinnoverà tacitamente alle medesime condizioni.

    Importante la disdetta almeno 6 mesi prima della scadenza!!!!!!

    Per le visite non c'è nessun obbligo da parte del conduttore, obbligo del conduttore , come da contratto è quello di far visionare l'immobile dal locatore o da un suo incaricato per eventuali danni.
     
  4. Il Mattone

    Il Mattone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si, hai ragione, e finché l'inquilino non va via è un bel casino far vedere la casa ad altri clienti. Dovresti ogni volta mandare una raccomandata alla quale non possono dire di no, salvo gravi motivi.
     
  5. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    se fossi al proprietario, prima di promettere il bene libero da persone, anche se il conduttore ha promesso di andare via entro una certa data, aspetterei la consegna della casa.
     
  6. mrmarco

    mrmarco Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie per le risposte. Non c'è quindi alcun obbligo di legge da parte del conduttore a rendersi disponibile per far visionare l'immobile?
     
  7. sfilasto

    sfilasto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Al di la' delle previsioni di legge, e' bene vedere se in sede di contratto e' stato pattuito qualcosa di specifico circa l'eventuale vendita dell'immobile. In caso contrario a mio avviso e' bene fare almeno due cose: 1 - aiutare il conduttore a reperire un nuovo alloggio; 2 - precisare sia nella proposta che nel preliminare lo stato di occupazione dell'immobile in modo da garantire trasparenza ed evitare possibili contenziosi. Buon lavoro
     
  8. barsotti armando

    barsotti armando Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    1) E' corretto che alla seconda scadenza il locatore (proprietario) può recedere dal contratto senza motivo?
    CORRETTO ma deve procedere nei termini di legge con la notifica a mezzo lettera raccomandadata AR alla comunicazione di finita locazione e diniego al rinnovo per poi procedere alla significazione a mezzo di un legale della procedura di rilascio dell'immobile
    armando barsotti ufficiostudi fiaip
     
  9. barsotti armando

    barsotti armando Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    BUONGIORNO STEFANO
    come stai .............................sei un pò invecchiato

    armando barsotti ufficio studi fiaip
     
  10. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao a tutti, si ad entrambe le domande.
     
  11. Lessie

    Lessie Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Ricorda di controllare il contratto di locazione per ciò che riguarda sia le visite sia il diritto di prelazione. Anche se non previsto dalla legge a volte sui vecchi contratti veniva concesso il diritto di prelazione
    Il contratto scade naturalmente ma il proprietario deve inviare raccomandata di rinuncio al rinnovo almeno 6 mesi prima
     
  12. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao a tutti, ecco come potrebbe essere la dicitura che riguarda la fine del contratto di locazione 4 + 4
    DIRITTO DI PRELAZIONE: per le scadenze contrattuali successive alla prima, il locatore potrà disdettare il contratto con lettera raccomandata R.R. comunicata al conduttore almeno 6 (sei) mesi prima della scadenza. Nell’ipotesi in cui il locatore intendesse vendere l’immobile, dovrà darne comunicazione al conduttore a mezzo raccomandata R.R. specificandone le condizioni e il conduttore entro il termine di 30 (trenta) giorni dal ricevimento potrà comunicare, sempre a mezzo lettera raccomandata R.R., che intende acquistare l’immobile alle condizioni proposte (Art. 3, lett.g.L.431/98)
     
  13. mrmarco

    mrmarco Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare

    Purtroppo nel contratto di locazione non è stato previsto alcunchè riguardo ad una futura vendita. mancano 12 mesi alla scadenza del contratto, quindi con i tempi ci siamo, ma proprio perche nel contratto non c'è scritto nulla a riguardo, non mi vorrei dover trovare tutte le volte che ho un appuntamento a doverlo "elemosinare" al conduttore...non so se mi spiego...
     
  14. Lessie

    Lessie Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Allora l'unica è farti voler bene.......:D con un sorriso a 33 denti spiega all'inquilino che devi far visionare l'appartamento che naturalmente vuoi arrecare meno disagio possibile quindi chiedi a loro quali sono i giorni e la fascia oraria che più li aggrada, nel frattempo accarezza il loro cane, gioca con i loro bambini e fai loro i complimenti per come hanno sistemato bene l'appartamento e .........spera:risata:
     
  15. mrmarco

    mrmarco Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ecco, quindi se non previsto nel contratto, non c'è alcun "diritto di far visionare l'immobile per legge", eh?
     
  16. Lessie

    Lessie Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    purtroppo no
     
  17. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    il problema non è la visita all'immobile, ma se l'immobile viene venduto libero o occupato.
    Se venduto occupato non ci sono problemi per il proprietario, per le visite si trova sempre un accordo con il conduttore.
    Se venduto libero, con l'inquilino ancora dentro casa, ma basandosi solo sulla scadenza del contratto o sulla promessa del conduttore, allora il proprietario rischia di promettere un bene libero, che potrebbe non esserlo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina